3, 2, 1 … via! È iniziato ufficialmente il Campionato Triveneto!

triveneto 2019 gemona voloDopo tre tappe annullate a causa di condizioni meteo non favorevoli,

 

 

triveneto 2019 gemona volo 350pxil Campionato Triveneto Parapendio & Deltaplano finalmente trova la sua prima tappa il 26 maggio 2019.
Il meeting si sarebbe dovuto svolgere nella cornice di Brentonico (Trento), purtroppo nella località trentina le condizioni meteo non erano idonee a disputare delle task così è stata individuata Gemona del Friuli (Udine) come località Jolly.
Le previsioni fino a sabato davano nel gemonese condizioni meteo interessanti ma l'aggiornamento di domenica mattina ha ridotto le possibilità e la potenzialità della giornata.
La voglia dei piloti di cominciare il campionato e di mettersi in gioco era tanta, così, nonostante le condizioni meteo incerte, 48 piloti ci hanno creduto e si sono presentati al meeting.
Rappresentati quasi tutti i club veneti, friulani e trentini; massiccia la presenza dei piloti feltrini.
“Rispettati i tempi come da programma: alle 12.15 è stata aperta la finestra di decollo con una potenzialità stimata di due/tre ore di volo! Condizioni difficili, task costretta nella parte piana del gemonese che non era proprio generosa, ma le task hanno permesso triveneto 2019 gemona tabellone 350pxcomunque uno svolgimento su linee diverse. Chi ha osato è stato ripagato volando con linee che attraversavano la pianura, mentre le linee sulle colline e sui pendii della pedemontana hanno pagato meno.”. Questo il commento di Luigi Seravalli (nella foto) presidente del club Volo Libero Friuli e Meet Director della tappa.
Ai piloti della categoria Fun è stato assegnato un tema di gara di ben 18,9 km: più della metà ha chiuso il percorso. Lo SNAF ha permesso loro di acquisire le nozioni di base per affrontare con serenità questa nuova esperienza. Sul primo gradino del podio sale il giovane pilota brasiliano Charles Guimaraes Moura.
Accorpate le tre categorie Serial, Sport e Sport+ alle quali è stato assegnato un unico tema di gara di 34,4 km. Sorprendente il risultato del pilota friulano Fabiano Paolini che con una vela EN B/categoria Sport è riuscito a chiudere il percorso prima di due vele EN D. Tante le possibilità di scelta per concludere il percorso assegnato e Fabiano ha fatto la scelta giusta!
Presenti alla tappa tanti piloti della categoria Delta Sport che si sono cimentati in una task lunga 47,7 km. Primo in goal il pilota veneto Arturo Dal Mas. Ci scusiamo prer la mancanza di foto dei vincitori, causa sopravvenuto diluvio.
“Obiettivo centrato dal punto di vista sportivo. Pochi piloti in goal ma comunque molte facce sorridenti in atterraggio!!!
Grazie al Comitato Triveneto per la perfetta organizzazione!!!” – conclude così Luigi Seravalli.

Stay tuned
Dora Arena
Luigi Seravalli
Classifiche definitive disponibili a questo link.

Campionato Parapendio Triveneto Parapendio & Deltaplano

lnformazioni: 329 3759763 - 351 5007476 - info (AT) cptriveneto.it – sitogruppo facebook - iscrizioni
Al seguente link è possibile scaricare il Regolamento 2019 in formato .pdf dal sito del Triveneto - le altre task