Inaugurazione nuovo decollo in Sardegna, 5 dicembre, Bortigali (Nuoro)

bortigali rampaIl prossimo 5 dicembre, verrà ufficialmente inaugurata in Sardegna

 la nuova rampa di volo per deltaplani e parapendio

bortigali rampa
bortigali panorama
bortigali santu padre
bortigali mappa

nel bellissimo scenario del monte Santu Padre nel comune di Bortigali (Nuoro), piccolo paese situato ad un altitudine di 507 metri incastonato alle pendici dell’inconfondibile Monte Santu Padre, nella Sardegna nord-centrale, poco distante dalla principale arteria stradale, la SS 131, e dove, in prossimità del paese di Macomer, si diparte verso est la catena montuosa del Marghine con l'inconfondibile sagoma del Monte Santu Padre alto 1023 m.

Il progetto di costruzione della rampa nacque alcuni anni fa grazie alla sensibilizzazione della nuova amministrazione comunale che ha creduto fin dall'inizio all'importanza di questa opera che attualmente risulta essere l'unica in Sardegna come caratteristiche tecniche costruttive (metri 12 di lunghezza per 4 di larghezza), ma anche per i lunghi voli che dal Monte Santu Padre è possibile effettuare, divenuto a onor di cronaca “La Mecca" dei voli di distanza in parapendio nell'isola.
L' importante progetto che i piloti locali da tempo andavano chiedendo, insieme alla sistemazione della strada che porta fino alla cima e che alcuni anni fa è stata portata a compimento, è stato realizzato grazie a dei finanziamenti regionali per attività sportive strettamente legate allo sviluppo turistico del territorio, motivo principale che ha convinto l'amministrazione comunale a portare avanti il progetto, nonostante le numerose difficoltà incontrate, con la prospettiva che lo sviluppo del volo libero nel suo territorio, avrà a breve un sicuro ritorno in termini di presenze di turisti amanti del volo libero e un immediato ritorno economico per la popolazione locale.
Il decollo di Monte Santu Padre (1026 m.) sovrasta con la sua mole, il comune di Bortigali, dove dalla sua sommità raggiungibile comodamente in auto, è possibile dominare un panorama di indiscutibile bellezza. E proprio in questa catena montuosa che negli ultimi anni è stato possibile realizzare numerosi voli di distanza in parapendio di oltre 70 km, grazie alle generose correnti ascensionali che in primavera e in estate raggiungono spesso basi tra i 2000 m e i 3000 m di quota.
Grandi quote di volo quindi che permettono transizioni lungo tutta la catena montuosa verso le più svariate direzioni, seguendo le strade di cumuli che solitamente la sovrastano la catena montuosa del Marghine. Ma anche voli mai immaginati prima verso l'imponente mole del Gennargentu, la catena montuosa più alta di tutta isola, 1834 m di altezza.
Probabilmente in futuro sarà possibile raggiungere da Bortigali nuove mete lontane, magari verso sud, e superare quel fatidico traguardo dei 100 km che da tempo i piloti isolani vanno cercando.
Ora con l'inaugurazione di questa nuova struttura anche gli amanti del deltaplano potranno cimentarsi in lunghi voli nelle direzioni più impensate.
Vi aspettiamo quindi numerosi sabato 5 dicembre a Bortigali

per informazioni:
Roberto Loru - 328 9772143 - info (AT) vololiberosardegna.it – sito