Auguri di buone feste a tutti!

auguri 2016 fivlUn paio di settimane fa, tutto faceva pensare che

auguri 2016 fivlquesto fine anno non fosse tanto diverso dai precedenti e che l'anno nuovo fosse non dissimile dal precedente.
 Nulla sembrava cambiare come da un paio d'anni: noi sempre cercare servizi per i piloti e a lottare per la libertà del volo, "loro" sempre a cercare di ostacolarci, di inserire nuovi regolamenti, limiti, balzelli e cercare di limitarci nelle nostre funzioni e di far venire meno il supporto di tutti “voi", discreditando quotidianamente FIVL, l'unica realtà italiana vicina a chi ama il volo libero.

Ma ecco che d'improvviso ed inaspettati arrivano i regali di Natale: un paio di sentenze che hanno un forte sapore di rivincita, ma dimostrano anche la vitalità e la positività della nostra associazione che anche oggi, dopo 40 anni, continua a scrivere importanti pagine di storia nel mondo del volo libero.

Pochi ricorderanno ad esempio che, se non abbiamo l’obbligo di applicare targhe metalliche ai nostri parapendio lo dobbiamo alla FIVL, se abbiamo libertà di quote nel volo lo dobbiamo alla FIVL e se riusciamo comunque a volare limitando al massimo i costi burocratici ed assicurativi, lo dobbiamo sempre alla FIVL. E non intendo che lo dobbiamo alla FIVL in quanto dirigenza, ma a tutti coloro che, credendo nell’associazionismo, con la loro iscrizione annua hanno permesso che tali risultati fossero raggiungibili.


Ed ecco che ora, a seguito di tali pronunce della magistratura, spuntano interessanti fatti che portano alla luce gli interessi personali di chi del volo libero e di tutte le sue discipline, vuole farne uno strumento di potere e lucro, a danno dei piloti.
 Eventi che sfociano in nuovi esposti e denunce e che coinvolgono "stranamente" proprio quelle persone che da anni, mascherandosi da paladini della libertà del volo, avvicinano a loro detta i "poteri forti per trarne vantaggio per tutti", calpestando da tempo la nostra associazione e quanto finora fatto attraverso un sistema di ricatti e minacce. Ed è una tristezza constatare che, in molti casi, si tratta di persone cresciute all’interno della nostra associazione, che ora invece la denigrano per andare a braccetto con chi si è macchiato di gravi reati.

Ma come tutti i fine anno é anche tempo di bilanci e ora di tirar le somme. Non menziono quanto fatto nel corso del 2016 e quanto di nuovo sta arrivando perchè giá riportato nel notiziario.
Posso solo dire di essere fiero di appartenere a questa squadra composta dal consiglio (Luca, Damiano, Rodolfo, Riccardo, Ennio ed io ), dal nostro addetto stampa (Gustavo), dalla segreteria (Tiziana, Liliana) dal comitato redazionale e ultimo e più importante, da tutti voi che avete creduto e continuate a credere in FIVL, dandoci forza ed entusiasmo per continuare a fare il compito assegnatoci.

Ed è quindi a voi che mi rivolgo, a nome mio personale, del Consiglio e di tutto lo staff FIVL per augurare i più sinceri auguri di un Sereno Natale e un 2017 di splendidi cieli.

Manuel Spongia
Presidente asd FIVL
Associazione Nazionale Italiana Volo Libero