Relazione incidente mortale (070518M0) - Rodolfo Saccani


Data: 18 Maggio 2007
Località: Rocca delle Caminate (FO)
Vela: Gin Bolero Plus L, DHV 1
Imbrago: Woody Valley X-Act
Casco: di tipo motociclistico non integrale
Paracadute di soccorso: Freestyle PRS3

 

 

Profilo del pilota:
Allievo di corso di Parapendio. Ha effettuato alcuni voli alti.

Condizioni meteo:
Giornata molto ventosa ed instabile.

Dinamica:
L'allievo pilota si reca persso un pendio nei pressi della Rocca delle Caminate (FO) per esercitarsi con l'attrezzatura senza avvisare l'istruttore, contravvennendo alle disposizione ricevute (divieto di attività di volo al di fuori dei moduli didattici ed in assenza dell'istruttore).
Il pendio esposto ad est consente di fare dei piccoli stacchi. Il vento proveniente da nordest è teso e a tratti rafficato.
Un compagno di corso lo raggiunge trovandolo già intento ad effettuare gonfiaggi.
Dopo aver fatto gonfiaggi nella parte alta del campo l'allievo pilota si sposta più in basso. Gonfia fronte vela, si gira e dopo due passi è in volo. Avanzando lentamente compie una lieve virata a destra e poi a sinistra. Dopo qualche secondo subisce una chiusura asimmetrica a sinistra. La caduta avviene verticalmente (non in rotazione) da una quota approssimativa di 7-8 metri.
E' ipotizzabile che l'allievo abbia ecceduto con il comando di destra nel tentativo di contrastare l'improvvisa chiusura ed abbia causato uno stallo dell'intera ala.

Esito:
Nonostante il tempestivo intervento dell'elisoccorso ed il pronto ricovero presso l'ospedale di Cesena, il decesso avviene dopo poche ore per le conseguenze dei devastanti traumi interni causati dall'impatto.

Note:
L'attrezzatura da volo è di proprietà dell'allievo.
L'unico testimone oculare è un compagno di corso dell'allievo deceduto.
L'inchiesta delle autorità locali si conclude in breve tempo con la constatazione della estraneità di responsabilità di terzi.

Considerazioni finali:
E' di fondamentale importanza ribadire in ogni sede didattica ed istituzionale l'assoluto divieto per gli allievi di ogni livello di intraprendere attività pratiche di volo se non sotto la supervisione del personale della scuola di appartenenza.

Fonti:
Le informazioni su materiale, dinamica ed esito sono state fornite dall'unico testimone oculare e dall'istruttore dell'allievo deceduto.

 

 

Rodolfo Saccani
Commissione Sicurezza FIVL
Tel: 3355844936
e-mail: sicurezza@fivl.it