Articoli recenti dalla Commissione Sicurezza - Rodolfo Saccani

Il NOTAM di Christo e Aaron Durogati

christo notamSarà operativo dalle ore 22 di oggi, venerdì 17 giugno 2016

christo notam
christo passerella
christo aaron

(chi è superstizioso può cominciare con gli scongiuri di rito!), il NOTAM W1319/16 emesso da ENAC in occasione dell'inaugurazione della “The Floating Piers” sulla sponda bresciana del Lago d'Iseo.
I voli sono interdetti fino a 4000 ft gnd. Scadenza il 3 luglio prossimo (non è indispensabile che i superstiziosi continuino con gli scongiuri fino a quella data!). In coda il testo originale dell'avviso.
In particolare i club locali ci comunicano che non potranno essere utilizzati il decollo Forcella di Sale Marasino, il decollo Gole, l'atterraggio di Portole e l'atterraggio Comunità Montana di Sale Marasino.

Cosa è la “The Floating Piers”'
Si tratta di una passerella che permetterà di camminare sulle acque e collegherà Sulzano (Brescia) a Monte Isola, l'isola lacustre più grande dell'Europa centrale e meridionale, coincidente con l'omonimo comune di 1.770 abitanti. E non solo, come si vede nella foto.
La creazione, lunga 4,5 chilometri, è dell'artista bulgaro, oggi cittadino USA, Christo, al secolo Christo Vladimirov Yavachev, in coppia con Jeanne-Claude Denat de Guillebon, fra i maggiori rappresentanti della land art e realizzatori di opere su grande scala.
E' realizzata con un sistema modulare di pontili galleggianti formato da 200.000 cubi in polietilene ad alta densità e rivestita di tessuto cangiante, 70.000 metri quadri tra il giallo e l'arancione. A chi vorrà imitare Cristo, quello del Vangelo dal quale l'artista ha preso il nome, sarà proibito accedere con scarpe con i tacchi, bicicletta, pattini o skateboard. Consentiti passeggini, sedie a rotelle e cani rigorosamente al guinzaglio. Christo, quello odierno, consiglia di percorrerla a piedi scalzi per cogliere la sensazione della camminata sull'acqua. In caso di meteo avversa la “The Floating Piers” sarà chiusa al pubblico

E che c'entra Aaron Durogati?
Il pilota sud tirolese, reduce da un brillante terzo posto ai campionati italiani di parapendio, ha eseguito un volo acrobatico immortalando sé stesso e la “The Floating Piers” alcune ore prima che entrasse in vigore il NOTAM. Agevoliamo il link al filmino pubblicato da La Stampa che ritrae il volo di Aaron ed alcune figure acrobatiche in parapendio.
Nella foto ANSA l'atletico Aaron Durogari e, appena percettibile sullo sfondo, la passerella ancora coperta di tessuto bianco.
Di camminare sulle acque non gli andava proprio …

Grazie per l'attenziome.

Gustavo Vitali, u.s. FIVL

 

W1319/16: Overflying restriction Prohibited to
Q) LIMM/QROLP/IV/NBO/W/000/050/4542N01005E002
OVERFLYING FORBIDDEN TO ALL ACFT, UNDER PROVISION OF ARTICLE 793
AIR NAVIGATION ACT, WI AREA 2NM RADIUS OF 454211N0100507E
/SULZANO-NW BRESCIA/
TFC NOT AFFECTED:
- STATE, SAR, EMERGENCY FLT, OTHER TFC MUST CONTACT FLOATING PIERS
ORGANIZATION IN ORDER TO RECEIVE AUTHORIZATION:
EMAIL: PH.OPERATIVO(AT)PELLISSIERHELICOPTER.COM
PHONE: +393356408566
FAX: +390165903758 AND +390364537221
LOWER: GND, UPPER: 4000FT AGL
FROM: 17 Jun 2016 22:00 GMT (18 Jun 00:00 CEST) TO: 03 Jul 2016 22:00 GMT (04 Jul 00:00 CEST)