FIVL - Associazione Nazionale Italiana Volo Libero

fivl 2016 10
HomeCompetizioniElenco gareItalia campione del mondo parapendio: video e intervista

Europei deltaplano: l’Italia balza al comando

delta europa 2018 decolloDopo una task di oltre 125 chilometri, la squadra italiana

 

delta europa 2018 decolloprende il comando della classifica provvisoria a squadre in quel di Krushevo, sito di volo della Macedonia, dove è in corso il Campionato Europeo di deltaplano classe 1 (ala flessibile), scavalcando la Repubblica Ceca. Terzi ancora i britannici.

La rimonta della squadra azzurra, campione d’Europa e del mondo in carica, è dovuta alle eccellenti prestazioni odierne del laziale Marco Laurenzi e del sud tirolese Alex Ploner, rispettivamente al secondo e terzo posto dietro l’ungherese Balazs Ujhelyi che ha chiuso il percorso in due ore e mezza, una decina di minuti circa in meno dei nostri. Velocità media 48,5 km/h. La vittoria gli è valsa il secondo posto in classifica generale individuale.
Questa continua ad essere guidata dal campione del mondo in carica, Petr Benes (Repubblica Ceca), con 33 punti di vantaggio sul magiaro e 184 su Ploner. Marco Laurenzi è settimo e Filippo Oppici ottavo. I giochi sono più che mai aperti per gli 89 piloti che volano in questa categoria.

Contemporaneamente altri 33 piloti si stanno sfidando nel Campionato del Mondi classe 5, deltaplano ala rigida. L’Italia è rappresentata dal solo Luca Comino oggi attardato all’11 posto che lo fa scivolare al quinto posto in classifica generale. Wolfgang Kothgasser (Austria) ha completato in 2 ore e 23 minuti alla velocità media di 53 km/h il volo odierno di 132 chilometri. Oltre venti minuti dopo è arrivato in goal il francese Patrick Chopard-Lallier e subito dopo il pilota nipponico Naoki Itagaki.
La vittoria ha permesso a Kothgasser di sorpassare momentaneamente in classifica provvisoria il tedesco Tim Grabowski ed al francese di insediarsi al terzo posto.
In classifica provvisoria a squadre l’Austria scavalca la Germania; fissi al terzo posto i piloti del Regno Unito.

Gustavo Vitali, u.s. FIVL

sito ufficiale dal quale è tratta la foto - risultati

Go to top