FIVL - Associazione Nazionale Italiana Volo Libero

fivl 2016 10
HomeCompetizioniElenco gareTutto azzurro il ranking mondiale deltaplano

Acromax 2019: la coppa d’acrobazia in parapendio va in Francia

acromax 2019 podio maschileÈ appena calato il sipario notstrano sulla tappa finale del circuito di

 

 

acromax 2019 vite lago 350pxacromax 2019 coppia volo 350pxCoppa del Mondo di parapendio acrobatico, Acromax, che ha tenuto incollati gli occhi degli spettatori sullo spazio aereo sopra il Lago dei Tre Comuni (Udine) dal 9 al 15 agosto, che già si pensa all’anno prossimo. Infatti nelle stesse date del 2020 questo sito di volo ospiterà il massimo appuntamento di acrobazia in parapendio, vale a dire il 3° Campionato del Mondo di questa disciplina, organizzato ancora una volta dal Volo Libero Friuli, con l’aggiunta di Aero Club Lega Piloti e Aero Club Blue Phoenix Parapendio, oltre al contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, di Promo Turismo FVG e Sportland.

Veniamo alla gara: 29 piloti da una dozzina di nazioni, fotissime qulle da oltreoceano, età media da quinta ginnasio (si fa per dire, ma non si discosta molto), comprese tre ragazze, protagoniste dell’epilogo nella giornata di ferragosto grazie a una formula innovativa decisa per valorizzare la presenza femminile nell’acrobazia in parapendio: Christina Metaxia Vrampe (Germania), Kristyna Takacova (Repubblica Ceca) e Anne Schmidinger (Austria) sono state associate ad altri piloti durante l’ultima prova, quella che tecnicamente di chiama “run”.

Invece i quattro piloti in testa alla classifica si sono cimentati in una sfida testa a testa. Come leggiamo nella pagina facebook ufficiale, le ultime due “battle”, altro termine tecnico con il quale gli addetti ai lavori denominano lo scontro testa a testa, hanno visto di fronte Théo de Blic (Francia) contro Cesar Arevalo Urrego (Colombia) per i gradini più alti del podio, e Bicho Carrera (Cile) contro Andres Villamizar (Colombia) per il 3° e 4° posto. Per tutti decollo dal monte San Simeone, altitudine 1200 metri, e atterraggio sulle sponde lacustri o sulla zattera. Terza alternativa, l'acqua.

acromax 2019 podio femminile 350pxNacromax 2019 podio maschile 350pxella prima l’ha spuntata il francese Théo de Blic che è di nuovo Campione del Mondo di parapendio acrobatico, secondo Cesar Arevalo Urrego, terzo Bicho Carrera, quarto Andres Villamizar. Tra le quote rosa vittoria di Kristyna Takacova. Migliore azzurro in gara Nico Calliari, già vice campione italiano in carica, questa volta al 12° posto dietro a piloti davvero forti.

Acromax 2019 ha portato sulla sponda ovest del lago, comune di Trasaghis, molti spettatori che hanno trovato a loro disposizione, non solo lo spettacolo delle manovre d’acrobazia, ma anche attività collaterali organizzate da una ventina di associazioni. Eccone alcune: acro yoga, slackline, corse in bici e a piedi, pedalate sul lago grazie a una particolare attrezzatura, arrampicata artificiale, gonfiabili e cavalcate in pony per i bimbi e di più ancora. Poi fuochi artificiali, musica live e quella di Radio Studio Nord, ristorazione varia, dalla pizza alla serata dedicata alla costata alla brace e via dicendo. Birra a fiumi.

In pratica gli addetti ai lavori si sono allenati per i mondiali del 2020 e rilasciano tramite il solito social (dal quale abbiamo sorteggiato le foto) la seguente e conclusiva esortazione che trascriviamo bannata da hashtag, tag, cuoricini ecc. : “Per tutti coloro che ancora nutrissero qualche dubbio sulla bellezza del Lago dei Tre Comuni, sullo spettacolo che solo Acromax sapientemente porta su questa cornice, su noi di Volo Libero Friuli crediamo profondamente in tutto questo e che anno dopo anno continuiamo a dare energia per rendere il ferragosto qui sul lago una data unica in Friuli e in Italia tutta, Sportland cui portiamo bandiera e ci sostiene, sui comuni limitrofi tutti ...
Venite ad Acromax vi resterà nel cuore!”

Gustavo Vitali, u.s. FIVL

Altre informazioni nel sito ufficiale dell’evento - info (AT) vololiberofriuli.it - pagina facebook con foto, curiosita, video in diretta ed altro ancora.

Go to top