FIVL - Associazione Nazionale Italiana Volo Libero

fivl 2016 9b
HomeEventiManifestazioni“In volo sopra il mondo” e “In volo senza confini” in Braille, Catania, 21 maggio

“In volo sopra il mondo” e “In volo senza confini” in Braille, Catania, 21 maggio

darrigo braile fotoSaranno presentanti domani mattina, sabato 21 maggio,

darrigo braile loca partire dalle 10,30, nei locali del Polo tattile multimediale di via Etnea 602, i libri “In volo sopra il mondo” di Angelo D’Arrigo e “In volo senza confini” di Laura Mancuso, recentemente tradotti in Braille (il sistema di scrittura e lettura a rilievo ideato per i non vedenti e gli ipovedenti).
Il volume scritto da D’Arrigo – ricordato il 26 marzo scorso con una partecipata cerimonia sull’Etna, in occasione del decennale della sua scomparsa – racconta le avventure e le imprese, sportive e scientifiche, del deltaplanista che è stato più volte definito un moderno Icaro. Un percorso straordinario, capace di trascinare i lettori dal Circolo polare artico al deserto del Sahara, fino a raggiungere le gelide vette dell’Everest.
Il libro di Laura Mancuso – moglie di D’Arrigo e presidente della Fondazione intitolatagli dopo la morte – descrive invece quelle stesse avventure da un punto di vista differente, quello di chi ha vissuto al fianco del marito le imprese più straordinarie, dall’idea alla realizzazione, fino al tragico e inaspettato momento della sua morte.
“Tutto ciò che ha fatto Angelo – ha detto Laura Mancuso – ha dimostrato come i limiti di ognuno di noi possano essere superati. La traduzione dei libri in Braille rappresenta proprio questo, un’altra barriera abbattuta e superata, stavolta per avvicinare Angelo e la sua storia a tutti i non vedenti e gli ipovedenti interessati a saperne di più su di lui”.
La presentazione di domani sarà aperta da Giuseppe Castronovo, presidente della Stamperia regionale Braille Onlus, mentre a seguire il dottor Luca Grasso e la professoressa Rita Puglisi leggeranno alcuni brani estratti dai libri, accompagnati dalla musica dal vivo della violinista Cristina D’Arrigo e da un intervento musicale al piano di Donata Abate.
Al termine della presentazione, ai presenti sarà offerto un rinfresco dalla Fondazione Angelo D’Arrigo Onlus.

Carmelo Lazzaro Danzuso
Addetto stampa Fondazione Angelo D'Arrigo
340 6004349 - clazzarodanzuso (AT) yahoo.com – sito

Go to top