FIVL - Associazione Nazionale Italiana Volo Libero

fivl 2016 3
HomeHike and FlyNotizie Hike and FlyH&F Experience: trekking e parapendio, 29 agosto, Monte Grappa

H&F Experience: trekking e parapendio, 29 agosto, Monte Grappa

hf experience agosto 2020 locandinaHike & Fly, ovvero escursionismo e parapendio: una disciplina in

 

 

 

hf experience agosto 2020 locandina 350pxcrescita nell’ambito del volo libero in parapendio che il prossimo 29 agosto approda anche sul Monte Grappa, con la prima edizione della competizione Hike&Fly Experience, organizzata dalla storica ASD Volo Libero Montegrappa e dal gruppo di volo ParaZoo.
Libertà, spirito di avventura, passione per la montagna a 360° sono gli elementi di partenza di questo nuovo modo di vivere la montagna, le cui regole di base sono piuttosto semplici: volare “a impatto zero”, contando solo sulle proprie forze, capacità e abilità. Nessun mezzo è ammesso, a esclusione delle proprie gambe, per salire e conquistare il decollo, e del parapendio, per la fase di discesa.
Negli ultimi anni i cultori dell’Hike & Fly sono aumentati a ritmo esponenziale e si sono moltiplicati eventi e competizioni nel panorama internazionale. Non poteva mancare una competizione nel nostro Monte Grappa, area dalle condizioni aerologiche uniche che le hanno valso la fama di “Mecca del volo libero”. Nasce quindi Hike&Fly Experience, che il 29 agosto 2020 coinvolgerà 100 atleti da tutta Italia con l’obiettivo di promuovere la riscoperta dell’essenza del volo libero e sottolineare il legame dell’uomo con la natura, percorrendo sentieri storici del Monte Grappa, tra boschi, prati, testimonianze di guerra e panorami indimenticabili sulla pianura veneta e le vette circostanti delle Dolomiti.
L’itinerario scelto per questa prima edizione si svolge nella scenografica Valle Santa Felicita vicino Borso del Grappa (Treviso). Registrazione dalle 7:30 alle 9:00 presso l’area verde adiacente il ristorante Antica Abbazia in via Cenghia 82 (mappa).
Una salita di circa 5 km e 850 m di dislivello che, tra strade forestali e sentieri di montagna, porterà gli atleti al decollo “Col Campeggia” da cui si gode una vista mozzafiato sulla pedemontana Bassanese. Dopo il decollo, nessuna fretta di atterrare: i piloti sono anzi invitati a trattenersi in volo più a lungo possibile, godendosi da un punto di vista privilegiato la meravigliosa area del Monte Grappa e della pedemontana Veneta. Il miglior punteggio, e il titolo di vincitore, andrà infatti all’atleta che sarà riuscito a minimizzare il tempo di salita a piedi e massimizzare il tempo di permanenza in volo.
“L’area del Monte Grappa è perfetta per la pratica dell’Hike & Fly: abbiamo la fortuna di poter percorrere sentieri di notevole interesse dal punto di vista paesaggistico, storico ed atletico-sportivo, e di poter contare su condizioni aerologiche ineguagliabili, note in tutto il mondo. Il nostro desiderio è quello di nutrire le fila di piloti dediti a questa attività, di rara completezza dal punto di vista psico-fisico, completamente sostenibile e rispettosa della natura, anche nella nostra area.” – dichiarano gli organizzatori.
L’evento infatti si rivolge sia agli atleti che già praticano la disciplina e sono perfettamente attrezzati con materiali leggeri sviluppati negli ultimi anni appositamente per l’Hike & Fly, sia a piloti che si stanno avvicinando a questo nuovo modo di vivere il volo. La formula della competizione prevede infatti tre diverse categorie di iscrizione sulla base del peso dell’attrezzatura con cui si affronta il percorso.
Le intenzioni sono ambiziose, e lo conferma anche il fatto che l’evento del 29 agosto è il punto di partenza di un progetto che nei prossimi anni mira a istituire un ‘Brevetto Hike & Fly del Monte Grappa’ che va ad aggiungersi al già noto ‘Brevetto del Monte Grappa’ e al ‘Brevetto Montegrappa Trail Running’, riconosciuti rispettivamente ai ciclisti e agli escursionisti che compiono in un anno le più importanti e impegnative 10 salite del monte Grappa. Un’iniziativa che rappresenta una conferma ulteriore della rilevanza del territorio per il turismo sportivo e che, per le sue caratteristiche di totale eco-sostenibilità, si sposa perfettamente con la recente candidatura del Monte Grappa a “Riserva della Biosfera” nell’ambito del programma MAB-UNESCO - che promuove lo sviluppo sostenibile, favorendo la conciliazione tra la crescita socioeconomica e la conservazione degli ecosistemi e della diversità biologica e culturale.

Valeria Sartoretto
Informazioni, iscrizioni e aggiornamenti sono disponibili sul sito ufficiale dell’evento Hike&Fly Experience, sull'evento in facebook e instagram - video promozionale

ParaZoo e Volo Libero Montegrappa asd - scarica locandina - post precedente

Go to top