Europei deltaplano, task 5: vince Jon, ma l’Italia e Alex consolidano il vantaggio.

Ieri il Campionato Europeo di deltaplano in corso al Monte Cucco ha osservato una giornata di tregua e non perché era il 17! Cosicché anche i superstiziosi si saranno fatti una ragione del perché la meteo ieri ha proposto una giornata non volabile.

Oggi si riprende con una tappa più “normale” rispetto ai 170 e 200 km delle ultime due: “solo” 110. Tuttavia, prima di passare ai risultati di giornata, invito caldamente chi ci segue a guardare il le bellissime immagini che fanno da sfondo all’intervista a Flavio Tebaldi, capo squadra della nostra nazionale e organizzatore dell’evento. Se poi anche Flavio è bello o meno, stabilitelo voi! Di certo lo sono state le sue parole. Lo trovate scorrendo la pagina facebook ufficialedell’evento.

Un’altra cosa: chi va a visitare Sigillo (Perugia) in questi giorni, troverà molte manifestazioni di contorno al campionato, soprattutto musicali, ma anche presentazione di libri, proiezioni, mostre fotografiche e altro ancora. Ne segnalo una su tutte per la sua originalità: "Arte in Volo a Sigillo". Si è trattato di un laboratorio di ceramica per grandi e piccini che si è svolto a Villa Anita. Trovate un video con la raccolta delle foto realizzate dagli stessi piccoli e grandi artisti scorrendo la stessa pagina facebook di cui sopra. E, se avete pazienza, lavorando di rotella sul mouse vedrete altri video molto ben fatti.

Quindi 110 km è stato il percorso della quinta task di questo campionato che per ora ha sempre goduto dei migliori auspici come tempo e di uno staff organizzatore all’altezza del compito.

È l’australiano Jon Durand* (nella foto sotto) a farcela per primo in 2 ore e 11 minuti volando in media a 46,1 km/h, braccato a una manciata di secondi di distacco dai nostri Christian Ciech e Alessandro Ploner. Seguono Dan Vyhnalik, (Repubblica Ceca), Olav Opsanger (Norvegia), il ciociaro Marco Laurenzi, da due task ottimo terzo in classifica, e l’austriaco Jochen Zeischka. Sempre la solita novantina il numero dei volatori, deltaplano in più, deltaplano in meno.

Nella classifica individuale provvisoria dopo cinque task Alex Ploner si distacca dall’inseguitore Primoz Gricar (Germania) che, dopo la vittoria dell’altro ieri, oggi non è andato oltre il 18° posto. Nel contempo l’Italia, grazie alla buone prove dei suoi piloti, sta prendendo il largo sulla Germania in una graduatoria sostanzialmente invariata rispetto a ieri. Incrociamo le dita di mani e piedi!

Ecco le classifiche provvisorie:

  1. Alessandro Ploner (Italia)
  2. Primoz Gricar (Germania)
  3. Marco Laurenzi (Italia)
  4. Christian Ciech (Italia)
  5. Dan Vyhnalik, (Repubblica Ceca)
  6. Grant Crossingham (Regno Unito)
  7. Jon Durand* (Australia)
  1. Italia
  2. Germania
  3. Repubblica Ceca
  4. Austria
  5. Australia*
  6. Francia
  7. Regno Unito 

Grazie a voi per l’attenzione

Gustavo Vitali, u.s. FIVL

* al 21° Campionato Europeo di deltaplano sono ammessi anche squadre e piloti di altri continenti che, ovviamente, non concorreranno alla conquista del titolo. Si sono iscritti dall’Australia, Giappone, Stati Uniti, Brasile e Israele, quest’ultimo considerato come paese europeo.

 

europei delta 2022 jon durand task 5 750px

EHPU-Logo

Membro Fondatore dell'unione Europea di Volo Libero
Co-Founder Member of European Hangliding and Paragliding Union

ASD FIVL- Associazione Nazionale Italiana Volo Libero
Il volo in deltaplano e parapendio (registro CONI n. 46578)

Via Salbertrand, 50 - 10146 Torino 
Tel. +39 011 744 991 - Fax +39 011 752 846
Email: fivl@fivl.it
P.Iva 10412570011

ORARI SEGRETERIA 8.15-12.15/13-17