Concluso il 3° Campionato del Mondo FAI di Parapendio Acrobatico

Lago dei Tre Comuni (UD) – Il 3° Campionato del Mondo FAI (Federazione Aeronautica Internazionale) di Parapendio Acrobatico si è ufficialmente concluso venerdì 16 luglio 2021, incoronando il pilota e la nazione Campioni del Mondo di questa disciplina. L’importante evento si è sviluppato nel corso di 12 intensi giorni, di cui i tre iniziali di “AcroMAX”, la competizione di parapendio acrobatico che fa parte del circuito di Coppa del Mondo. Il 9 luglio la cerimonia di apertura ha ufficialmente dato inizio al Campionato del Mondo, che dal primo giorno di gara, il 10 luglio, ha tenuto con il naso all’insù tantissimi appassionati e curiosi dalla sponda ovest del Lago dei Tre Comuni ma anche da casa, tramite le dirette dalla pagina Facebook di Volo Libero Friuli.

Giornate con esibizioni spettacolari ai limiti della fisica: negli ultimi anni i piloti hanno infatti alzato l’asticella performando ad esempio le varie manovre “twistati” (dando le spalle alla direzione della vela), mostrando giri della morte (“infinity tumbling”), spirali o “elicotteri”, giusto per citarne alcune.

A rendere il tutto un po’ più complicato ci hanno pensato le condizioni meteorologiche che, nel corso di un paio di giornate di gara, hanno ridotto il tempo utile per la prosecuzione della competizione.

Cinque i giudici internazionali che dalle sponde del Lago hanno monitorato e analizzato le manovre dei piloti, assegnando successivamente il punteggio in base a: coreografica, tecnica, precisione nell’atterraggio in zattera e, nel caso delle esibizioni in coppia, sincronizzazione.

A monitorare invece che il Campionato del Mondo si svolgesse nel pieno rispetto delle regole i giurati della Federazione Aeronautica Internazionale.

Alla cerimonia di chiusura e premiazione del Mondiale erano presenti Alessandro Marangoni,presidente della Comunità di Montagna del Gemonese, Damiano Mamolo,assessore al comune di Trasaghis (che ha portato i saluti e i ringraziamenti dell’amministrazione e del sindaco Stefania Pisu), il sindaco di Bordano Ivana Bellina e in rappresentanza del comune di Gemona l’assessore Giovanni Venturinie il consigliere Raffaella Zilli. La segreteria dell’assessore Sergio Emidio Bini ha portato saluti e ringraziamenti agli atleti e all’organizzazione.

Campione del Mondo di Parapendio Acrobatico per la categoria “solo” è il cileno Victor “Bicho” Carrera (proprio il vincitore di AcroMAX), seguito dallo spagnolo Horacio Llorens, terzo l’olandese Luke De Weert.

Quanto agli italiani, ottime “run” per il giovane pilota reatino Marco Papa che si è piazzato 10°, su 27 atleti partecipanti da 10 nazioni differenti, ricevendo il diploma FAI.

Per la categoria “synchro” (acrobazie in coppia) al primo posto si piazzano gli spagnoli Horacio Llorens e Raul Rodriguez, al secondo posto gli austriaci Norbert Winkler e Thomas Schloegl e al terzo posto di nuovo due austriaci: Roland Brunnbauer e Thomas Laireiter.

Le nazioni vincenti: al primo posto Francia, quindi Colombia e terza la Spagna. L’Italia si è posizionata al 6° posto.

Un ricco programma di intrattenimento ha accolto ogni giorno famiglie con bambini e appassionati in una bella contaminazione tra sport, divertimento e tempo libero, a corollario delle gare. Non sono mancati ricchi chioschi enogastronomici.

Il 3° Campionato del Mondo di Parapendio Acrobatico “AcroMAX”,riconosciuto dalla FAI (Federazione Aeronautica Internazionale) e svolto sotto l’egida dall’Aero Club d’Italia, è stato organizzato in maniera impeccabile dall’Asd Volo Libero Friuli, in collaborazione con Aero Club Lega Piloti ed Aero Club Blue Phoenix. Fondata nel 2010, l’ASD Volo Libero Friuli come mission si occupa delle discipline del volo libero (parapendio e deltaplano), ha sede a Gemona del Friuli e ha organizzato oltre 10 competizioni internazionali negli ultimi 5 anni. È inserita nel progetto Sportland con la finalità di promuovere il territorio e le discipline sportive aeronautiche. 

Barbara Valla

Per informazioni:info(AT)vololiberofriuli.it - sito – pagina facebookinstagram

Contatti per la stampa:Barbara Valla – barbara (AT) artistisenzanome.it – 338 5823373

 

Parapendio - Campioni

Albo d’Oro
CAMPIONATI DEL MONDO PARAPENDIO
anno sito team migliore degli azzurri migliore delle azzurre campioni del mondo
Italia squadra maschile femminile
1989 Kossen (AUT) 1° Dalla Rosa Carlo - - Carlo Dalla Rosa (ITA) -
1991 Digne-les-Bains (FRA) - - Svizzera Robert Whittall (UK) Andrea Amann (AUT)
1993 Verbier (CHE) - - Svizzera Hans Bollinger (CHE) Camilla Perner (AUT)
1995 Katakiusciu (JPN) NN 15° Santagiuliana Lives - Svizzera Stefan Stieglair (AUT) Judy Leden (UK)
1997 Castejon de Sos (ESP) 3° Pacher Jimmy - Svizzera John Pendry (UK) Sandie Cochepain (FRA)
1999 Bramberg-Neukirchen (AUT) 6° Pacher Jimmy - NN Christian Heinrich (AUT) Louise Crandal (DNK)
2001 Granada (ESP) 1° Donini Luca - Svizzera Luca Donini (ITA) Louise Crandal (DNK)
2003 Larouco Montalegre (PRT) 10° Biasi Christian 4° Buzzi Ferraris Silvia Svizzera Alex Hofer (CHE) Petra Krausova (CZE)
2005 Governador Valdares (BRA)   7° Donini Luca 8° Scanagatta Rosanna Svizzera Steve Cox (CHE) Louise Crandal (DNK)
2007 Manilla (AUS) 13° Biasi Christian Fedele Nicole Repubblica Ceca Bruce Goldsmith (UK) Petra Slivova (CZE)
2009 El Peñón (MEX) 5° Donini Luca 11° Licini Caroll Repubblica Ceca Andy Aebi (CHE) Elisa Houdry (FRA)
2011 Piedrahita (ESP) 2° Donini Luca - Francia Charles Cazaux (FRA) Petra Slivova (CZE)
2013 Sopot (BGR) 3° Cassetta Davide 3° Fedele Nicole Francia Jérémie Lager (FRA) Klaudia Bulgakow (POL)
2015 Roldanilo (COL) 9° Oberhauser Joachim 3° Fedele Nicole Germania Honorin Hamard (FRA)   Seiko Naville Fukuoka (FRA) 
2017 Pedavena-Feltre (ITA) 10° Oberhauser Joachim 3° Buzzi Ferraris Silvia Francia Pierre Remy (FRA)  Seiko Naville Fukuoka (FRA) 
2019 Krushevo (MKD) 1° Oberhauser Joachim 11° Buzzi Ferraris Silvia Italia & Francia Joachim Oberhauser (ITA) Meryl Delferriere (FRA) 
2021 Loma Bola (ARG) nn Italia assente Italia assente Regno Unito Russel Ogden (UK) Yael Margelisch (CHE)



europa para

Albo d’Oro
CAMPIONATI EUROPEI PARAPENDIO
anno sito team migliore degli azzurri migliore delle azzurre campioni d’Europa
Italia squadra maschile femminile
1988 St-Hilaire-du-Touvet (FRA) - - - Svizzera Gérald Maret (CHE) Fabienne Lachat-S. (CHE)
1992 Kraniska Gora (SVN) - - Germania Ernst Strobl (GER) Barbara Lacrouts (GER)
1994 Preddvor (SVN) 1° Pacher Jimmy - Svizzera Jimmy Pacher (ITA) Claire Bernier (FRA) 
1998 Piedrahita (ESP) 1° Pacher Jimmy - Svizzera Jimmy Pacher (ITA) Sandie Cochepain (FRA) 
2000 Garmisch (GER)   4° Pacher Jimmy - Svizzera Kari Eisenhut (CHE) Louise Crandal (DNK)
2002 Kobarid (SVN) 3° Pacher Jimmy 4° Buzzi Ferraris Silvia Svizzera Alex Hofer (CHE) Louise Crandal (DNK)
2004 Kalavrita (GRC)  6° Biasi Christian - Italia Christian Maurer CH) Petra Krausova (CZE)
2006 Morzine (FRA) 1° Donini Luca - Svizzera Luca Donini (ITA) Petra Krausova (CZE)
2008 Niska Banya (SRB)    7° Bottegal Maurizio 4° Licini Caroll Francia Grégory Blondeau (FRA)  Ewa Wisnierska (GER)
2010 Abtenau (AUT) 1° Donini Luca Centa Martina Italia Luca Donini (ITA) Petra Krausova (CZE)
2012 Saint-André-les-Alpes (FRA) 6° Donini Luca 1° Fedele Nicole Austria Yassen Savov (BGR) Fedele Nicole (ITA)
2014 Kopaonik-Raska (SRB) 7° Donini Luca 5° Buzzi Ferraris Silvia Svizzera Torsten Siegel (GER) Seiko Naville Fukuoka (FRA) 
2016 Krushevo (MKD) 2° Oberhauser Joachim 5° Buzzi Ferraris Silvia Francia Honorin Hamard (FRA) Seiko Naville Fukuoka (FRA) 
2018 Larouco Montalegre (PRT) 3° Vitale Alberto Biagio 6° Buzzi Ferraris Silvia Spagna Theo Warden (UK) Seiko Naville Fukuoka (FRA) 
2020 non disputati nd non disputati non disputati non disputati non disputati non disputati
2022 Nis (Serbia) 6° Denis Soverini 9° Buzzi Ferraris Silvia Francia Luc Armant (Francia) Meryl Delferriere (Francia)

 

pwc logo 400px

Albo d’Oro
PWC – PARAGLIDING WORLD CUP - COPPA DEL MONDO DI PARAPENDIO
 
edizioni tour mondiale* edizioni tour mondiale*
anno maschile femminile
1992 Uli Wiesmeier (GER) Nanou Berger (FRA)
1993 Richard Gallon (FRA)  Camilla Pemer (AUT) 
1994 Jimmy Pacher (ITA) Nanou Berger (FRA)
1995 Hans Bollinger (CHE)  Camilla Pemer (AUT) 
1996 Christian Tamegger (AUT)  Nanou Berger (FRA)
1997 Jimmy Pacher (ITA) Claire Bernier (FRA) 
1998 Peter Lüthi (CHE)  Claire Bernier (FRA) 
1999 Kari Eisenhut (CHE)  Sandie Cochepain (FRA) 
2000 Andy Hediger (CHE)  Louise Crandal (DNK) 
2001 Patrick Bérod (FRA)  Louise Crandal (DNK) 
2002 Alex Hofer (CHE)  Petra Slivova (CZE)
2003 Achim Joos (GER)  Petra Slivova (CZE)
2004 Oliver Rössel (GER)  Petra Slivova (CZE)
2005 Christian Maurer (CHE)  Ewa Wisniewksa (GER) 
2006 Christian Maurer (CHE)  Karin Appenzeler (CHE) 
2007 Christian Maurer (CHE)  Anja Kroll (CHE)
2008 Andy Aebi (CHE)  Anja Kroll (CHE)
edizioni con superfinale** edizioni con superfinale**
maschile femminile
2009 Charles Cazaux (FRA)  Keiko Hiraki (JPN)
2010 Yann Martail (FRA)  Petra Slivova (CZE)
2011 Peter Neuenschwander (CHE)  Petra Slivova (CZE)
2012*** Aaron Durogati (ITA)  Nicole Fedele (ITA) 
2013 Ayumu Miyata (Giappone)  Keiko Hiraki (JPN)
2014 Maxime Pinot (FRA)  Laurrie Genovese (FRA) 
2015 Stefan Wyss (CHE)  Sejko Fukuoka Naville (FRA) 
2016 Aaron Durogati (ITA)  Sejko Fukuoka Naville (FRA) 
2017 Michael Sigel (CHE)  Laurrie Genovese (FRA) 
2018 Pierre Remy (FRA)  Méryl Delferriere (FRA) 
2019 Charles Cazaux (FRA)  Méryl Delferriere (FRA) 
2020 titolo non assegnato titolo non assegnato
2021 Luc Armant (FRA) Sejko Fukuoka Naville (FRA) 
edizioni tour mondiale* tappe e finali a livello mondiale
edizioni superfinale** tappe e finali nei singoli continenti con superfinale mondiale  
2012*** Campione d’Europa: Marco Littamé (ITA)  

EHPU-Logo

Membro Fondatore dell'unione Europea di Volo Libero
Co-Founder Member of European Hangliding and Paragliding Union

ASD FIVL- Associazione Nazionale Italiana Volo Libero
Il volo in deltaplano e parapendio (registro CONI n. 46578)

Via Salbertrand, 50 - 10146 Torino 
Tel. +39 011 744 991 - Fax +39 011 752 846
Email: fivl@fivl.it
P.Iva 10412570011

ORARI SEGRETERIA 8.15-12.15/13-17