Parapendio: titoli europei assegnati entro il 6 agosto

La nazionale italiana di parapendio, selezionata e guidata da Alberto Castagna, è impegnata nella 16.a edizione dei Campionati Europei che si stanno svolgendo a Nis in Serbia.

La compongono Silvia Buzzi Ferraris, Alberto Vitale, Marco Littamé, Paolo Facchini, Michele Boschi, Marco Valentini, Cristian Biasi, Marco Busetta, Denis Soverini e Joachim Oberhauser.

Dopo quattro task, con percorsi tra i 72 e gli 88 km, se non fosse per il nostro Denis Severini piazzato al quinto posto e distaccato dal primo da una manciata di punti, la classifica individuale sarebbe una lunga litania di nomi francesi e precisamente:

  1. Maxime Pinot(Francia)
  2. Luc Armant(Francia)
  3. Loïs Goutagny(Francia)
  4. Honorin Hamard(Francia)
  5. Denis Soverini(Italia)
  6. Simon Mettetal(Francia)
  7. Meryl Delferriere (Francia)

Dalla pagina dei risultati nel sito ufficiale della competizione non sono riuscito a evincere la classifica a squadre. Però, stando a quanto scritto sopra, non dovrebbe essere difficile intuire chi la guida!

La competizione termina il prossimo 6 agosto. Sono presenti 133 atleti provenienti da 30 nazioni. L’Italia ha vinto il titolo nel 2004 e nel 2010. Nel 2019 ha vinto quello mondiale a squadre e Joachim Oberhauser la medaglia d’oro individuale.

Il sito di volo di Nis pare non raccolga consensi unanimi sulle potenzialità di volo e altro, come scritto in questo postnel sito di AeC Lega Piloti.

Gustavo Vitali, u.s. FIVL

EHPU-Logo

Membro Fondatore dell'unione Europea di Volo Libero
Co-Founder Member of European Hangliding and Paragliding Union

ASD FIVL- Associazione Nazionale Italiana Volo Libero
Il volo in deltaplano e parapendio (registro CONI n. 46578)

Via Salbertrand, 50 - 10146 Torino 
Tel. +39 011 744 991 - Fax +39 011 752 846
Email: fivl@fivl.it
P.Iva 10412570011

ORARI SEGRETERIA 8.15-12.15/13-17