Durogati: buone notizie dalle Alpi

Al termine del quarto giorno della X Alps, la maratona di volo in parapendio ed escursionismo, il nostroAaron Durogatisi è insediato al terzo posto dietro agli svizzeriChristian Maurere Patrick vonKänel, esattamente a circa 9 km dal primo e solo uno dal secondo.Il terzetto ha superato il sesto turnpoint diSäntis e si sta dirigendo versoFiesch, il settimo, entrambi in Svizzera

Restano loro ancora circa 750 km da percorreredei1.238 prima di aggirare il Monte Bianco e tornareaSalisburgo in Austria da dove erano partiti.

Gli altri azzurriTobiasGrossrubatschere Nicola Doninisono rispettivamente all’ottavo posto e a mezza classifica.Restano in gara 32 piloti essendo stato eliminato il russoAndrei Mashak esordiente nella Red Bull XAlps

Nel gruppo facebookRed Bull Xalps Italia,fondato e amministrato da Enrico Pietrobon,è possibileseguire e commentare in diretta le evoluzioni dei piloti. Unitevi ai già 711 iscritti.

Alcuni Link importanti:

Live Tracking Sito Ufficiale - Pagina Facebook ufficiale

Gustavo Vitali, u.s. FIVL

nell'immagine tratta dal sito ufficiale Red Bull XAlps: pilota in volo

 

Partita da Salisburgo la decima XAlps

Per gli amanti del hike & flyieri dalla piazza di Salisburgo (Austria) dedicata a Mozart ha preso il via la decima edizione della RedBull Xalps, gara biennale della quale avevamo già parlato in questo comunicato stampa.

Per il 2021 l’organizzazione ha apportato alcune novità, come il ritorno a Salisburgo in sostituzione del tuffo nel mare davanti a Montecarlo. Il percorso è stato portato a 1.238 km da coprire entro il 2 luglio in volo o rigorosamente a piediattraverso Germania, Svizzera, Francia e Italia. 12 i punti di aggiramento, compreso il Monte Bianco che segna la vetta dalla quale i 33 piloti iscritti si dovranno avviare sulla strada del ritorno.

Difendono i colori azzurri attraverso i cieli di Austria, Germania, Svizzera, Francia e Italia Aaron Durogati, Tobias Grossrubatschere Nicola Donini. Al momento Aaron è secondo, Tobias settimo e Nicola amezza classifica, ma le evoluzioni non possono mancare visto che i piloti sono in corsa e poco più di 2 km separano i primi sette nei quali è compreso lo svizzero Cristian Maurer,l’inossidabile ed eterno uomo da battere.

Come per le scorse edizionialcuni estimatori del volo in parapendio coniugato a quello delle scarpe grosse, quelle degli Alpini tanto per intenderci, seguiranno e commenteranno la gara nelgruppo facebookRed Bull Xalps Italiafondato e amministrato da Enrico Pietrobon.

L’invito è quello di unirvi ai già 700 iscritti.

Alcuni Link importanti per seguire le vicende in diretta

Live Tracking- Sito Ufficiale -Pagina Facebook ufficiale

 

Gustavo Vitali, u.s. FIVL

Scoop cinese su Marte: la sonda Tianwen fotografa il nonno di Maurer!

I sospetti li avevamo sempre avuti. Ora abbiamo anche le prove: Christian Maurer è di origini marziane!

Loammetteanche il nonno fotografato dal rover della sonda cineseTianwen durante una perlustrazione sul pianeta rosso: “Sì! la mia famiglia è partita anni or sono con una astronave e si è stabilita in Svizzera.”

E infatti chi tra noi umani potrebbe mai vincere sei edizioni della Red Bull XAlps? Chi potrebbe mai percorrere i 1238 km di quest’anno, a piedi o in parapendio, da Salisburgo al Monte Bianco e ritornare in Austria in 8 giorni e 6 ore, in anticipo di una mezza settimana sul termine ultimo? Solo un extraterrestre!

Ecco la classifica provvisoria:

1 -Christian Maurer(Svizzera) in 8 giorni 6 ore

2 - Patrick von Känel (Svizzera) in9 giorni2 ore

3 -Simon Oberrauner(Austria) in9 giorni2 ore

4 -Maxime Pinot(Francia) in9 giorni3 ore

5 -Benoit Outters(Francia) a 9 km dalla meta

6 - Paul Guschlbauer (Germania) a195 km dalla meta

7 - Aaron Durogati (Italia) a 234 km dalla meta

8 - Damien Lacaze (Francia) a 275km dalla meta

9 - Tobias Grossrubatscher (Italia) a 276 km dalla meta

10 – Ferdinand van Schelven (Olanda) a 278 km dalla meta

 

La gara si chiude il 2 luglio. Quindi le distanze sono suscettibili di variazioni e altri piloti hanno la possibilità di concludere il percorso.

Dei 33 piloti in rappresentanza di 17 nazioni di cinque continenti ne sono rimasti in gara una ventina in quanto il regolamento prevede che ogni 24 ore l’ultimo in coda venga eliminato.

RingrazioEnrico Pietrobon e i 743 membri del gruppo facebook Red Bull Xalps Italia per aver seguito e commentato in diretta tutta la maratona. Non mollate, mancano solo due giorni!

 

Alcuni Link importanti:

Live Tracking Sito Ufficiale - Pagina Facebook ufficiale

 

Gustavo Vitali, u.s. FIVL

EHPU-Logo

Membro Fondatore dell'unione Europea di Volo Libero
Co-Founder Member of European Hangliding and Paragliding Union

ASD FIVL- Associazione Nazionale Italiana Volo Libero
Il volo in deltaplano e parapendio (registro CONI n. 46578)

Via Salbertrand, 50 - 10146 Torino 
Tel. +39 011 744 991 - Fax +39 011 752 846
Email: fivl@fivl.it
P.Iva 10412570011

ORARI SEGRETERIA 8.15-12.15/13-17