FIVL - Associazione Nazionale Italiana Volo Libero

fivl 2016 3
HomeNewsCorso Meteo - Nocera Umbra (PG)

Lista Notizie

Volare ResponsAbilMente

volare-responsabilmenteCon piacere, annunciamo che il nostro Luca Basso, presidente della FIVL (Federazione Italiana Volo Libero), ha dato alle stampe un nuovo libro dal titolo "Volare ResponsAbilMente". Circa l’argomento trattato, le maiuscole nell’avverbio responsabilmente, che ripartiscono il vocabolo in Abilmente e Mente in un accattivante gioco di parole, non lasciano dubbi.

L’opera, 382 pagine ed un centinaio di splendide fotografie, è suddivisa in cinque parti più un’intervista con l’autore: apprendere e migliorare, il volo e le decisioni, la mente in volo, le emozioni e gli stati d’animo, (ansia, stress, paura, panico) ed infine la sicurezza, tema sempre all’ordine del giorno, dalla scuola alla competizione.

Lusinghiere le prime recensioni, come quella di Giuseppe Vercelli, docente di psicologia dello Sport presso la Scuola Universitaria Interfacoltà in Scienze Motorie di Torino: “... è un vero e proprio manuale di psicologia del volo, ricco di testimonianze dei migliori piloti e delle loro straordinarie esperienze. Fondando l’analisi psicologica dei meccanismi mentali su basi pratiche e comprensibili a chiunque.”

Nella presentazione Pierandrea Patrucco, campione di deltaplano e pluricampione italiano di parapendio, scrive: “... mancava effettivamente un testo che ci parlasse del nostro motore: la nostra mente” e “Anche i cosiddetti “piloti della domenica” potranno trarre giovamento da una migliore conoscenza del nostro motore, potranno ampliare i loro orizzonti e, soprattutto, ampliarli con maggiore consapevolezza e sicurezza.”

Michael Nesler, istruttore per corsi avanzati di pilotaggio, disegnatore e progettista di parapendio, pilota acrobatico, collaboratore del DHV, l’ente di omologazione e certificazione tedesco, aggiunge: “Anche al pilota del fine settimana si offre finalmente la possibilità di capire cosa accade nella sua mente durante il volo. Un capolavoro!”

Go to top