FIVL - Associazione Nazionale Italiana Volo Libero

fivl 2016 8
HomeNewsNotizie dai Club

Lista Notizie

Meeting Coordinatori Regionali

I° MEETING COORDINATORI/ORGANIZZATORI REGIONALI

GARE PARAPENDIO

“BASSANO” - Borso del Grappa c/o Alb. Relais Garden, 17-18 NOVEMBRE 2007

Tra gli obbiettivi del programma FIVL 2007 è stato voluto e fortemente sentito, sia dal consiglio federale che dai Coordinatori regionali, un incontro tra tutti gli organizzatori delle gare di parapendio regionali; con l’obbiettivo di trovare, in un tavolo di confronto generale, un gruppo di lavoro per la stesura di un regolamento gare di parapendio regionale FIVL.

Grazie alla forte sensibilizzazione di grandi personalità del volo libero, l’interesse per l’appuntamento è andato al di là delle migliori aspettative.

All’inizio lavori, sabato 17 ore 9,00, erano presenti diversi rappresentanti dei maggiori Campionati regionali d’Italia, gli invitati Maurizio Bottegal, Michael Nesler, Alberto Castagna, ed il Presidente della FIVL, Luca Basso.

Dopo un saluto ed augurio di buon lavoro da parte del Presidente ci sono stati, come previsto dall’ ordine del giorno, gli interventi degli invitati.

Michael N. ha esposto, con professionalità e molto esaurientemente, le problematiche delle omologazioni e degli Enti certificatori; Alberto Castagna (Team Leader della nazionale) ha dato modo di riflettere molto sull’attuale situazione generale del sistema gare parapendio in Italia, apportando preziosi suggerimenti alla Commissione responsabile di redigere il prossimo regolamento; in fine Maurizio Bottegal, che più volte ha dimostrato un particolare interesse verso i regionali e che è stato uno dei primi promotori dell’evento, ha elencato una serie di proposte per lo svolgimento dei prossimi Campionati regionali.

Matteo Di Brina in qualità di resp. Aree regionali FIVL, aiutato da Luciano Cassiago e Barbara Roncari per la stesura del verbale, ha presieduto la riunione e dopo una breve pausa caffè riprende i lavori con il gruppo dei responsabili organizzatori regionali.

Viene determinata la figura del Coordinatore regionale, con propositi più ambiziosi di quelli fino ad oggi previsti; assieme al responsabile aree regionali FIVL i Coordinatori saranno figure indispensabili per la promozione del volo libero nel territorio, diventando dei punti di riferimento molto importanti per la Federazione.

Viene anche stabilita la formazione di una “Commissione Tecnica dei Regionali” formata da cinque membri provenienti da 5 regionali diversi e coordinata da Matteo Di Brina, che in merito alle discussioni, alle proposte pervenute ed alle considerazioni condivise durante la riunione, dovranno redigere il nuovo regolamento regionale FIVL per le gare regionali di parapendio 2008.

Alle 19,00 si sospendono i lavori che riprendono domenica mattina alle 08,30.

Domenica 18, si affrontano molti argomenti e se ne studiano le problematiche, tenendo in considerazione le diverse realtà ed esigenze delle varie organizzazioni regionali.

Vengono affrontati in modo particolare i temi relativi alla sicurezza ed alla tutela, sia del pilota competitore che dell’organizzazione e Direttore di Gara.

Si fissano i principi guida e le finalità dei Campionati regionali:

  • Incentivare i neopiloti e chi non a mai fatto gare ad avvicinarsi alle competizioni.
  • Prepararli alle competizioni di livello superiore.
  • Far divertire i piloti (tutti non solo quelli più bravi).
  • Migliorare il livello di volo dei piloti Italiani.
  • Diffondere  la pratica e la conoscenza dell’attività di Volo da Diporto o Sportivo con il parapendio, attraverso l’organizzazione di eventi sportivi, nell’area territoriale regionale.
  • Promuovere la formazione sportiva dei piloti e la loro crescita agonistica.

Di Brina passa poi ad esaminare la voce ‘incentivi FIVL’ e spiega che si tratta di contributi destinati a finanziare progetti di sviluppo dei regionali e non contributi economici diretti per ogni club o campionato regionale.

Inoltre, per venire incontro alle esigenze degli organizzatori, la FIVL si impegna ad organizzare nel prossimo anno degli Stage di preparazione ed aggiornamento per i Direttori di Gara, e dei corsi di formazione per nuovi Commissari tecnici (refertatori), per l’utilizzo dei sistemi informatici al fine di redigere le classifiche di gara.

La riunione termina alle 13,45 circa, con un significativo applauso e la consapevolezza di tutti di aver fatto un grande lavoro.

Un ringraziamento è dovuto a tutti i partecipanti per la loro disponibilità e operatività, in particolare agli invitati che hanno dato un notevole contributo per lo svolgimento della riunione.

Un ringraziamento è dovuto anche al “Relais Garden”, per l’ospitalità e la disponibilità con cui ci ha accolto, ed a Roberto Visentin, commissione promozione FIVL, per gli onori di casa e l’attenzione che ha voluto dimostrare all’evento, intrattenendosi per tutto il tempo della riunione.

Oltre ai presenti è da sottolineare l’interessamento di molte altre persone attive nel mondo del volo libero (istruttori, piloti ed appassionati), che per motivi personali non sono potuti intervenire alla riunione, ma che comunque nei giorni antecedenti l’evento hanno voluto riportare al sottoscritto le loro impressioni e suggerimenti; in particolare un grazie a Claudio Viano, promotore con altri volontari, di una bellissima iniziativa che coinvolgerà i piloti neobrevettati, per un loro graduale inserimento nell’ambiente del volo libero, a Silvestro del CLP ed a Simone Tortini che si è reso disponibile a coprire il ruolo di Coordinatore regionale e di far parte della commissione tecnica, per il CARTER.

Organizzatori presenti per regionale:

CARTER (Emilia Romagna): Stefano Della Valle, Francesco Pinna, Ruggero Guglielmetti.

CLP (Lombardia): Emilio Faita (Coordinatore e Commissione Tecnica), Paolo Zammarchi, Luciano Pagnoni, Matteo Piccoli.

CRIC (Italia Centrale): Francesca Mastrogiacomo (Coordinatore), Francesco Palma (Commissione Tecnica).

CROC (Italia occidentale): Davide Carpignano (Coordinatore), Barbara Roncari (Commissione Tecnica), Carlo Mutto, Luciano Cassiamo.

FRIULANO: Marco Zonca (Coordinatore).

TRIVENETO: Elio Tessari (Coordinatore), Stefano Claut (Commissione Tecnica), Marcello Dal Borgo (Presidente dell’A.S.C.P.Triveneto), Damiano Zanocco (consigliere FIVL), Alessandro Leonardi.

 

Matteo Di Brina

Go to top