Avviso di sicurezza (100331A1): paracadute di soccorso e imbraghi da parapendio e deltaplano

Questo avviso di sicurezza riguarda tutti i paracadute di soccorso e tutti gli imbraghi da parapendio e deltaplano.

Durante il ripiegamento periodico di due paracadute di soccorso da parapendio si è riscontrata la presenza di un sottile stato di sostanza collosa all'esterno della pod (il contenitore interno che avvolge il paracadute di soccorso). Questa sostanza causava una forte adesione tra la pod e il contenitore esterno (tasca della selletta, contenitore ventrale, ecc...).

In un caso l'estrazione del paracadute di soccorso dalla selletta è stata possibile solo dopo aver fisicamente “sbucciato” il contenitore esterno dalla pod.Una estrazione in volo sarebbe risultata inefficace.

Entrambi i paracadute di soccorso non erano stati ripiegati agli intervalli raccomandati dal produttore (10mesi in un caso e 26 mesi nell'altro).

(VIDEO)

Il produttore del materiale usato per realizzare la pod ritiene che la responsabilità di questo comportamento sia attribuibile ad un processo chimico: se il contenitore esterno è fatto con tessuto ricoperto di poliestere si può verificare una migrazione di alcuni componenti e una parziale dissoluzione dei materiali, questo processo produce la sostanza collosa.

I due casi oggetto dell'investigazione riguardavano paracadute di soccorso prodotti da Finsterwalder/Charly. A causa dell'ampia varietà di paracadute di soccorso e imbraghi e delle possibili combinazioni di materiali di pod e contenitore esterno, è probabile che anche paracadute di altri produttori siano affetti da questo problema.

Per questo motivo DHV ha emesso il seguente avviso di sicurezza:

Ad ogni ripiegamento periodico di un paracadute di soccorso da parapendio o deltaplano è necessario ispezionare i tessuti della pod e del contenitore esterno alla ricerca di una sostanza collosa. Qualora si dovesse rilevare la presenza di questa sostanza (anche in quantità minime) è necessario contattare i produttori della pod e del contenitore esterno ed è necessario utilizzare contenitori di altri materiali.

Karl Slezak, DHV Saftey Manager

Traduzione di Rodolfo Saccani,Commissione Sicurezza FIVL

 

EHPU-Logo

Membro Fondatore dell'unione Europea di Volo Libero
Co-Founder Member of European Hangliding and Paragliding Union

ASD FIVL- Associazione Nazionale Italiana Volo Libero
Il volo in deltaplano e parapendio (registro CONI n. 46578)

Via Salbertrand, 50 - 10146 Torino 
Tel. +39 011 744 991 - Fax +39 011 752 846
Email: fivl@fivl.it
P.Iva 10412570011

ORARI SEGRETERIA 8.15-12.15/13-17