FIVL - Associazione Nazionale Italiana Volo Libero

fivl 2016 3
HomeSicurezzaNews SicurezzaModifica CTR 1 Pisa, 26 aprile 2018 - zona San Giuliano Terme (Pisa) nuove limitazioni.

Articoli recenti dalla Commissione Sicurezza - Rodolfo Saccani

Modifica CTR 1 Pisa, 26 aprile 2018 - zona San Giuliano Terme (Pisa) nuove limitazioni.

notam pisa 2018 fig 1Come è ben noto a tutti il sito di volo di

 

 

notam pisa 2018 figura 1San Giuliano Terme (Pisa) si trova all’interno dello spazio aereo controllato denominato CTR di Pisa (vedi figura 1). In quest’area, come tutti sanno, il volo in parapendio è consentito solo dietro rilascio di autorizzazione da parte degli organi competenti.


Aero Club Pisa ha ottenuto un NOTAM fin dal 1994 per l’attività didattica, condiviso poi diversi anni dopo con l’associazione Parapendio Versilia. Questo ha portato ad una sorta di legittimazione dei voli in parapendio nell’area di San Giuliano Terme, essendo la zona non interessata da particolare traffico aereo.


Negli ultimi due mesi però le cose sono radicalmente cambiate a seguito di una modifica riguardante una nuova procedura strumentale per l’atterraggio degli aerei commerciali in arrivo a Pisa San Giusto denominata RNAV GNSS RWY 22L. Questa nuova traiettoria interessa molto da vicino la nota zona di volo, in particolare la zona del decollo storico di San Giuliano e tutta quanta la vallata alle spalle della stessa fino alla cima del monte Faeta (vedi figure 2 e 3).


Attualmente il nostro NOTAM si trova in piena traiettoria e quindi dal 26 aprile 2018, giorno dell’entrata in vigore della suddetta procedura, non sarà più valido (vedi figura 4). Tuttavia abbiamo già provveduto a presentare nuove coordinate, spostando il centro del NOTAM in una zona compatibile con la nuova realtà e relativi spazi di sicurezza. Siamo in attesa di un responso da parte degli organi competenti (A.M. CIGA ENAC)


notam pisa 2018 figura 2In un primo momento correva voce che la nuova procedura diventasse operativa solo con venti da libeccio superiori a 10 Kt ma purtroppo non è così. La nuova procedura sarà a disposizione dei piloti sempre, in ogni momento, anche al solo scopo di addestramento/prova, in particolare nel primo periodo (dalle figure 2 e 3 si possono desumere, espresse in piedi, le preoccupanti quote di sorvolo dell’area).


Facciamo quindi appello al senso di responsabilità di tutti i piloti di volo libero in parapendio e deltaplano nel rispetto delle leggi vigenti evitando spiacevoli eventi con conseguenze anche gravi.
Al momento il rapporto con gli organi di controllo è molto collaborativo, ma ci hanno caldamente chiesto di divulgare al massimo queste informazioni.

In ogni caso consigliamo, preventivamente, di informarsi sullo stato delle cose contattando:
Aero Club Pisa - istruttori

Walter Bardi 334 7779747 - walter (AT) parapendiopisa.it

Federico Morellato 338 7549714 - Roberto Maggi 328 8686407.

Link con maggiori dettagli

Walter Bardi

notam pisa 2018 figura 3

notam pisa 2018 figura 4

Go to top