FIVL - Associazione Nazionale Italiana Volo Libero

fivl 2016 10
HomeSicurezzaNews SicurezzaAtterraggi sì, atterraggi no: Trento e Brescia

Articoli recenti dalla Commissione Sicurezza - Rodolfo Saccani

Segnalazione teleferiche in provincia di Trento

teleferiche trentoPubblichiamo il provvedimento della Protezione Civile della Provincia Autonoma di Trento

 

 

teleferiche trento 350px

 

per la segnalazione delle teleferiche da esbosco.

É applicabile nel territorio provinciale e solo per le zone colpite dall'evento atmosferico dello scorso ottobre (quindi non a tutte le teleferiche esistenti) e ha una validità limitata nel tempo perché è collegata alla ordinanza dello stato di calamità.

È disponibile una mappa delle zone interessate a questo link.

Quello che più ci interessa è la seconda parte, l'allegato tecnico con le caratteristiche dei segnali visivi. (download testo provvedimento)

 

 

Riassumiamo i punti più importanti:

- Le teleferiche che verranno segnalate sono solo quelle mobili a servizio dei lavori di recupero legname delle zone degli schianti causati dall'evento di fine ottobre 2018, non altre.

- Il segnale verticale (di colore arancione) sarà posizionato alla base degli alberi di partenza e di arrivo delle teleferiche, anche se nel bosco, e comunque margini del bosco dove il cavo scorre in spazi aperti o sopra le chiome.

- Almeno il terzo superiore dei tralicci di sostegno intermedio e dei piloni di sostegno di partenza e arrivo sarà colorato in arancione, rosso o a fasce bianche e rosse (molti sono già colorati)

- Nei periodi di inattività nel punto più visibile della campata in spazio aperto verrà appeso un fusto colorato a fasce rosse e bianche.

- I segnali sono dotati di strisce riflettenti per renderli visibili anche di notte (abbiamo fatto le prove e si vedono molto bene se illuminati dal faro dell'elicottero).

- Attenzione ai tiranti di controventatura che sostengono gli alberi o i piloni di partenza, di arrivo e intermedi perché sono lunghi anche parecchie decine di metri e non sono segnalati.

Il provvedimento è immediatamente esecutivo, vengono lasciati comunque 60 giorni di tempo per realizzare e esporre i segnali.

Sono già in corso i lavori per un regolamento provinciale che prenda in considerazione la segnalazione anche degli altri ostacoli.

Fateci avere feedback sulla visibilità e utilità dei segnali contattando la commissione sicurezza FIVLRudi Saccani – sicurezza (AT) fivl.it

Grazie per l’attenzione
Rudi Saccani

Go to top