Precisione in atterraggio, 9 ottobre 2022, Caprino Bergamasco

Il club Orobica Volo Libero è lieto di invitarvi domenica 9 ottobre 2022 nella fantastica location di Caprino Bergamasco (frazione Perlupario) per la prova di precisione in atterraggio per parapendio.

Il centro sarà posizionato nella zona del nostro atterraggio adiacente al ristorante. Si decollerà dal decollo ufficiale di Valcava “funivia” e durante tutta la giornata sarà presente il servizio navetta per tutti i piloti.

Inizio ritrovo dalle ore 9:00 e chiusura adesioni entro e non oltre le ore 15:00 presso l'atterraggio. L’inizio della prova di precisione in atterraggioè previsto alle h 13:00 e sarà possibile fino alle ore 17:00

Compreso nel contributo di 15€ il sacchetto pranzo e una risalita in navetta.

Possibilità atterraggio di precisione in modalità H&F con contributo ridotto a 7€.

In caso di maltempo si recupererà in data 16 ottobre!

Durante l’intera giornata sarà possibile provare vele e imbraghi della gamma Supair.

Vi aspettiamo numerosi.

Per tutti coloro che durante la giornata vorranno usufruire del servizio navetta, il costo sarà di 10€/persona con un minimo di 4 pax.

*ATTENZIONE*

Per motivi logistici è necessario comunicare in anticipo via email la propria presenza indicando nome e cognome così da poter garantire a tutti la certezza della lunch bag - orobicavololibero (AT) orobicavololibero.it

Ricordiamo a tutti di presentarsi in atterraggio con attestato di volo e assicurazione regolarmente in corso di validità - mappa per il ritrovo

Tutto targato Ali Orobiche il circuito delle prove di centro 2022

Con la tappa di oggi, 30 ottobre 2022, organizzata dall’associazione Volo Libero Alpifly congiuntamente alla tradizionale castagnata in alta Val Seriana, si è concluso il Circuito Orobico 2022 delle prove di precisione in atterraggio.

I ragazzi dell’Alpifly hanno predisposto tutto alla perfezione, a partire dal servizio navetta con fuoristrada in grado di percorrere la ben poco agevole pista fino al decollo sul Monte Blum, altezza circa 1300 metri, alla ristorazione in atterraggio e non solo a base di caldarroste. Notevole il numero degli intervenuti che hanno sfruttato una giornata che di autunnale non ha avuto manco l’ombra.

L’atterraggio era posto nella sottostante piana di Rovetta (Bergamo) in un campo appositamente attrezzato per l’occasione dove era stato tracciato un enorme centro suddiviso in vari settori. Più di un pilota è riuscito a entrare in quello più piccolo.

Le peripezie dei parapendio si sono succedute sopra le teste degli spettatori e dello qui scrivente cronista comodamente seduti ai tavoli con un occhio al cielo e uno alla polenta “taragna” nel piatto. Alla fine hanno consacrato vincitore Michele Ruggeri del Volo Libero Bergamo che ha pennellato un centro perfetto, seguito da Luca Signori del club Ali Orobiche e da Aramis Acerbis che non ho capito se vola per il club Parapendio Monte Farno o pure lui per le Ali Orobiche, rispettivamente a metri 1,78 e metri 2,76 dal bersaglio più ambito. Nella foto in basso i tre premiati con il presidente del club Alpifly Luca Camera e Walter Camozzi (a destra) che ritira il terzo premio a nome di Aramis Acerbis.

Grosso il bottino dei piloti di quest’ultima associazione: i tre gradini del podio finale, dopo quattro prove disputate nel corso della stagione e precisamente a Palazzago, Albino, Caprino Bergamasco e Rovetta, sono stati tutti occupati da loro (foto in alto). Nell’ordine: il veterano “pappy” o “pappicello”, al secolo Walter Camozzi, seguito dall’inossidabile Sirio Crotti e da Pierantonio Paredi, conosciuto anche con l’indecifrabile soprannome di “3 i”.

Per tutti le targhe forgiate dalla Officina Tecnologia Lamiere Carobbio e i buoni per la revisione gratuita delle vele offerti da SkyLab, laboratorio specializzato nella revisione e riparazione di mezzi per il volo libero, ripiegamento emergenze parapendio e altro.

Le prove precedenti erano state organizzate dal Volo Libero Bergamo, Parapendio Monte Farno, Ali Orobiche e Orobica Volo Libero

Per quest’anno è tutto. Gli orobici si preparano per il 2023!

Gustavo Vitali

 

alpifly castagnata 2022 podio centro 750px

EHPU-Logo

Membro Fondatore dell'unione Europea di Volo Libero
Co-Founder Member of European Hangliding and Paragliding Union

ASD FIVL- Associazione Nazionale Italiana Volo Libero
Il volo in deltaplano e parapendio (registro CONI n. 46578)

Via Salbertrand, 50 - 10146 Torino 
Tel. +39 011 744 991 - Fax +39 011 752 846
Email: fivl@fivl.it
P.Iva 10412570011

ORARI SEGRETERIA 8.15-12.15/13-17