2 luglio 2022, Semonzo del Grappa (Treviso), Hike&Fly Experience, edizione n. 3

Trekking, volo libero e divertimento in un evento organizzato dalla storica ASD Volo Libero Montegrappa e ParaZoo, con l'obiettivo di promuovere l’Hike&Fly, disciplina in crescita nell’ambito del volo libero che, nel Monte Grappa, trova il suo territorio di elezione.

Hike&Fly Experience nasce nel 2020 con due ambiziosi obiettivi: promuovere il territorio della pedemontana del Grappa come meta d'eccezione per gli amanti di questa disciplina e avvicinare sempre più piloti a questo nuovo modo di concepire il volo in montagna.

Le prime due edizioni hanno avuto notevole partecipazione e risonanza, accogliendo piloti provenienti non solo da tutta Italia ma anche dalla Svizzera e dalla Polonia, e sono state sostenute da numerosi sponsor che hanno scelto di partecipare alla manifestazione con testival e premi di valore come Supair, Skywalk, Woody Valley, Scarpa, Gabel, Rudy Project, Crispi.

Lo spirito di “scoperta del territorio” che ha animato Hike&Fly Experience fin dalla prima edizione si conferma anche quest’anno con importanti novità a partire dalle categorie di iscrizione che prevedono due diverse formule di gara: PRO e FUN.

La formula PRO è pensata per gli atleti che già praticano l’hike&fly e prevede due risalite verso due diversi decolli, per un totale di circa 9,5 km e 1400 m D+, e due voli, uno di velocità e uno di cross.

La formula FUN è invece il modo migliore per godersi gli splendidi paesaggi del Grappa, da terra e in volo, prevede un suggestivo hike e un volo e la possibilità di optare per il trasporto dell’attrezzatura in decollo per affrontare l’hike in confort, scarichi del peso.

Il percorso di hike è inedito e quanto mai suggestivo, con partenza da Campo Croce (dove i piloti verranno trasportati in navetta) e arrivo al decollo più bello del Monte Grappa, il mitico Decollo Panettone, situato poco sotto al Sacrario del Grappa. Un percorso in quota che in poco più di 3 km e circa 500 m D+ regalerà panorami indimenticabili sulla pianura veneta e sulle vette circostanti delle Dolomiti, fino alla Laguna di Venezia, ai Colli Berici ed Euganei e, nelle giornate più terse, ai lontani Appennini, percorrendo sentieri storici, strade forestali ed emozionanti creste.

Dopo il decollo, i piloti FUN saranno liberi di godersi il volo in quest’area dalle ineguagliabili condizioni aerologiche, fino all’atterraggio Garden Relais. I piloti PRO, spiccheranno il volo alla volta dell’atterraggio Paradiso per intraprendere il secondo Hike. Percorreranno quindi la splendida Valle Santa Felicita e raggiungeranno il decollo Col Campeggia, prima di poter decollare alla volta del goal in atterraggio Garden Relais.

La partecipazione, per ragioni organizzative è limitata a 110 piloti.

Preiscrizioni a partire dal 15 marzo.

Tutte le informazioni e istruzioni saranno disponibili sul sito dell’evento e sui profili facebook e instagram ufficiali.

Valeria Sartoretto – info (AT) hikeandflyexperience.it - Hike&Fly ExperienceParaZoo -pagina facebook – instagram

 

Campionato Italiano Parapendio, quinto giorno: si vola in pedemontana

Monte Grappa: decollo Stella apre la terza giornata di volo

È italiana la vetta di classifica overall con la somma delle prime due giornate di volo. Denis Soverinial vertice, seguito dall’ex campione del mondo Joachim Oberhauser, terzo Christian Biasi. Per la femminile, prima la polacca Klaudia Bulgakow – sedicesima assoluta – secondo il tricolore di Silvia Buzzi Ferraris e terza l’ungherese Katalin Juhasz.

Questo 10 giugno si preannuncia una giornata certamente incerta, che potrebbe ribaltare le sorti e ogni classifica. Nonostante il cielo cristallino di stamane guardando il Monte Avena dalla sede del volo libero di Boscherai, la direzione di gara ha deciso di spostare il decollo in pedemontana, a Semonzo “decollo Stella”, 700m sul livello del mare.

“Un decollo vista mare!” – dice il direttore di gara Fabio Loro che prosegue: - “Sebbene logisticamente sia più complicato affrontare questa terza giornata di volo (quinta di Campionato italiano) abbiamo ritenuto più sicuro realizzare questo spostamento. Stamattina sembrava una giornata perfetta per il Monte Avena, ma non sempre un cielo limpido corrisponde alle condizioni ottimali per una competizione. Arrivato il bollettino meteo, infatti, sono stati segnalati forti venti intorno ai 2000 metri di altitudine: impossibile un volo in completa sicurezza per tutti i piloti. E’ ancora troppo presto per escludere l’atterraggio nel Feltrino e ad ora abbiamo delineato due task provvisorie, che ci concedono una certa elasticità sulla base delle prossime previsioni”.

Ivan Centa è uno dei piloti in competizione, ma fa parte anche del comitato tecnico di gara, che per oggi ha aperto con questa duplice scelta: “Viste le incertezze relative alla meteo ci sono due task che verranno confermate in sede di briefing con i piloti: la prima, più difficile ma più bella, attraversa la zona pedemontana e rientra a Feltre passando per la Val di Schievenin; la seconda è più semplice e si sviluppa in pedemontana con atterraggio al Garden di Semonzo”.

Mezzogiorno e un quarto si avvia il briefing con i piloti dove si annuncia la manche di gara che vira sulla seconda opzione con atterraggio a Semonzo. Saioni, Presidente Para e Delta Club di Feltre commenta: “Peccato aver dovuto optare per una giornata fuori dal Feltrino, ma siamo lieti della grande collaborazione che troviamo con gli altri enti del territorio

Veneto. Il volo sicuramente ci insegna che il cielo non ha confini: faremo scoprire ai piloti provenienti da 15 nazioni diverse come tra le Dolomiti e le Prealpi ci sia una cerniera adatta agli sport dell’aria che va dall’Alpago al Monte Grappa. E’ un segnale forte e vincente questo e ringrazio il Consorzio Vivere il Grappa e il Club Volo Libero Monte Grappa per la collaborazione puntuale e sempre presente!"

La gara

La meteo è stata sfavorevole all’atterraggio nel Feltrino, ma la gara è stata di fuoco come si era preannunciata. È Marco Littamè il primo a poggiare a terra la vela al Garden di Semonzo a pochi secondi dal primo in classifica, l’ex campione del mondo Joachim Oberhauser (nella foto sotto) a sua volta seguito da Denis Soverini.

Nonostante il tempo perfetto, Littamè è stato sopravanzato in classifica dai punti bonus degli altri piloti, che si sono distinti per aver condotto la gara in testa durante il percorso. Oberhauser e Soverini si giocano il titolo Open Overall e Italian Overall per soli 4 punti: manca ancora un giorno di campionato e nei cieli del Monte Avena di domani potrebbe essere scritta la differenza. Terzo maschile di giornata il vicentino Manuel Grandi, per l’assoluto (Open Overall) Christian Biasi.

Anche nella partita femminile, la classifica si ribalta: prima Silvia Buzzi Ferraris (nella foto sotto) che porta a casa il goal in un’ora e 58 minuti e si piazza al 19° posto Open Overall seguita da Klaudia Bulgakow (Polonia) e Katalin Juhasz (Ungheria).

Quarantadue piloti in goal, ma per la classifica di giornata provvisoria bisognerà attendere le 19:00, orario di termine gara. “Arrivati tanti in goal nonostante la giornata difficile” dice Saioni di Para e Delta Club di Feltre “ Anche oggi i cieli ci hanno regalato emozioni: ci auguriamo una giornata speciale per chiudere in bellezza, sul Monte Avena, domani!”.

Sull’andamento della giornata, Fabio Loro, il direttore di gara dice: “Abbiamo affrontato un po' di problemi a lanciare la task stamane, perché alle 12 in punto è stato dato il via al posizionamento e 5 minuti dopo siamo stati bloccati per l’intervento di un elicottero in loco. Alcuni partecipanti erano già in volo: tempo di rifare il briefing, aggiornare le boe e attendere l’arrivo dei piloti - che nel frattempo sono atterrati e risaliti in take off - la manche è ripartita intorno alle 13.15, con start alle 15.15.”

I primi arrivi intorno alle 17:00 non sono tardati: il percorso odierno era di quasi 70 km tra con partenza a Cima Grappa. Un percorso “in pianura” con vista sulla laguna più bella del mondo: prima boa in direzione Caltrano, poi Monte Tomba e, a seguire, Semonzo. Ultimo passaggio verso Asolo e ritorno per il goal con atterraggio presso il Garden di Semonzo.

Il Campionato Italiano Open 2022 – XXXVII Guarnieri Trophy si concluderà domani, con l’ultima e attesa giornata di gara. Le premiazioni e la cerimonia di chiusura avverranno a partire dalle ore 18:00 presso la Birreria Pedavena (Sala Veranda) alla presenza di istituzioni civili e dello sport del territorio Feltrino e non.

Queste le classifiche della task 3(10/06/2022) e della Open Overall (Trofeo Guarnieri XXXVII Edizione).


Alessia Dall’Ò - addetta stampa Campionato Italiano Parapendio 2022, Trofeo Guarnieri, Feltre, 6-11 giugno

alessiadallocomunicazione (AT) gmail.com - 349 4561982 - situfficiale – classifiche - guarnieritrophy (AT) gmail.com link per seguire la gara in diretta

galleria fotografica del giorno 5 a cura di Dora Arena

joachim oberhauser ci 2022 silvia buzzi ferraris ci 2022

Festa d’Estate, 30 luglio 2022, Semonzo del Grappa (Treviso)

Il Volo Libero Montegrappa ASD, invita soci e amici alla Festa d’Estate che si terrà sabato 30 luglio 2022 a partire dalle ore 20.00 presso l’ex atterraggio Antica Abbazia a Semonzo del Grappa (Treviso) - mappa

Food&Drink, Musica, Tombola!

Cena a base di Churrasco (15 € di contributo)
Aperitivo, verdure fresche, bibite e birra
Vegetariani, vegani e celiaci avvisateci, vi prepareremo dei piatti ad hoc!
Premi ad estrazione in una nuova, divertentissima, formula: Tombola! Max 2 cartelle a socio.
La serata è aperta a parenti e amici. Vi chiediamo di prenotare, così da gestire meglio la cena ed evitare sprechi di carne!

per prenotare
whatsapp: +39 351 503 0862
e-mail: segreteria@vololiberomontegrappa.it

In caso di particolari esigenze alimentari (vegetariani, vegani, celiaci, intolleranze varie ed eventuali) avvisateci in fase di prenotazione, grazie!

Vi aspettiamo!

Volo Libero Montegrappa –-sito - gruppo facebook - pagina facebook - scarica locandina

Hike&Fly Experience, 2 luglio 2022, Semonzo del Grappa (Treviso)

La terza edizione di Hike&Fly Experience è alle porte!

L’Hike&Fly è una disciplina che negli ultimi anni tutti stiamo imparando ad amare: l’unione di trekking e volo libero in parapendio è un’accoppiata perfetta che ci permette di respirare la montagna a pieni polmoni.

Hike& Fly Experience è stato tra i primi eventi a promuovere questa disciplina proponendo un evento che, grazie alla divisione in diverse categorie di partecipazione, riesce a coinvolgere non solo atleti che già praticano con successo questo sport, ma anche piloti che si stanno avvicinando all’Hike and Fly o, semplicemente, cercano un’occasione per praticarlo in compagnia di altri piloti.

Appuntamento il 2 luglio per la terza edizione (preiscrizione qui) che propone due diversi percorsi/formule di gara:

  • formula PRO, pensata per gli atleti che già praticano l’hike&fly: prevede due risalite verso due diversi decolli, per un totale di circa 9,5 km e 1400 m D+, e due voli, uno di velocità e uno di cross;
  • formula FUN è invece il modo migliore per godersi gli splendidi paesaggi del Grappa, da terra e in volo: prevede un suggestivo hike e un volo e la possibilità di optare per il trasporto dell’attrezzatura in decollo per affrontare l’hike in confort, scarichi del peso.

Il percorso di hike è inedito e quanto mai suggestivo, con partenza da Campo Croce (dove i piloti verranno trasportati in navetta) e arrivo al decollo più bello del Monte Grappa, il mitico Decollo Panettone, situato poco sotto al Sacrario del Grappa. Un percorso in quota che in poco più di 3 km e circa 500 m D+ regalerà panorami indimenticabili sulla pianura veneta e sulle vette circostanti delle Dolomiti, fino alla Laguna di Venezia, ai Colli Berici ed Euganei e, nelle giornate più terse, ai lontani Appennini, percorrendo sentieri storici, strade forestali ed emozionanti creste.

Anche in questa edizione importanti sponsor sostengono l’evento e danno vita a un montepremi piuttosto ricco cui possono aspirare i primi classificati di ciascuna categoria e non solo: è confermata infatti anche la lotteria a estrazione che si svolgerà in serata durante il pasta party nella cornice della piscina Garden Relais. Tra i premi… attrezzatura da parapendio Supair Italia; Woody Valley; Eagles PointSkywalk; Infinity Fly (Niviuk, Phi); Swing Italia; Gante laboratorio di parapendio; ma anche attrezzatura tecnico-sportiva come occhiali Rudy Project; bastoncini Gabel Poles e calzature tecniche Crispi.

Informazioni e preiscrizioni nel sito ufficiale dell’evento e sui profili Facebook e Instagram ufficiali. Organizzazione Volo Libero Montegrappa e ParaZoo

Ritrovo e registrazione: Garden Relais via Via Caose, 22, 31030 Semonzo del Grappa(Treviso) - mappa

Valeria Sartoretto – info (AT) hikeandflyexperience.it - Hike&Fly ExperienceParaZoo -pagina facebook – instagram

EHPU-Logo

Membro Fondatore dell'unione Europea di Volo Libero
Co-Founder Member of European Hangliding and Paragliding Union

ASD FIVL- Associazione Nazionale Italiana Volo Libero
Il volo in deltaplano e parapendio (registro CONI n. 46578)

Via Salbertrand, 50 - 10146 Torino 
Tel. +39 011 744 991 - Fax +39 011 752 846
Email: fivl@fivl.it
P.Iva 10412570011

ORARI SEGRETERIA 8.15-12.15/13-17