1.a tappa Campionato Triveneto 2021, 29 o 30 maggio, Gemona (Udine)

Il Comitato Triveneto e l’ASD Volo Libero Friuli ricordano che il29 o 30maggio 2021si svolgerà a Gemona(Udine) la 1.a tappa del Campionato Triveneto Parapendio & Deltaplano.

La scelta della giornata verrà comunicata entro le ore 20.00 di giovedì 27 maggio.

Centro operativo: atterraggio Bordano - mappa

Al fine di rendere più veloci le operazioni di registrazione, vi chiediamo di inviare a info (AT) cptriveneto.it i documenti di volo richiesti per l’iscrizione (tessera FIVL, attestato AeCI, visita medica e assicurazione).

Le classifiche verranno stilate utilizzando la traccia caricata sul sitodella Xcontest. Per questo è necessario che tutti i piloti siano iscritti all’XContest mondiale.

Contatti:

Comitato Triveneto: 351 5007476 – info (AT) cptriveneto.it – sitogruppo facebook con video del Volo Libero Friuli

Dora Arena: 329 3759763 - Luigi Seravalli: 349 0613099 – info (AT) cptriveneto.it

 

 

10° Stage Nazionale Aspiranti Fun (SNAF), 8-13 marzo 2022, Marostica (Vicenza)

L’ASD FIVL (Associazione Italiana di Volo Libero) organizza il 10° Stage Nazionale Aspiranti Fun (SNAF), dedicato a tutti i piloti che vogliono iniziare a partecipare ai Meeting Regionali di Parapendio e Deltaplano.

Quando:

  • Parte teorica in video conferenzasu piattaforma Zoom: martedì 8 e giovedì 10 marzo2022.

  • Parte pratica e restante parte teorica sabato 12 e domenica 13 marzo 2022.

  • Data di recupero in caso di rinvio per condizioni meteo non idonee: sabato 26 e domenica 27 marzo 2022.

  • Data di eventuale successivo recupero: sabato 2 e domenica 3 aprile 2022 (in concomitanza con l’eventuale 1° tappa del Campionato Triveneto di Parapendio e Deltaplano)

Località: Valle San Floriano – Marostica (Vicenza).

Il sito è rinomato per le eccellenti condizioni termiche, con ampie possibilità di voli di cross, la facilità dei decolli e degli atterraggi.

Sede logistica: BARRIO, via Stroppari 2/A – 36063 Valle San Floriano, Marostica (Vicenza) - mappaLocali annessi al Barrio, nella piazzetta di Valle San Floriano (coordinate 45°46’07”N, 011°39’33”E).

Finalità:

Molti “giovani” piloti che affrontano per la prima volta un meeting regionale, si trovano impreparati e spaesati, vivendo con eccessiva tensione questo primo approccio al volo in gruppo su percorso a boe predefinite. Di conseguenza commettono una serie di errori, anche banali, che impediscono di vivere bene e con soddisfazione questa tipologia di volo, con ripercussioni anche sulla sicurezza. Talvolta questo si traduce in un immediato abbandono dei meeting regionali e, in casi estremi, si può instaurare un rapporto negativo con il volo e con se stessi.

Un vero peccato, assodato che il volare in gruppo su percorso a boe predefinite rappresenta un’eccezionale palestra per migliorare il proprio livello tecnico di pilota.

L’obiettivo dello Stage è di “preparare” gli aspiranti Fun ad affrontare con un approccio corretto, sereno e divertente il mondo dei meeting regionali in parapendio e deltaplano.

Programma di massima:

Martedì 8 marzo 2022 - Teoria in video conferenza (piattaforma Zoom)

  • 20.30 – Inizio collegamenti.
  • 20.45 – Inizio teoria.
  • 22.15 – Conclusione.
  • Analisi delle fasi di una task: decollo, start, boe, arrivo a meta, atterraggio.
  • Tipologie di task e di percorso.
  • Analisi del tabellone dei meeting regionali.
  • Strategie e predisposizione mentale al volo di gruppo su percorso a boe predefinite.

(Relatore: Damiano Zanocco)

Giovedì 10 marzo 2022 - Teoria in video conferenza (piattaforma Zoom)

  • 20.30 – Inizio collegamenti e comunicazione, in base alle condizioni meteorologiche previste, della conferma o del rinvio della parte pratica dello Stage.
  • 20.45 – Inizio teoria.
  • 22.15 – Conclusione.
  • Utilizzo della strumentazione di volo in gara.
  • Strumenti integrati e computer da volo.
  • Capire lo strumento: le informazioni fondamentali.
  • Utilizzo dello strumento: caricare le boe, impostare la task, gestire la task, scaricare la traccia.

(Relatore: Alberto Della Vedova, pilota esperto di strumentazione di volo).

Sabato 12 marzo 2022

  • 08.30 – Accoglienza presso i locali del BARRIO (Valle San Floriano – Marostica, VI). Verifica della documentazione di volo: attestato, visita medica, assicurazione, iscrizione FIVL anno 2022, perfezionamento iscrizione.
  • 09.00 – Teoria in aula. Modulistica meeting regionali (modulo d’iscrizione, scarico responsabilità in decollo, report back, …): importanza, significato e problematiche. Analisi del sistema Live Track (relatori Dora ArenaPresidente del Campionato Triveneto Parapendio e Deltaplano e Damiano Zanocco).
  • 10.00 – Lavoro in gruppi omogenei per tipologia di strumento: inserimento di una task provvisoria sul proprio GPS (con l’aiuto di Alberto Della Vedova).
  • 10.45 – Verifica del lavoro di gruppo, analisi delle problematiche emerse.
  • 11.00 – teoria in aula. Persone chiave dei meeting regionali: direttore, refertatore, personale di sicurezza, consulente meteorologico (relatore Damiano Zanoccoe Dora Arena).
  • 11.30 – Salita in decollo con navette messe a disposizione dall’organizzazione.
  • 12.30 – Briefing meteo, preparazione pratica del percorso.
  • 13.00 – Volo, con effettuazione del tema assegnato.
  • 17.00 – Scarico tracce gps; debriefing e analisi della giornata di volo; classifiche virtuali (refertatori del Campionato Triveneto Parapendio e Deltaplano).
  • 19.30 – Cena conviviale.

Domenica 13 marzo 2022

  • 09.00 – Analisi problematiche emerse nel giorno precedete con il proprio GPS.
  • 09.30 – Obiettivi, strategie e predisposizione mentale al volo di gruppo su percorso a boe predefinite; analisi delle dinamiche e del comportamento (relatore Alberto Biagio Vitale, Campione e pilota della Nazionale Italiana di Parapendio).
  • 11.00 – Salita in decollo.
  • 12.00 – Briefing meteo e preparazione pratica del percorso.
  • 12.30 – Volo, con effettuazione del tema assegnato.
  • 16.30 – Scarico tracce gps, debriefing e analisi della giornata di volo, classifiche virtuali e assegnazione dei “riconoscimenti”.
  • 18.00 – Conclusioni. 

Lo SNAF è aperto anche ai piloti di Deltaplano. Grazie alla collaborazione con l’AeC Lega Piloti saranno presenti i super campioni Christian Ciech, Davide Guiducci, Marco Laurenzi, Valentino Baùassieme a Mattia Gasparini(referente Deltaplano del Campionato Triveneto) e saranno trattati specifici temi.

Si valuterà con loro, in funzione delle reali condizioni meteorologiche, se effettuare il decollo in località Rubbio o se ci si sposterà al Col Puppolo, Pedana Delta di Borso del Grappa. In ogni caso l’atterraggio sarà a Valle San Floriano.

Costo e posti disponibili

La quota di partecipazione è di 30 € a pilota. E’ comprensiva delle risalite in decollo e dell’eventuale recupero nel caso di atterraggio fuori campo, della dispensa informativa, della documentazione dei meeting regionali e delle mappe cartografiche delle boe.

Le prenotazioni vengono raccolte da subito fino ad esaurimento dei 50 posti disponibili. Il pagamento sarà effettuato a inizio stage.

Coordinatore dello SNAF, ormai giunto alla sua 10° edizione è Damiano Zanocco: istruttore di parapendio, istruttore esaminatore dell’AeCI, istruttore di corsi SIV, pilota competitore. Negli ultimi anniDamiano è costantemente impegnato nell’organizzazione o nella direzione di gara o come consulente meteorologico e “task setter”, di eventi di carattere internazionale di volo libero (Campionati Italiani Open, Trofei internazionali, Coppe del Mondo, Campionati Europei e Mondiali).

Per iscrizioni e informazioni
Damiano Zanocco - 349 1959892 - zanocco.damiano (AT) gmail.com – scarica modulo adesione - scarica programma

Informazioni sulla sede logistica - Informazioni sulle possibilità di alloggio 1 -  Informazioni sulle possibilità di alloggio 2

Informazioni su attività formativa post attestato collegata all’area di volo - Informazioni sulle potenzialità di volo

Informazioni sui prossimi eventi (da regionali a internazionali) collegati all’area di volo

http://www.cptriveneto.it/calendario/calendario-2022/

https://airtribune.com/montegrappa-trophy-2022/info

2° Evento Hike & Fly Italian League, 30 aprile - 01 maggio, Bassano

L’hike and fly una realtà radicata e in continua crescita nel mondo del volo libero.

Muoversi solo con l’ausilio delle proprie forze e capacità cognitive realizzando quello che da sempre è stato il sogno dell’uomo… volare!

Questa disciplina ci permette di essere in perfetta sintonia con la natura, di godere a pieno e in maniera rispettosa panorami mozzafiato sia da terra che in volo.

Ecco che è nato il primo circuito italiano dedicato all’escursionismo abbinato al volo libero in parapendio, l’Hike & Fly Italian League.

Il nostro obbiettivo è far avvicinare tutti i piloti che hanno il desiderio di vivere appieno l’emozione e la soddisfazione di scalare una montagna per poi spiccare il volo in totale libertà. I percorsi sono studiati attentamente in modo che possano risultare stimolanti sia per i piloti già navigati e non troppo complessi per piloti alle prime esperienze. Il nostro obbiettivo è rendere grande questa disciplina e far si che tutti possano mettere alla prova i propri limiti in totale libertà e a stretto contatto con la natura.

Vi aspettiamo numerosi!

Mirko Giacomo Nenzi

2° Evento Hike & Fly Italian League, 30 aprile - 01 maggio, Borso del Grappa, Garden Relais

Specifiche:

  • due task una il sabato e una la domenica
  • orari ritrovo al Garden Relais e prosieguo dell’evento nella locandina (scarica)
  • dislivello giornaliero non oltre i 1000 metri
  • la dinamica di gara si svolgerà su un percorso di circa 30/40 km di volo, secondo la meteo, e prevede un atterraggio in quota con top landing e aggiramento boa a piedi
  • segue arrivo a meta. 
  • sistema di punteggio: il primo prende 1 punto, il secondo 2 e così via fino al 50° posto; classificati dopo il cinquantesimo posto sempre 50 punti
  • ogni task sarà valida al fine della classifica del campionato
  • in base ai risultati delle singole task verrà stilatala la classifica finale e proclamato il Campione Italiano di Hike & Fly
  • dettagli regolamento qui

ATTENZIONE: le iscrizioni si raccolgono SOLO tramite questa pagina; NON sono consentite iscrizioni in sede di ritrovo o altri momenti

Anche le caratteristiche degli altri eventi Hike & Fly Italian League nel proseguo delle stagione saranno più o meno simili.

Per ulteriori informazioni sulla Hike & Fly Italian League
Marco De Cet - 338 1300672 - marco.decet (AT) gmail.com
sito - pagina facebook - instagram - 
Calendario eventi Hike & Fly 2022

Aaron racconta le sue esperienze

Si è svolto sabato scorso, 9 aprile, l'evento organizzato dal club Volomania presso il teatro di Clusone (Bergamo) con ospite speciale il famoso pilota di parapendio Aaron Durogati e già preannunciato in questo sito il mese scorso.

Un grazie agli oltre 120 presenti che hanno potuto ascoltare dalla viva voce di Aaron il racconto delle sue molte esperienze di volo che hanno spaziato dalle gare di Coppa del Mondo di parapendio, che l’ha visto due volte vittorioso, alla celeberrima Red Bull X-Alps, condotta sempre nelle prime posizioni, ma anche di fantastiche avventure sulle Dolomiti e in Patagonia.

Sono stati proiettati diversi brevi filmati, commentati poi dal campione sulla base delle domande degli amici del club e dei numerosi presenti.

Ringraziamenti a tutti coloro che si sono dati da fare per organizzare la serata e ad Aaron Durogati per essere stato con noi.

Rinaldo Frattini - Volomania – pagina facebook

Aspettando il CRO - Campionato Regioni Occidentali

L’asd FIVL (Associazione Italiana di Volo Libero), organizzazione CRO - Campionato Regioni Occidentali - e asd Volo Libero Rocca Canavese (Roccavolando) organizzano lo stage “Introduzione alle Gare XC Parapendio”, ovvero “Aspettando il CRO 2022”, progettato e dedicato a tutti i piloti che vogliono capire come funziona una gara di parapendio (specialità XC) e propedeutico alla partecipazione al CRO 2022.

Periodo:

- due serate online (piattaforma Zoom) martedì 22 marzo e giovedì 24 marzo 2022;

- una giornata del weekend del 26/27 marzo 2022 con eventuale recupero in caso di rinvio per condizioni meteo non idonee al weekend successivo 2/3 aprile.

Località:

Rocca Canavese (Torino), decollo Madonna della Neve: il sito è rinomato per le eccellenti condizioni termiche, con ampie possibilità di voli di cross la facilita di decollo e atterraggi. L’iniziativa è organizzata grazie alla disponibilità e alla collaborazione con il club locale asd Volo Libero Rocca – “Roccavolando”.

Sede logistica:

Bar Enoteca La Branda, via Levone 54 , 10070 Rocca Canavese (Torino) - mappa

Obiettivi:

  • capire come funzionano le competizioni di parapendio (specialità cross-country) e come farle può farci diventare piloti più sicuri e preparati.

  • conoscere meglio i nostri strumenti di volo, saper impostare una task e saper usare le indicazioni che questi ci danno in volo.

  • cercare di far nascere una comunità di piloti che vogliono confrontarsi e condividere le proprie esperienze, ma soprattutto DIVERTIRSI in sicurezza.

Programma:

- martedì 22 marzo 2022 - Prima serata teorica (relatore Luciano Gallo):

  • Analisi delle fasi di una task: decollo, start, boe, arrivo a meta, atterraggio. Tipologie di task e di percorso.

  • Analisi del tabellone di una competizione XC.

  • Ruoli chiave nella organizzazione delle competizioni: direttore, refertatore , tasksetter, personale di sicurezza, consulente meteorologico.

  • Come usare le gare per migliorare in volo.

- giovedì 24 marzo 2022 - Seconda serata teorica (relatore Alberto Dellavedova)

  • Strumenti e applicazioni;

  • Quali informazioni servono;

  • Impostare lo strumento;

  • Caricare le boe;

  • Impostare la task;

  • Utilizzare lo strumento;

  • Scaricare la traccia;

Entro le ore 23.00 di giovedì 24 marzo, in base alle condizioni meteorologiche previste, si confermeranno e comunicheranno le modalità di svolgimento della parte pratica dello stage.

Giornata tipo (parte pratica) - gli orari sono suscettibili di cambiamenti in considerazione di ora solare/legale e delle previsioni meteorologiche:

  • 08.30 – 9.00 - Accoglienza presso il bar “La Branda”
  • 09.00 – 10.00 – Lavoro in gruppi omogenei per tipologia di strumento: inserimento di una task provvisoria sul proprio GPS.
  • 10.00 – Prime salite in decollo.
  • 11.00 – 12.00 - Verifica del lavoro di gruppo, analisi delle problematiche emerse.
  • 12.30 – Briefing meteo, preparazione pratica del percorso.
  • 13.00 – Volo, con effettuazione del tema assegnato.
  • 17.00 – 19.00 - Scarico tracce GPS (XContest); debriefing e analisi della giornata di volo;
  • 17.00 – 19.00 - Merenda/Aperitivo (per chi vuole)

Requisiti e posti disponibili

Per la partecipazione è necessario:

- essere in possesso di attestato di volo VDS, assicurazione RCT, visita medica in corso di validità;

- Radio (LPD e/o 2 metri)

- essere soci FIVL 2022;

L’adesione e la partecipazione sono gratuite. Trasporti ed eventuali servizi aggiuntivi sono a carico dei singoli partecipanti. Per motivi logistici è però necessario registrarsi e prenotarsi.

Le prenotazioni vengono raccolte da subito fino ad esaurimento dei 30 posti disponibili.

Per iscrizioni, prenotazioni, e informazioni:

- il primo step è manifestare il proprio interesse a partecipare alla iniziativa compilando il form online predisposto per l’occasione a questo link

- è anche possibile scrivere una mail all’indirizzo enjoyparaglider (AT) gmail.com per avere qualche informazione in più.

- gli interessati saranno inclusi in una specifica chat whatsapp dove saranno comunicate le ulteriori informazioni utili alla partecipazione.

Grazie per l’attenzione e partecipate numerosi e senza timori.

Luciano Gallo - enjoyparaglider (AT) gmail.com – scarica documento originale .pdf

Avvicinamento alle gare XC cross, dal 9 luglio 2021

Da questo venerdì 9 luglio 2021 i nostri soci, che partecipano da sempre a livello nazionale ed internazionale, si rendono disponibili a condividere un percorso di avvicinamento alle gare di XC cross in parapendio, dove si potranno apprendere tutte le conoscenze e le tecniche per migliorare la performance e la sicurezza nel volo delle gare a tempo (competizioni regionali o italiane), nei voli di distanza e di tutti i giorni.

Venerdì sera 9 luglio alle 19.30 da CANAL si svolgerà il primo incontro.

Il tema è: preparazione e sviluppo di una gara.

Necessaria la conferma il prima possibile a Gianfranco Crestani (348 388 8342)

asd Volo Libero Montegrappa – sitopagina facebook

 

Ca.R.T.E.R. 2022: vittoria in rosa alla 1.a tappa al Monte Pizzo

La vincitrice della categoria FUN è Francesca Milasi, prima donna ad iscriversi alla competizione  Ca.R.T.E.R. Campionato Regionale Toscana Emilia Romagna,atto primo.

È iniziata l’azione, sabato 18 giugno, sul decollo del Monte Pizzoin località Lizzano in Belvedere (Bologna, Alta valle del Reno)L’organizzazione si era vista costretta a rimandare la data ufficiale di fine maggio, causa l’irruento ingresso dell’ultima goccia fredda scesa dalle latitudini polari causando forte instabilità e temporali su tutto il nord Italia. Invece tavolta i presupposti per una giornata proficua c’erano tutti e così è andata in scena questa manifestazione ideata sulle basi degli ultimi campionati regionali, fermi ormai da diversi anni, che ha l’intenzione di spingere i nuovi appassionati della disciplina aerea ad avvicinarsi al mondo delle competizioni.

La classifica stilata con l’ausilio dei mezzi forniti da Airscore è consultabile sul sito dell’eventoa questo link

È stata Francesca Milasila vincitrice nella categoria FUN,  seguita al secondo posto a pari merito  Massimo Berto, Italo Muscoe Fabrizio Tintorri.

Nella categoria Sport si sono distinti al primo posto Stefano Dallavalle, al secondo Mirco Casarinie al terzo Giovanni Maluberti.

In quella Serialla vittoria di Loris Mellini seguito da Roberto Salsie in terza posizione l’esordio di Marco Simonazzi, atleta che si è distinto nella categoria superiore nonostante il conseguimento del brevetto da meno di tre anni. 

Il percorso si estendeva da ovest a est lungo il crinale della catena che abbraccia e si affaccia sul versante meridionale della vallata. La task, ideata su un percorso di 8 boe con raggi differenti per ogni categoria di vela, è stata creata sulla base delle previsioni meteo raccolte nei giorni precedenti e dalla conoscenza del territorio messa in campo dal direttore di gara e presidente del club ospitante, asd Vivere Il Monte Pizzo, Gianluca Gasperini, col supporto tecnico-sportivo del designato “Tutor-FUN” nonché neo-atleta azzurro Paolo Facchini.

Tutti e 20 i piloti sono riusciti a decollare e atterrare senza troppe difficoltà entro i tempi stabiliti. Forse la troppa stabilità generata da questo anticiclone che ha reso “brodosa” l’aria nel calderone al centro della conca di valle sommata alla difficoltà di trovare la giusta chiave di interpretazione su un territorio poco scontato e ancora troppo poco frequentato dai nostri uomini volanti, ha fatto si che nessuno dei piloti sia riuscito ad interpretare e concludere completamente il percorso prestabilito. Ciò nonostante il divertimento non è mancato e la soddisfazione è stata molta per i partecipanti del meeting e per chi da mesi si sta impegnando nell’organizzazione della manifestazione. Anche il pubblico che ha potuto osservare i colori delle vele che hanno solcato i cieli di Lizzano in Belvedere e Vidiciatico, salito in decollo da una posizione privilegiata del crinale del Corno alle Scale o dalle terrazze dei locali giù in paese, è rimasto piacevolmente sorpreso dallo spettacolo!

Con l’immenso supporto ricevuto dalla FIVL e la tutela assicurativa della compagnia Benacquista, il sostegno degli sponsor Flymaster, Infinity-Fly(Niviuk PhiAir.Com), Powered By Windtech, Up Paragliders, Sport-Professional Flyinge il comitato Ca.R.T.E.R. è riuscito a mettere in moto questa emozionante iniziativa e l’avventura non è che agli inizi!

La prossima tappa è prevista il 2 luglio nel comprensorio di Sestola (Modena) dal decollo di Monte Calvanella e ci auguriamo che la partecipazione sia altrettanto entusiasta.

lo Staff Organizzativo

Emilia in Volo, Jonathan Livingston, Paraclub Monte Caio – Deltaclub Melloni, Vivere il monte Pizzo

sito – regolamento e modulistica

Calendario

  1. TAPPA – MONTE PIZZO (Bologna) - disputata - Riferimento: Gianluca Gasperini 347 2554935
  2. TAPPA – SESTOLA (Modena) - SABATO 02.07.2022 - Riferimento: Luciano Rubbiani 335 7291473
  3. TAPPA – MONTE CAIO (Parma) - SABATO 06.08.2022 - Riferimento: Giovanni Maluberti 366 6442213
carter 2022 monte pizzo decollo carter 2022 monte pizzo sella 750px

 

 

Ca.R.T.E.R. al Monte Pizzo: sabato 18 giugno 2022

Finalmente la meteo ci concederà la possibilità di ripartire, trascorsi alcuni lunghi anni di pausa, con la prima tappa di circuito del “Campionato-Regionale-Toscana-Emilia Romagna” edizione 2022!

Dopo il rinvio per meteo avversa della prima data ufficiale del 28 maggio il consiglio direttivo, con la consulenza della commissione incaricata, ha dato il via libera indicando la giornata di SABATO 18 giugno come favorita per il recupero della tappa.

Il programma rimane più o meno lo stesso rispetto a quello anticipato qualche settimana fa!

Per chi non avesse già aderito tramite preiscrizione, per agevolarci le operazioni di registrazione , si ricorda la possibilità di farlo sulla pagina dedicata alla sezione “ISCRIZIONE” sul sito www.cpcarter.it . Si potrà comunque fare, anche all’ultimo minuto, direttamente presso il centro operativo allestito in decollo il giorno stesso dell’evento!

Il programma sarà questo:

  • 8:45 - Ritrovo presso il parcheggio in località Budiara di Vidiciatico (su maps: via Monte Grande 55) per trasferimento piloti al decollo “Monte Pizzo” dove verrà allestito il centro operativo (scarica immagine.jpg).
  • 9:30 - Al Centro operativo presso il decollo verifica documentazione di iscrizione piloti, distribuzione magliette e poket-lunch + possibilità di acquisto dei Ticket-Happy Hour necessari per fruire del rinfresco “Food&Beverage” che si terrà a fine giornata (maggiori dettagli sul sito www.cpcarter.it alla voce “cronoprogramma“)
  • 10:30- Briefing meteo e assegnazione tema di gara per le categorie FUN-SPORT-SERIAL + Briefing tecnico da parte del Tutor Fun
  • 17:30 - Ritrovo presso località Budiara e ritorno verso il decollo, per rinfresco dedicato ai piloti partecipanti e ai loro accompagnati, con momento di convivialità aspettando la classifica.
  • 1 8:30 – Premiazione.

Si invitano tutti gli interessati a consultare il sito ufficiale www.cpcarter.it per conoscere gli aggiornamenti riguardanti le tappe, le classifiche, le foto e le news delle giornate di volo del Ca.R.T.E.R.2022!

Per ulteriori informazioni vi rimandiamo al sito www.cpcarter.it sezione CONTATTI.

VI ASPETTIAMO!!!

Nelle foto:

  • Indicazioni per raggiungere la zona di parcheggio in prossimità dell’atteraggio. (Per chi arriva da Reggio Emilia/Modena)
  • Indicazioni per raggiungere la zona di parcheggio in prossimità dell’atteraggio. (Per chi arriva da Bologna-Porretta)
  • Indicazioni per raggiungere il parcheggio e l’area di decollo del Monte Pizzo, dal centro di Vidiciatico
carter-monte-pizzo-3-strada-750px.jpg carter-monte-pizzo-2-strada-750px.jpg

 

 

 

Calendario Hike-and-Fly

Calendario eventi hike and fly 2022
data nome località notizia note
2-3 aprile Hike & Fly Italian League 1 Monte Cornizzolo, Suello (Lecco) >>> 1.a tappa campionato Hike & Fly – ANNULLATA
30 aprile - 1 maggio Hike & Fly Italian League 2 Bassano del Grappa (Treviso) >>> 2.a tappa campionato Hike & Fly
8 - maggio Hike & Fly Maiori Amalfi Coast Maiori (Salerno) Hike & Fly NON competitiva
15 - maggio Hike & Fly Maiori Amalfi Coast Maiori (Salerno) Hike & Fly NON competitiva
28-29 maggio Hike & Fly Italian League 3 Castelluccio di Norcia (Perugia) >>> 3.a tappa campionato Hike & Fly - ANNULLATA
18 - giugno (sabato) 2° Hike & Fly Assisi Subasio Assisi (Perugia) >>> eventuale recupero domenica 19 giugno
25 - giugno (sabato) Generoso Cup Loverciano (Canton Ticino - Svizzera) 2 categorie e centro atterraggio
2 - luglio Hike&Fly Experience Semonzo del Grappa (Treviso) >>> iscrizioni aperte dal 15 marzo 2022
2-3 luglio Hike & Fly Italian League 4 Meduno (Pordenone) 4.a tappa campionato Hike & Fly
6-9 luglio Eigertour Grinelwald (Svizzera)  
9 - luglio X-Marana hike&fly Valdagno (Vicenza) >>> eventuale recupero 23 luglio
9 o 10 - luglio X-Alpago Pieve d’Alpago (Belluno) >>> 9 0 10 luglio secondo la meteo
16 - luglio Salewa Hike & Fly Trophy Tirolo - Dorf Tirol (Bolzano) Hike&Fly 40 km cat. Fun, 80 km cat. Tour
30-31 luglio Hike & Fly Italian League 5 Feltre (Belluno) >>> 5.a tappa campionato Hike & Fly
13 - agosto fly-Swiss Alps 2022 Fiesh (Svizzera)    
20 - agosto Engelberg Cup 2022 Wolfenschiessen (Svizzera)    
20-26 agosto Dolomiti Super Fly Levico Terme (Trento) >>> iscrizioni chiuse
27 agosto (sabato) Hike & Fly dei 100 Laghi Monchio delle Corti (Parma) >>> ANNULLATA – rinvio 2023
28 - agosto Trail Fly 2022 Lenk (Svizzera)    
28 - agosto Costalta Experience Baselga di Piné (Trento) >>> Hike&fly, mountain bike, trail running
31 agosto - 3 settembre Vercofly Vercorin (Svizzera)    
3 - settembre Hike & Fly Assisi-Subasio Assisi (Perugia) >>> eventuale recupero il 4 settembre
10-11 settembre Hike & Fly Italian League 6 Arco di Trento >>> 6.a tappa campionato Hike & Fly
17 - settembre Alpstein Crossing Weissbad (Svizzera)
17 - settembre Hike and Fly Studen Studen (Svizzera)    
25 - settembre Hike&Fly Borno Cividate Camuno (Brescia) >>> ANNULLATA – rinvio 2023
8-9 ottobre Hike & Fly Italian League 7 Monte Cornizzolo, Suello (Lecco) >>> recupero della 1.a tappa campionato Hike & Fly
15 - ottobre Adrenalina Hike & Fly Malcesine (Verona) >>> Dislivello m 1700 – centro atterraggio
30 - ottobre Hike and Fly Lentiai Borgo Valbelluna (Belluno) >>> hike & fly + centro atterraggio
         
Calendario eventi hike and fly 2021
data nome località notizia note
22 o 23 maggio Z-Alpago 2021 Italia >>>
12 – giugno Hike&Fly Experience Italia >>> dettagli a seguire
18 giugno - 2 luglio Red Bull XAlps Austria >>>
18-20 giugno Prealpi Tour h&f Race Italia - video promozionale >>> recupero 25-27 giugno
27 – giugno Cammina e Vola Italia >>> recupero 4 luglio
10 – luglio X-Marana hike&fly Valdagno (Vicenza) >>> recupero 17 luglio
11 e 12 settembre H&F Presolana Rovetta (Bergamo) - video >>>
10 – ottobre H&F Borno Borno (Brescia) >>> recupero 17 ottobre
16 – ottobre Adrenalina Hike & Fly Malcesine (Verona) >>> recupero 17 ottobre
Calendario eventi hike and fly 2020
data nome località notizia note
9 – febbraio King of Belpo, Hike & Fly Italia >>>
23-25 febbraio e 1 marzo Gran Carnevale Maiorese Italia >>> hike & fly NON competitive
18-19 luglio Magic Meduno Italia >>> hike & fly NON competitive
1 o 2 agosto Z-Alpago Italia >>> hike & fly 2 risalite e 2 voli
9 – agosto Hike&Fly Vola Bass Italia >>> centro in atterraggio
23-29 agosto Dolomiti Super Fly Italia >>>
12-13 settembre H&F Presolana 2.020 Italia >>> iscrizioni aperte dal 1 marzo
20 – settembre Hike&fly Experience Italia >>> preiscrizione entro il 17/09
26- 27 settembre Cor e Sgola (Fassa Expo) Italia >>> cancellata causa meteo
3 ottobre (sabato) Hike&fly del Pafagai Italia >>> RINVIATA al 10 ottobre
11 – ottobre Hike&Fly Levico-Vetriolo Italia >>> h&f + precisione atterraggio
17 ottobre (sabato) Lago Hike & Fly Italia >>> h&f + precisione atterraggio
    Calendario eventi hike and fly 2019    
data nome località notizia note
24 febbraio - 3 e 10 marzo Gran Carnevale Maiorese Italia >>> 3 hike & fly NON competitive
03 - 05 maggio Jura hikefly Svizzera   iscrizione dal 1 febbraio 2019
10 - 12 maggio Bordairace Germania  
19 – maggio Hike & Fly 3 Castelli Italia >>>
24 - 26 maggio Dragon Hike and fly Regno Unito  
25 maggio (sabato) H&F Presolana 2.019 Italia >>> RINVIATA al 1 giugno
08 - 10 giugno Bornestofly Francia   4 febbraio apertura iscrizioni
16 - 29 giugno Red Bull X-Alps Austria - Monaco >>>
20 - 22 giugno Bordairace Austria  
11 – agosto Hike&Fly Vola Bass Italia >>>
23 - 25 agosto Bordairace Austria   recupero 13 - 15 settembre
28 - 31 agosto Vercofly Svizzera  
19 ottobre (sabato) hike&fly del Pafagai Italia >>>
26 ottobre 2019 (sabato) Lago Hike & Fly Italia >>>
02 novembre (sabato) Hike and Fly Conca del Piave Italia >>>
09 novembre (sabato) Hike and Fly Alpago Italia >>>

Cammina e Vola, 27 giugno 2021, Assisi (Perugia)

Alisubasio organizza il suo primo Hike and Fly Assisi – Subasio “Cammina eVolaper il prossimo 27 giugno 2021, con eventuale recupero il 4 luglio.

La partecipazione è riservata ai piloti di parapendio con partenzaore9:00daAssisi,pazza delComune(mappa)

Attraverso i sentieri del monte Subasio si raggiungerà il decollo da cui i pilotivoleranno in parapendio versol’atterraggio ufficiale di Rivotorto zona Arenaiola effettuando una prova di “atterraggio di precisione su centro segnalato”

Qui trovate il .pdf con i moduli da compilare per l’iscrizione a“Cammina e Vola” da inviare alla seguente casella di posta:info(AT)alisubasio.it

Informazioni:

asd Alisubasio – Giovanni 348 6546540 – Giuliano 389 9712364 - info (AT) alisubasio.it - sito - pagina facebook

 

 

Campionato Italiano parapendio 2022, conferenza stampa di apertura, Pedavena (Belluno)

Nella giornata di venerdì 3 giugno 2022 presso la sede del Para e Delta Club di Feltre locata nella zona impianti Sportivi di Boscherai (Pedavena, BL) è stato dato il via ufficiale ai Campionati Italiani OPEN di Parapendio 2022 e XXXVII Edizione del Trofeo Internazionale Guarnieri, mediante la conferenza stampa di presentazione ufficiale.
Ad aprire la conferenza, il nuovo Presidente del Para e Delta Club di Feltre, Andrea Saioni, che dopo aver ricordato il programma (vedi immagine in calce) ha ringraziato le istituzioni e gli enti per il grande supporto concordato ai volontari che si adoperano per le manifestazioni: “Nostra priorità è quella di riuscire a mettere i 123 piloti, provenienti da 15 nazioni diverse, nelle condizioni di volare, poichè alcuni di loro arrivano da lontano. Per questo motivo il Monte Avena sarà il centro della ribalta, ma il palcoscenico sarà itinerante in tutta la Valbelluna e nella zona delle Prealpi, sulla base della Meteo.” - Prosegue: “Grande novità di quest’anno il coinvolgimento delle associazioni del territorio: Quartiere Castello per la frasca e il ristoro nei giorni di gara e per la festa di apertura, ma anche la realtà Feltrina Sir Brown che ha confezionato i trofei e premi di gara”.
Presente al tavolo anche Ennio Vigne in rappresentanza del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, che ha sottolineato la grande sinergia con il Para e Delta Club Feltre e la disponibilità di collaborazione sempre con cura delle regole di salvaguardia del Patrimonio: “L’arrivo di questa manifestazione è indubbiamente sinonimo di un grande gioco di squadranel territorio iniziato da molti anni. Come Ente stiamo lavorando sia dal lato della tutela del erritorio, ma anche sempre di più dal lato promozionale: gli accessi e le presenze da parte di stranieri nelle Porte del Parco - tra cui Monte Avena - sono molteplici e, insieme a questi eventi di grande richiamo, devono essere sfruttate per aprire vetrine del nostro territorio nel mondo”.
A rappresentanza del territorio dal punto di vista promozionale Maurizio Bottegal, Consigliere del Consorzio Dolomiti Prealpi che ha ricordato i colorati cieli del mondiale e la grande passione che accomuna ogni pilota e attore di questo tipo di associazioni sin dal “principio” quando né il parapendio, né il deltaplano erano sport di grande interesse se non per dei gruppi non molto numerosi di atleti che credendoci fino in fondo, hanno organizzato la loro passione e combinandosi con la tecnica ne hanno fatto uno sport che oggi avvicina chiunque.
Per la sezione amministrativa i “comuni” del Monte Avena (Pedavena, Sovramonte e Fonzaso) e il neoeletto Presidente dell’Unione Montana Feltrina Carlo Zanella, che hanno concertato su come il volo libero non rappresenti solo un’occasione di grande eventi, ma un vero e proprio volano del turismo nella Valbelluna.
Il sindaco di Pedavena, Nicola Castellaz, sul tema: “Il volo libero ha le sue radici nel Feltrino: pensiamo ad Adriano Guarnieri, nota figura del volo libero a cui si richiama la più antica coppa del mondo internazionale. I grandi successi del territorio abbracciano quest’ultimo completamente e non vi è distinzione di confine amministrativo, tutt’altro. Anche la struttura del Boscherai è un esempio di come i Fondi di Comune di Confine sono stati utilizzati e spesi nel territorio con lungimiranza e intenzione di far espandere anche queste realtà che rappresentano una delle tante attrattive del Feltrino”.
Al tavolo anche le associazioni di supporto al mondo del volo libero, in particolare Paolo Rech come Delegato CONI Belluno e Isabella Oderda, Vice Presidente F.I.V.L. che ha ricordato l’impegno dell’associazione, presente anche alle premiazioni dell’11 giugno presso la Birreria Pedavena e durante tutto il campionato: “Il Feltrino per chi vola è una realtà imprescindibile: chiunque abbia questa passione è venuto almeno una volta qui! Il Monte Avena si fa amare sia dal punto di vista paesaggistico, sia grazie ai servizi che in questo territorio si dimostrano per i piloti efficienti e rodati. Come F.I.V.L. siamo sempre presenti nelle manifestazioni quali il Campionato Italiano poiché la nostra associazione rappresenta tutte le “anime” del volo libero”.

Alessia Dall’O’

addetta stampa Campionato Italiano Parapendio 2022, Trofeo Guarnieri, Feltre, 6-11 giugno -
3494561982 - alessiadallocomunicazione (AT) gmail.com - 
video dichiarazioni al seguente link

campionato italiano para 2022 programma 1000px

Campionato Triveneto, 28 o 29 maggio 2022, Borso del Grappa (Treviso)

4^ tappa del Campionato Triveneto di parapendio e deltaplano organizzata con la collaborazione dell'asd Volo Libero Montegrappa.

Appuntamento a Semonzo del Grappa presso l’atterraggio Garden Relais sabato 28, oppure domenica 29 maggio, secondo le previsioni meteo. La scelta della giornata verrà comunicata entro le ore 20:00 di giovedì 26 maggio.
Informazioni:

Dora Arena – +39 329 3759763 –  info (AT) cptriveneto.it – gruppo facebook - sito ufficialeevento in facebook

CARTER 2022, prima tappa Monte Pizzo (Bologna), 28 maggio

CA.R.T.ER. is back! enjoy your flying experience!

Riparte il CA.R.T.ER, Campionato Regionale di parapendio per la Toscana & Emilia Romagna. Ripartiamo con desiderio e voglia di stare insieme, una ripartenza emozionate dopo 20 anni. Il circuito si svolge nei principali luoghi di volo dell’appennino Tosco-Emiliano (Monte Pizzo, Sestola, Monfestino, Monte Caio).

Il CARTER rinasce dal desiderio di dare “nuova vita” al mondo del parapendio, mediante la stretta collaborazione tra quattro associazioni di volo libero presenti in Emilia Romagna: “Emilia in Volo”, “Jonathan Livingston”, “Paraclub Monte Caio – Deltaclub Melloni”, “Vivere il monte Pizzo”. L’obiettivo che intendiamo perseguire è quello di creare una vera rete tra club, a livello regionale, volta all’organizzazione di meeting di volo; in una seconda fase verranno coinvolte anche le associazioni presenti in Toscana.

Cos’è il CARTER?

Il Campionato CARTER, in linea con gli obiettivi previsti dallo statuto della “A.S.D. FIVL – Federazione  Italiana Volo Libero”, rientra tra gli eventi sportivi ed incontri di volo (meeting), senza fini di lucro, organizzati nel territorio dell’Emilia Romagna e della Toscana.

Il CARTER è finalizzato, in particolare:

  • alla diffusione e alla promozione del Volo libero in parapendio, grazie alla stretta collaborazione dei club di volo delle nostre regioni;
  • ad avvicinare i neo-Piloti al mondo delle competizioni;
  • alla formazione e crescita sportiva dei piloti mediante un sistema di “tutoring”, con temi di gara che favoriscano la progressione sportiva.

Per quale motivo partecipare?

Partecipare al CARTER significa cogliere una grande opportunità per:

  • CONFRONTARSI con altri piloti;
  • MIGLIORARE il proprio modo di volare;
  • SPERIMENTARE un nuovo modo di pilotare, rispettando regole, tempi e task pensati in funzione delle condizioni meteo della giornata;
  • ABITUARSI a volare in sicurezza, in gruppo con altri piloti;
  • SPINGERSI oltre la propria confort zone… VIA DAL NIDO!

… detto con una sola parola: CRESCERE!

Il CARTER non è solo gara; è una vera ESPERIENZA DI VOLO, pensata soprattutto per piloti che intendono avvicinarsi al mondo delle competizioni con LIBERTA’ DI SPIRITO, animati dal desiderio di migliorare il proprio pilotaggio e misurare le proprie capacità, in un PERCORSO DI CONFRONTO con piloti di ogni livello

La prima tappa è imminente: sabato 28 maggio al Monte Pizzo. Non fateci mancare la vostra adesione. Siamo a vostra disposizione per informazioni. A presto in volo con il Campionato Regionale Toscana & Emilia Romagna.

Emilia in Volo, Jonathan Livingston, Paraclub Monte Caio – Deltaclub Melloni, Vivere il monte Pizzo

sitoregolamento e modulistica

Calendario

  1. TAPPA – MONTE PIZZO (Bologna) - SABATO 28.05.2022 - Riferimento: Gianluca Gasperini 347 2554935
  2. TAPPA – SESTOLA (Modena) - SABATO 02.07.2022 - Riferimento: Luciano Rubbiani 335 7291473
  3. TAPPA – MONTE CAIO (Parma) - SABATO 06.08.2022 - Riferimento: Giovanni Maluberti 366 6442213

CaRTER: tappa Monte Pizzo 28 maggio RINVIATA 18 o 19 giugno 2022

A seguito delle valutazioni tecniche effettuate dalla Commissione Meteo, che definisce la probabilità di effettuare la gara al di sotto del 50%, con la presente si comunica che il Comitato Organizzativo e il Club ospitante hanno deciso di rinviare la tappa prevista in località Monte Pizzo (Alta Valle del Reno - Bologna) per il 28 maggio alle giornate di sabato 18 o domenica 19 giugno.

Il Comitato Organizzativo

sito – regolamento e modulistica

Calendario

  • 1^ TAPPA – MONTE PIZZO (Bologna) – RINVIATA al 18 o 19 giugno 2022 - Riferimento: Gianluca Gasperini 347 2554935
  • 2^ TAPPA – SESTOLA (Modena) - SABATO 02.07.2022 - Riferimento: Luciano Rubbiani 335 7291473
  • 3^ TAPPA – MONTE CAIO (Parma) - SABATO 06.08.2022 - Riferimento: Giovanni Maluberti 366 6442213

Concluso il 3° Campionato del Mondo FAI di Parapendio Acrobatico

Lago dei Tre Comuni (UD) – Il 3° Campionato del Mondo FAI (Federazione Aeronautica Internazionale) di Parapendio Acrobatico si è ufficialmente concluso venerdì 16 luglio 2021, incoronando il pilota e la nazione Campioni del Mondo di questa disciplina. L’importante evento si è sviluppato nel corso di 12 intensi giorni, di cui i tre iniziali di “AcroMAX”, la competizione di parapendio acrobatico che fa parte del circuito di Coppa del Mondo. Il 9 luglio la cerimonia di apertura ha ufficialmente dato inizio al Campionato del Mondo, che dal primo giorno di gara, il 10 luglio, ha tenuto con il naso all’insù tantissimi appassionati e curiosi dalla sponda ovest del Lago dei Tre Comuni ma anche da casa, tramite le dirette dalla pagina Facebook di Volo Libero Friuli.

Giornate con esibizioni spettacolari ai limiti della fisica: negli ultimi anni i piloti hanno infatti alzato l’asticella performando ad esempio le varie manovre “twistati” (dando le spalle alla direzione della vela), mostrando giri della morte (“infinity tumbling”), spirali o “elicotteri”, giusto per citarne alcune.

A rendere il tutto un po’ più complicato ci hanno pensato le condizioni meteorologiche che, nel corso di un paio di giornate di gara, hanno ridotto il tempo utile per la prosecuzione della competizione.

Cinque i giudici internazionali che dalle sponde del Lago hanno monitorato e analizzato le manovre dei piloti, assegnando successivamente il punteggio in base a: coreografica, tecnica, precisione nell’atterraggio in zattera e, nel caso delle esibizioni in coppia, sincronizzazione.

A monitorare invece che il Campionato del Mondo si svolgesse nel pieno rispetto delle regole i giurati della Federazione Aeronautica Internazionale.

Alla cerimonia di chiusura e premiazione del Mondiale erano presenti Alessandro Marangoni,presidente della Comunità di Montagna del Gemonese, Damiano Mamolo,assessore al comune di Trasaghis (che ha portato i saluti e i ringraziamenti dell’amministrazione e del sindaco Stefania Pisu), il sindaco di Bordano Ivana Bellina e in rappresentanza del comune di Gemona l’assessore Giovanni Venturinie il consigliere Raffaella Zilli. La segreteria dell’assessore Sergio Emidio Bini ha portato saluti e ringraziamenti agli atleti e all’organizzazione.

Campione del Mondo di Parapendio Acrobatico per la categoria “solo” è il cileno Victor “Bicho” Carrera (proprio il vincitore di AcroMAX), seguito dallo spagnolo Horacio Llorens, terzo l’olandese Luke De Weert.

Quanto agli italiani, ottime “run” per il giovane pilota reatino Marco Papa che si è piazzato 10°, su 27 atleti partecipanti da 10 nazioni differenti, ricevendo il diploma FAI.

Per la categoria “synchro” (acrobazie in coppia) al primo posto si piazzano gli spagnoli Horacio Llorens e Raul Rodriguez, al secondo posto gli austriaci Norbert Winkler e Thomas Schloegl e al terzo posto di nuovo due austriaci: Roland Brunnbauer e Thomas Laireiter.

Le nazioni vincenti: al primo posto Francia, quindi Colombia e terza la Spagna. L’Italia si è posizionata al 6° posto.

Un ricco programma di intrattenimento ha accolto ogni giorno famiglie con bambini e appassionati in una bella contaminazione tra sport, divertimento e tempo libero, a corollario delle gare. Non sono mancati ricchi chioschi enogastronomici.

Il 3° Campionato del Mondo di Parapendio Acrobatico “AcroMAX”,riconosciuto dalla FAI (Federazione Aeronautica Internazionale) e svolto sotto l’egida dall’Aero Club d’Italia, è stato organizzato in maniera impeccabile dall’Asd Volo Libero Friuli, in collaborazione con Aero Club Lega Piloti ed Aero Club Blue Phoenix. Fondata nel 2010, l’ASD Volo Libero Friuli come mission si occupa delle discipline del volo libero (parapendio e deltaplano), ha sede a Gemona del Friuli e ha organizzato oltre 10 competizioni internazionali negli ultimi 5 anni. È inserita nel progetto Sportland con la finalità di promuovere il territorio e le discipline sportive aeronautiche. 

Barbara Valla

Per informazioni:info(AT)vololiberofriuli.it - sito – pagina facebookinstagram

Contatti per la stampa:Barbara Valla – barbara (AT) artistisenzanome.it – 338 5823373

 

Corsi S.I.V., 23-25 settembre 2022, Malcesine (Verona)

A.S.D. AeC Blue Phoenix Parapendio, corsi S.I.V. di parapendio con Damiano Zanocco. istruttore AeCI abilitato ai corsi S.I.V. Sono organizzati per il periodo da venerdì 23 a domenica 25 settembre 2022, Malcesine (Verona) sul Lago di Garda, i seguenti 3 corsi di parapendio:

  • S.I.V. I (basico)
  • S.I.V. II (intermedio)
  • S.I.V. III (avanzato)

In funzione delle condizioni meteorologiche previste, i corsi saranno confermati, o rinviati alla data di recupero, entro le ore 20.00 del mercoledì precedente (mercoledì 21 settembre 2022 per la prima data).

Prima data di recupero 30 settembre - 2 ottobre. Successivo recupero 7 - 10 ottobre 2022.

La parte pratica dei corsi sarà preceduta da lezioni di teoria, inizialmente svolte per via telematica su piattaforma zoom, nelle serate di lunedì 19 e mercoledì 21 settembre 2022. Inizio collegamenti on line ore 20.30. Inizio lezioni ore 20.45. Termine lezioni ore 22.30.

I corsi di Simulazione Inconvenienti di Volo (S.I.V.), I, II, III, si rivolgono a piloti rispettivamente con una discreta, buona, ottima preparazione di base che vogliono migliorare il controllo sulla propria vela e rendersi consapevoli dei limiti operativi del parapendio.

Il pilota deve essere munito di radio LPD con auricolare obbligatorio.

E’ vivamente consigliata la bussola (o in alternativa il GPS o l’altivario con bussola integrata).

Il pilota deve essere munito di attrezzatura che, se superata la scadenza prevista dal costruttore, deve essere stata revisionata da un centro specializzato (portare copia del certificato di revisione al corso).

Il ripiegamento del paracadute di soccorso deve essere fatto entro i 9 mesi precedenti il corso.

PROGRAMMA DI MASSIMA DELLA PARTE COMUNE

Lunediì 19 settembre 2022

  • 20.30 – Avvio collegamenti telematici su piattaforma zoom.
  • 20.45 – Inizio lezione di teoria e visione del “Video Didattico SIV” 1° parte.
  • 22.30 – termine lezione di teoria.

Mercoledì 21 settembre 2022

  • Entro le ore 20.00 – Comunicazione, in base alle condizioni meteorologiche previste, della conferma o del rinvio del corso. In caso di rinvio, vi sarà un ripasso delle lezioni teoriche il mercoledì precedente la data di recupero del corso.
  • 20.30 – Avvio collegamenti telematici su piattaforma zoom.
  • 20.45 – inizio lezione di teoria e visione del “video didattico siv” 2° parte.
  • 22.30 – termine lezione di teoria.

Venerdì 23 settembre 2022 (1° giorno)

  • 09.00 - Ritrovo presso l’Hotel Ideal di Malcesine (VR): regolarizzazione delle iscrizioni (mappa)
  • 09.30 - Controllo e ottimizzazione del materiale e lancio del paracadute di soccorso a terra.
  • 10.30 - Simulazione a terra di tutte le manovre.
  • 11.30 - Salita in funivia ed esecuzione della parte pratica: 1 o 2 voli in funzione delle condizioni meteorologiche.
  • 18.30 - Relax e debriefing sulle manovre effettuate.
  • 19.30 – Cena conviviale.

Sabato 24 settembre 2022 (2° giorno)

  • 08.30 - Ritrovo presso L’Hotel Ideal di Malcesine (VR): simulazione a terra di tutte le manovre, eventuale visione di video personali.
  • 09.30 - Teoria sul lancio del paracadute di soccorso e visione del video “Emergenza SIV”.
  • 10.30 - Salita in funivia ed esecuzione della parte pratica: 1 o 2 voli in funzione delle condizioni meteorologiche.
  • 17.30 - Relax (ed eventuale piscina) presso l’Hotel Ideal.
  • 18.00 - Eventuale visione del video personale e commento delle manovre effettuate
  • 19.30 - Cena conviviale.

Domenica 25 settembre 2022 (3° giorno)

  • 08.30 - Ritrovo presso L’Hotel Ideal di Malcesine (VR): simulazione a terra di tutte le manovre, eventuale visione di video personali.
  • 09.30 - Salita in funivia ed esecuzione della parte pratica: 1 o 2 voli in funzione delle condizioni meteorologiche. Per chi lo desidera, lancio del paracadute di soccorso nell’ultimo volo.
  • 16.30 - Relax (ed eventuale piscina) presso l’Hotel Ideal.
  • 17.30 - Visione del video personale e commento delle manovre effettuate. Eventuale ripiegatura dei paracadute di soccorso (solo se asciutti e se il tempo lo concede).
  • 18.30 - Trascrizione del corso sugli attestati di volo e conclusioni.

Corsi S.I.V.siv settembre 2022 malcesine locandina 750px

Le manovre svolte nei corsi SIV sono divise in tre categorie:

Tecniche di discesa rapida

  • orecchie con acceleratore
  • grandi orecchie con acceleratore
  • stallo di B
  • spirale controllata

Sensibilità di pilotaggio

  • Movimenti pendolari sul beccheggio
  • pilotaggio a bassa velocità
  • avvicinamento allo stallo simmetrico
  • avvicinamento allo stallo asimmetrico
  • cenno di stallo simmetrico
  • cenno di stallo asimmetrico
  • inversioni di rollio in asse
  • wing over
  • flapping

Assetti inusuali

  • czanocco damianohiusura asimmetrica non trattenuta e controllata
  • chiusura asimmetrica non trattenuta e non controllata
  • chiusura asimmetrica trattenuta e controllata
  • chiusura asimmetrica trattenuta e non controllata
  • chiusura asimmetrica accelerata
  • cenno di chiusura frontale
  • chiusura frontale
  • chiusura frontale accelerata
  • stallo simmetrico trattenuto (post stallo)
  • stallo asimmetrico trattenuto (vite piatta negativa)

I corsi S.I.V. sono suddivisi in:

  • S.I.V. I (basico)
  • S.I.V. II (intermedio)
  • S.I.V. III (avanzato)

PARTE SPECIALE

Corso S.I.V. I (basico)

Requisiti minimi: attestato di volo in parapendio in corso di validità (rinnovato presso AeCI) e in regola con assicurazione personale RCT.

Manovre e configurazioni previste

Tecniche di discesa rapida

  • orecchie con acceleratore
  • grandi orecchie con acceleratore
  • cenno di spirale con uscita controllata

Sensibilità di pilotaggio

  • beccheggio sul pendolo (lieve)
  • inversioni di rollio in asse
  • pilotaggio a bassa velocità
  • flapping leggero

Assetti inusuali

  • chiusura asimmetrica non trattenuta e controllata (non accelerata)
  • chiusura asimmetrica non trattenuta e non controllata (non accelerata)
  • chiusura asimmetrica trattenuta e controllata (non accelerata)
  • cenno di chiusura frontale (non accelerata)

Lancio del paracadute di soccorso (a discrezione del pilota)

Corso S.I.V. II (intermedio)

Requisiti minimi: come SIV basico, ma con almeno 60 voli effettuati dal pilota.

Manovre e configurazioni previste

Tutte le manovre del SIV I (basico) più:

Tecniche di discesa rapida

  • stallo di B
  • spirale controllata

Sensibilità di pilotaggio

  • beccheggio sul pendolo (ampio)
  • inversioni di rollio fino al limite del wing over (90°)
  • cenno di stallo simmetrico
  • cenno di stallo asimmetrico
  • flapping accentuato

Assetti inusuali

  • chiusura asimmetrica non trattenuta e controllata (anche accelerata)
  • chiusura asimmetrica non trattenuta e non controllata (anche accelerata)
  • chiusura asimmetrica trattenuta e controllata (anche accelerata)
  • chiusura frontale (anche accelerata)

Lancio del paracadute di soccorso (consigliato)

Corso S.I.V. III (avanzato)

Requisiti minimi: come SIV basico, ma con attestato di volo in parapendio ottenuto da almeno 1 anno e 100 voli dopo l’attestato, oppure l’aver partecipato a un corso SIV intermedio con la stessa scuola. Durante il primo volo saranno valutate le reali capacità del pilota; spetterà poi all’istruttore la decisione insindacabile se proseguire con il corso SIV III (avanzato); in alternativa verrà effettuato il corso SIV II (intermedio).

Manovre e configurazioni previste

Tutte le manovre del SIV II (intermedio) più:

Tecniche di discesa rapida

  • spirale accentuata controllata

Sensibilità di pilotaggio

  • wing over (oltre 90°)

Assetti inusuali

  • asimmetrica non trattenuta e controllata (accelerata)
  • asimmetrica non trattenuta e non controllata (accelerata)
  • asimmetrica trattenuta e controllata (accelerata)
  • asimmetrica trattenuta e non controllata (non accelerata)
  • chiusura frontale (accelerata)
  • stallo simmetrico trattenuto (post stallo)
  • stallo asimmetrico trattenuto (vite piatta negativa)

Lancio del paracadute di soccorso (vivamente consigliato)

I corsi sono organizzati nel rispetto del Protocollo dei corsi SIV elaborato nel 2007 e ufficializzato in AeCI con decreto ministeriale nel 2010. In particolare saranno rispettati i seguenti punti:

  • L'istruttore responsabile che segue via radio i piloti-allievi e fa eseguire le configurazioni deve possedere la specifica qualifica di Istruttore di SIV rilasciata dall'Aero Club d'Italia.
  • La parte pratica di un corso SIV deve essere preceduta da una parte teorica, meglio se supportata da video esplicativi appositi. Il pilota-allievo che per vari motivi non ha potuto seguire la parte teorica, non può partecipare alla parte pratica e quindi non può effettuare il corso SIV in oggetto.
  • Tutte le configurazioni di un corso SIV devono essere svolte dai piloti-allievi sopra un idoneo specchio d’acqua. Le dimensioni minime dello specchio d’acqua dipendono anche dalla presenza, intensità, direzione dominante di venti o brezze.
  • A garantire l’immediato recupero nell’eventualità di ammaraggio deve esserci la presenza attiva di un’imbarcazione a motore (barca, gommone, o motoscafo).
  • Nell’imbarcazione di appoggio deve esserci la presenza di personale addetto al recupero in caso di ammaraggio.
  • Se l’istruttore opera a terra, il personale addetto ai recuperi in barca deve essere in contatto radio con l’istruttore.
  • Nel caso della concomitanza di più organizzazioni di corsi SIV (2 o più sessioni di corsi di scuole diverse), ci deve essere un’imbarcazione a motore per ogni organizzazione.
  • Il pilota-allievo deve obbligatoriamente essere dotato di apposito giubbotto salvagente a gonfiaggio automatico.
  • Il pilota-allievo deve essere munito di radio personale dotata di auricolare obbligatorio.
  • Le configurazioni in volo devono essere filmate con telecamera a terra. Se l’istruttore SIV si trova a distanza dalla telecamera (sia esso in barca o a terra), l’operatore che filma deve essere fornito di radio, accesa e sintonizzata, posta in vicinanza alla telecamera.
  • L’eventuale simulazione del lancio del paracadute di soccorso in volo deve essere compiuta preferibilmente durante la simulazione di una chiusura asimmetrica, a inizio rotazione.
  • Al pilota-allievo deve essere controllata l’attrezzatura, compresa la verifica delle regolazioni della selletta e la prova di estrazione del paracadute di soccorso, prima della parte pratica del corso.

Informazioni:
Damiano Zanocco- 349 1959892 - zanocco.damiano (AT) gmail.com - scarica modulo adesione - scarica programma e regolamento

Corsi S.I.V., 23-25 settembre 2022, Malcesine (Verona): Memorandum 

Ricordiamo che sono aperte le iscrizioni ai corsi S.I.V. del 23, 24 e 25 settembre 2022 che si terranno a Malcesine (Verona) sul lago di Garda a opera della scuola di volo in parapendio Blue Phoenix.Vedi post precedente

I corsi di Simulazione Inconvenienti di Volo (S.I.V.) si rivolgono a piloti rispettivamente con una discreta, buona, ottima preparazione di base che vogliono migliorare il controllo sulla propria vela e rendersi consapevoli dei limiti operativi del parapendio. Sono tenuti dall’istruttore Damiano Zanocco e, in base all’esperienza del pilota di cui sopra, sono suddivisi in tre livelli:

  • S.I.V. I (basico)
  • S.I.V. II (intermedio)
  • S.I.V. III (avanzato)

In funzione delle condizioni meteorologiche previste, i corsi saranno confermati, o rinviati alla data di recupero, entro le ore 20.00 del mercoledì precedente (mercoledì 21 settembre 2022 per la prima data). Prima data di recupero 30 settembre - 2 ottobre. Successivo recupero 7 - 10 ottobre 2022.

La parte pratica dei corsi sarà preceduta da lezioni di teoria, inizialmente svolte per via telematica su piattaforma zoom, nelle serate di lunedì 19 e mercoledì 21 settembre 2022. Inizio collegamenti on line ore 20.30. Inizio lezioni ore 20.45. Termine lezioni ore 22.30.

Informazioni:
Damiano Zanocco - 349 1959892 - zanocco.damiano (AT) gmail.com - scarica modulo adesione - scarica programma e regolamento

Corso Refertatori / Scorekeeper, 14-15gennaio 2023, Thiene (Vicenza)

Ti piacerebbe diventare Refertatore in eventi di parapendio e/o deltaplano?

Allora cogli al volo questa opportunità!

L’Asd FIVL e il Campionato Triveneto, parapendio &  deltaplano, in collaborazione con l’Asd AeC Blue Phoenix Parapendio, organizzano il corso per Refertatori - Scorekeeper VDS/VL.

Il corso è rivolto a chiunque fosse interessato a intraprendere l’attività di Refertatore - Scorekeeper in eventi di parapendio e deltaplano (VDS/VL).

Chi è il Refertatore? È colui che si coordina con il Direttore di gara ed elabora le classifiche degli eventi di parapendio e deltaplano. In Italia di Refertatori ce ne sono pochissimi, quindi vi consigliamo di cogliere al volo questa opportunità e di partecipare numerosi!

QUANDO E DOVE: il corso si terrà sabato 14 e domenica 15 Gennaio 2023 presso la sede di Casa Insieme - Via Braghettone n. 20 Thiene (Vicenza) - indicazioni stradali.

RELATORE: Antonio Golfari

ORARI:

- sabato 14 gennaio dalle ore 10:00 alle ore 18:00 (pausa pranzo di 1 ora)

- domenica 15 gennaio dalle ore 09:00 alle ore 13:00.

PROGRAMMA: nei prossimi giorni sarà pubblicato il programma dettagliato e gli argomenti presentati.  Il corso si articolerà in una sessione teorica e in una sessione pratica. 

COSTO: la quota d’iscrizione al corso è di 70 € e comprende anche il pranzo delle due giornate. Le spese di viaggio, vitto e alloggio sono a carico dei partecipanti.

ISCRIZIONE: per la richiesta di ammissione al corso si prega di inviare il modulo di iscrizione compilato e firmato via mail a info (AT) cptriveneto.it entro il 7 gennaio 2023.

REQUISITI: è necessario avere buone conoscenze informatiche e portare con sé il proprio PC portatile con sistema Windows.

Per ogni informazione aggiuntiva contattare Dora Arena al numero 329 3759763 o per mail a

info (AT) cptriveneto.it

Dora Arena

CRO in decollo, 9 o 10 aprile, Santa Elisabetta (Cuorgnè-Chiesanuova - Torino)

Cari Piloti del Nord Ovest,

finalmente quest’anno partono i Regionali FIVL 2022 per voi!

Il CRO (Campionato Regioni Occidentali), in una veste sperimentale e per ora ridotta al minimo (tre appuntamenti), avrà inizio a partite dal mese di aprile.

Ecco gli appuntamenti:

  • Volo Libero Santa Elisabetta – 9 o 10 aprile

  • Parapendio Cavallaria – 7 o 8 maggio

  • Delta Club Laveno – 2 o 3 luglio

Data recupero, e comunque evento con premiazione finale, 10 o 11 settembre (località da individuare a seguito dell'esaurimento delle date/eventi già programmati).

Le date sono alternative, al fine di svolgere l’evento con la meteo favorevole. Qualora si fosse così fortunati di avere entrambe le date disponibili, sarà preferita la domenica e il sabato potrà svolgersi il training day, in cui i piloti potranno recarsi nella località e, con l’aiuto dei piloti locali più esperti, cominciare a prendere confidenza con le difficoltà e le opportunità del luogo.

Le condizioni per partecipare sono quelle previste dal regolamento FIVL per i regionali che potete leggere nel sito (scarica regolamento Meeting Regionali FIVL 2022 .docx)… In brevissimo: occorre avere conseguito l’attestato, avere una visita medica in corso di validità, sottoscritto l’assicurazione ed essere soci FIVL.

La quota per ogni evento è fissato in euro 20,00.

Abbiamo inoltre previsto un nuovo appuntamento per aiutare tutti i piloti che non hanno mai partecipato a una competizione di cross oppure che hanno arrugginito le proprie precedenti esperienze. Nel mese di marzo verrà effettuato lo stage di preparazione alle gare, con particolare riguardo alle peculiarità del volo di parapendio in competizione (come si svolge una gara, strategie, ecc) e all’utilizzo dello strumento a tali fini: verranno svolti due incontri on line e una uscita pratica nella settimana dal 21 al 27 marzo, segnatamente nelle sere di martedì 22 marzo e giovedì 24 marzo la parte teorica e sabato 26 o domenica 27 marzo la parte pratica (con eventuale recupero il 2 o il 3 aprile).

Abbiamo per voi docenti di eccezione: Luciano Gallo per quanto riguarda la parte relativa alla tecnica delle competizioni e Alberto Dellavedova per quello che concerne l’utilizzo degli strumenti (vedi pagina facebook Avionica per il Volo Libero).

Sulla base delle adesioni si deciderà se fare due giorni di prova pratica o uno solo: la località prescelta è Rocca Canavese (Torino).

Ultima annotazione per i piloti neo-brevettati: per voi e per coloro che hanno vele basiche e ancora non si sentono a loro agio nel compiere i cross i regionali prevedono la categoria FUN. I piloti FUN faranno una competizione diversa e potranno contare sui TUTOR, ovvero piloti di grande esperienza nelle gare che li seguiranno a terra, nella preparazione, e, in particolare, IN VOLO, permettendo così a tutti di avere un valido appoggio e suggerimenti nei momenti di difficoltà.

Perché, sia chiaro, tutti noi speriamo che da qui escano i campioni di domani, ma più ancora che TUTTI tornino a casa felici di aver trascorso un giorno a volare divertendosi insieme agli altri!

In ogni caso, per chi avesse tempo e voglia di spostarsi, vi consigliamo la partecipazione al Corso SNAF (Stage Nazionakle Aspiranti FUN) patrocinato da FIVL e tenuto da Damiano Zanocco a Marostica (Vicenza)… (vedi programma a questo link).

Parteciperete ad un corso tecnicamente ineccepibile e, in particolare, avrete la possibilità di volare in uno dei luoghi più generosi e belli del mondo per quanto concerne il volo libero con la tranquillità di essere seguiti da un professionista che vi suggerirà le giuste tecniche per iniziare ad affrontare una competizione.

Piloti, prendete nota di queste date e affinate l’attrezzatura... la stagione sta per partire!Buoni voli a tutti!

CRO (Campionato Regioni Occidentali) - pagina facebook  e sito (in corso di aggiornamento)

EHPU-Logo

Membro Fondatore dell'unione Europea di Volo Libero
Co-Founder Member of European Hangliding and Paragliding Union

ASD FIVL- Associazione Nazionale Italiana Volo Libero
Il volo in deltaplano e parapendio (registro CONI n. 46578)

Via Salbertrand, 50 - 10146 Torino 
Tel. +39 011 744 991 - Fax +39 011 752 846
Email: fivl@fivl.it
P.Iva 10412570011

ORARI SEGRETERIA 8.15-12.15/13-17