Mondiali parapendio a Loma Bola (Argentina)

nazionale parapendio 2019

Qualcuno si sarà chiesto come mai, a una settimana dall’inizio dei Campionati del Mondo di parapendio, nessuna notizia è apparsa sul nostro sito. Se avete la pazienza di leggere tutto il post lo scoprirete.

La competizione si svolge lungo la catena montuosa di Loma Bola nel nord-ovest dell'Argentina nei pressi della città di San Miguel de Tucuman, quinta città più grande del paese, a circa 1250 km da Buenos Aires.

Risultati provvisori: dopo 4 task valide su percorsi tra i 55 e i 70 km e un grosso capitombolo della Francia, la classifica a squadre è guidata dal Regno Unito davanti a Germania, Brasile, Svizzera e Ungheria. La Francia, che prima guidava la classifica, è incappata in una giornataccia che le è costata ben dodici posizioni!

I transalpini hanno comunque mantenuto alcuni dei loro piloti nella testa della classifica individuale, oltre a Seiko Fukuoka che guida quella femminile: Russel Ogden (Regno Unito), Honorin Hamard (Francia), Juan Sebastian Ospina Restepo (Regno Unito), Luc Armant (Francia), Pierre remy (Francia).

Mancano ancora quattro giorni di gara se la meteo regge e potenzialmente può accadere di tutto. Risultati nel sito ufficiale Air Tribune

E l’Italia?

Beh! La nostra nazionale e l’azzurro Joachim Oberhauser, campioni del mondo in carica rispettivamente a squadre e individuale, sono assenti e questo ci dispiace. Forse il covid e le restrizioni conseguenti ci hanno messo lo zampino?

Gustavo Vitali, u.s. FIVL

Nella foto, tratta dal sito Aero Club Lega Piloti, la nazionale azzurra campione del mondo nel 2019

10 novembre 2021

A distanza di 24 ore dalla pubblicazione del post, pubblichiamo volentieri le precisazioni che Alberto Castagna, team leader della squadra nazionale azzurra di parapendio, ci ha cortesemente fornito: 

“L’Argentina era ed è inserita nell’elenco “E” Covid-19 del nostro Ministero degli Esteri, cioè fa parte di quei paesi dove, al rientro in Italia, oltre ai vari tamponi, è previsto l’obbligo di quarantena di 10 giorni.

Avevo già fatto un sondaggio tra i 14 piloti facenti parte della rosa tra cui avrei selezionato i 5-6 atleti che avrebbero partecipato al mondiale.

Di questi 10 piloti hanno dichiarato la non disponibilità ad andare al Mondiale a causa dell’obbligo di quarantena al rientro nel nostro paese che avrebbe creato loro grossi problemi lavorativi (20 giorni di mondiale + 10 giorni di quarantena ...!). Aggiungo che io stesso, per identico motivo, non avrei partecipato!

Il 24 agosto c’era la “dead line” per il pagamento delle iscrizioni della squadra da parte del NAC; quindi prendere la decisione se partecipare o meno ai Mondiali.

Ho comunicato in AeCi il sondaggio effettuato, informando che 4 piloti, Littamè, Busetta, Brown Manzone e Buzzi Ferraris avevano dato la loro disponibilità ad andare al Mondiale indipendentemente dalla quarantena obbligatoria al rientro in Italia e ho proposto che Littamè facesse il pilota e caposquadra.

AeCi ha fatto le valutazioni sulla situazione e ha deciso per la non partecipazione al Campionato Mondiale.

Dispiace ovviamente moltissimo non aver potuto difendere il titolo mondiale conquistato nel 2019, sia per Joachim che per l’intera squadra nazionale, ma guardiamo avanti …!

Personalmente ho già la testa al prossimo campionato europeo che si svolgerà a luglio 2022 in Serbia, più incazzato che mai … e sono sicuro che lo saranno anche i piloti che vi parteciperanno!

Alberto CastagnaSquadra Nazionale Italiana di parapendio Team Leader”

parapendio, Argentina, nazionale, Italia, Campionato del Mondo, Loma Bola

EHPU-Logo

Membro Fondatore dell'unione Europea di Volo Libero
Co-Founder Member of European Hangliding and Paragliding Union

ASD FIVL- Associazione Nazionale Italiana Volo Libero
Il volo in deltaplano e parapendio (registro CONI n. 46578)

Via Salbertrand, 50 - 10146 Torino 
Tel. +39 011 744 991 - Fax +39 011 752 846
Email: fivl@fivl.it
P.Iva 10412570011

ORARI SEGRETERIA 8.15-12.15/13-17