Articoli recenti dalla Commissione Sicurezza - Rodolfo Saccani

Notizie sicurezza

Dolomites area: new rules (2019) - Rodolfo Saccani

Flying in the Dolomites? Take note:

In order to fly in the dolomites area of Trentino, this year you need:
- Required: Minimum one red smoke bomb to be used in case of accident
- Suggested: the app “112 Where ARE U” installed on your phone (it’s free both for Android and iOS)
- Suggested: one PMR radio always tuned on the 8-16 safety channel

Smoke bombs can be purchased in Canazei at the shop “Sport amplatz”.
The smoke bomb must be activated in case of accident if you need help.
When flying, if you see the red smoke leave the area in order to leave free airspace to the helicopter.
If you had an accident, call the 112 phone number (the app does that for you while providing at the same time your exact position to the emergency team), then activate the smoke bomb if you need to be rescued.

The PMR radio must be tuned on channel 8 and subchannel 16 (for the tech-savy channel 8 and CTCSS subtone 16). That's why we call it channel 8-16, in Italy it's a channel conventionally used for safety in the mountains.
For the real radio geek, the frequency is 446,09375 MHz and the subtone is 114,8 Hz.
This radio channel cannot be used to call for rescue but keep listening for any contact.

 

Download the depliant by clicking here.

 

Rodolfo Saccani, commissione sicurezza FIVL

 

Rodolfo Saccani - Certificazioni parapendio: più trasparenza!

Non siamo soddisfatti dell'evoluzione attuale delle certificazioni per parapendio ma non vogliamo limitarci ad aspettare soluzioni dall'alto.
Pensiamo di poter fare qualcosa da subito per iniziare a risolvere l'attuale crisi di credibilità delle certificazioni, questo qualcosa è dare maggiore trasparenza al processo di certificazione. E' un primo passo, magari piccolo, ma è un passo importante e soprattutto possiamo farlo senza dover aspettare i lunghi tempi necessari alla modifica del protocollo EN.
Come piloti, come clienti, abbiamo il diritto di chiedere più trasparenza sulla sicurezza dei mezzi che voliamo. Vogliamo poter consultare e confrontare i report di certificazione con poco sforzo, vogliamo anche vedere i video delle manovre di certificazione perché vogliamo renderci conto di come quelle manovre sono state eseguite e quali sono state le reazioni del mezzo.

Continua a leggere

Come segnalare un incidente

251 segnalazione incidentiAbbiamo bisogno di voi!

Sul numero 251 di "Volo Libero" Rodolfo Saccani ci spiega come segnalare un incidente attraverso il sito internet di FIVL e come contribuire in questo modo alla sicurezza di tutti noi.

Continua a leggere

Indagine su rottura cordini

E' in corso un'indagine sulla rottura di cordini per la quale chiediamo la vostra collaborazione: dei piloti e soprattutto degli addetti ai lavori.

Sono stati segnalati alcuni casi di rottura di cordini in volo su mezzi recenti e in buono stato.
Quando abbiamo potuto testare i mezzi coinvolti, abbiamo verificato che altri cordini dello stesso fascio si rompevano con carichi molto inferiori a quelli nominali.
Stiamo cercando di capire se si tratta di casi isolati oppure diffusi, di problemi di manifattura o di materiali.
Per questo vi chiediamo di segnalarci eventuali altri casi di cui foste a conoscenza.

Il video che segue illustra sia il comportamento normale di un cordino sottoposto al test di carico (primo test) che il comportamento di un cordino con carico di rottura inferiore (secondo test). La rottura nel secondo caso, oltre ad avvenire ad un carico molto basso, si verifica con sfilacciamento del cordino stesso.

altGuarda il video

Continua a leggere

Meeting ESTC Nizza

Una volta all'anno i responsabili sicurezza delle federazioni europee si incontrano per fare il punto sulle questioni principali legate alla sicurezza del volo libero.
Quest'anno il meeting si è tenuto a Nizza ed erano rappresentate Repubblica Ceca, Danimarca, Francia, Germania, Ungheria, Italia, Olanda, Norvegia, Svezia, Svizzera, Inghilterra.

Continua a leggere

Laboratorio "Profilo"

Scheda del laboratorio:
Profilo di Lucca

Titolari:
Endrio Ceccarelli e Chiappa Francesco.

Lavorazioni effettuate:
Revisioni e riparazioni parapendio.
Riparazioni su imbraghi da parapendio e deltaplano.
Ripiegamento e controllo paracaduti di emergenza.
Assistenza, manutenzione e riparazione paramotore.

Certificazioni/Riconoscimenti:
Centro autorizzato SWING

Esempo certificato di revisione

Riferimenti:
Ceccarelli Endrio Cell. 335-6756256
Chiappa Francesco Cell. 377-4195887
www.profilofly.it
info@profilofly.it

Relazione mancata collisione aliante-parapendio

alianteLe ali da parapendio sono sempre più performanti, sempre più piloti fanno voli sempre più lunghi.

Questo aumenta le occasioni in cui ci si trova a condividere i cieli con gli alianti, anche in zone dove prima questo non succedeva.

Se a questo aggiungiamo che il pilota di aliante sempre più spesso è distratto dai propri strumenti, il rischio di collisione incomincia a diventare un fattore da tenere in considerazione.

Ci auguriamo che questa relazione di mancato incidente appena pubblicata rappresenti un utile momento di riflessione per piloti di volo libero e di aliante affinché tutti possano continuare a godere in sicurezza degli stessi cieli.

Buona lettura!

Requisiti per inserimento nell'elenco dei laboratori di revisione

Nella sezione Sicurezza del sito internet della FIVL è ospitato un elenco dei laboratori italiani di revisione delle attrezzature da volo libero. Questo elenco è stato redatto come servizio ai soci considerando la sempre maggiore importanza delle revisioni periodiche ai fini della sicurezza del volo.

Dal 2009 la Commissione Sicurezza FIVL richiede, per l'inserimento in questa lista, la fornitura di documentazione relativa alle certificazioni e alle competenze del laboratorio stesso. Questo al fine di offrire un livello minimo di garanzia sulla qualità dei laboratori elencati a tutela dei propri associati.

Continua a leggere

Laboratori di revisione italiani

Quello che segue è un elenco di laboratori italiani di revisione e manutenzione di attrezzature e materiali da volo libero. L'elenco è stato redatto per fornire un servizio ai soci.


Lombardia

Check Point Cornizzolo di Giorgio Corti

Piemonte
Ri.Parasail di Pierandrea Patrucco

Toscana
Profilo di Endrio Ceccarelli e Francesco Chiappa

Veneto
Bad Sails di Agostino Sgarbossa

Le informazioni pubblicate nelle schede dei laboratori sono state fornite dai laboratori stessi.

Dal 2009 la Commissione Sicurezza FIVL richiede, per l'inserimento in questa lista, la fornitura di documentazione relativa alle certificazioni e alle competenze del laboratorio stesso. Questo al fine di offrire un livello minimo di garanzia sulla qualità dei laboratori elencati a tutela dei propri associati.

I laboratori che operano in questo settore e che desiderano essere inclusi nell'elenco possono inviare in segreteria la seguente documentazione:


1) Attestazioni
- Certificazione DHV come laboratorio abilitato alla revisione di attrezzature da vololibero
oppure
- Documento ufficiale rilasciato da almeno una casa produttrice o un importatore ufficiale su carta intestata e firmato che attesta che il laboratorio in questione viene abilitato alla revisione dei propri mezzi

2) Richiesta di inserimento
- Richiesta su carta intestata e firmata dal titolare e dal responsabile per le revisioni per l'inserimento in lista con indicate le seguenti informazioni:
a) nome del laboratorio
b) nome della persona responsabile delle revisioni di mezzi da volo libero
c) elenco delle competenze della persona responsabile
d) elenco degli interventi che il laboratorio è in grado di eseguire, indicare tutte le attrezzature che si è in grado lavorare (ali da parapendio, delta ad ala flessibile, delta ad ala rigida, paracadute di soccorso, imbraghi, ...) e tutti gli interventi che si è in grado di eseguire su queste attrezzature
e) per il test di porosità dei tessuti è necessario dichiarare di essere in possesso delle apparecchiature adatte, indicare marca e modello di ciascuna apparecchiatura
f) per i test di carico del fascio funicolare è necessario dichiarare di essere in possesso delle apparecchiature adatte ad eseguire tali test, indicare marca e modello di ciascuna apparecchiatura
g) per i test di resistenza del tessuto è necessario dichiarare di essere in possesso delle apparecchiature adatte ad eseguire tali test, indicare marca e modello di ciascuna apparecchiatura
h) per la misurazione del fascio funicolare è necessario dichiarare di essere in possesso delle apparecchiature adatte ad eseguire tali test, indicare marca e modello di ciascuna apparecchiatura
i) contatti del responsabile e del titolare

3) Modulo di revisione
- Fornitura di copia di un fac-simile di certificato di revisione per parapendio

4) Logo
- Immagine grafica con il logo del laboratorio

 

Rodolfo Saccani
Commissione Sicurezza FIVL

Serata sulla sicurezza a Gandino (BG)

L'Aero Club Monte Farno ed il Club Orobica Volo Libero organizzano, per venerdì 16 novembre, una serata sul tema della Sicurezza a cura di Rodolfo Saccani, Responsabile Sicurezza FIVL.

La serata si terrà presso la Biblioteca Comunale di Gandino in Piazza Vittorio Veneto 9 con inizio alle ore 20.30, l'ingresso è gratuito e aperto a tutti.

Durante la serata si parlerà di certificazioni, caratteristiche e problematiche derivanti dalle nuove vele, dei nuovi imbraghi e di come la FIVL operi e si ponga a tutela della Sicurezza dei piloti.

Laboratorio "Ri.Parasail"

Scheda laboratorio :
Ri.Parasail

Titolare:
Pierandrea Patrucco

Lavorazioni effettuate :
- Riparazioni su qualsiasi vela di parapendio di qualsiasi marca. Riesco, quasi sempre, ad avere il materiale originale anche quello in obsolescenza (del quale ho un discreto magazzino).
- Revisioni vele di parapendio.
- Messa in assetto di vele vecchie o usurate, se necessarie prove in volo.
- Regolazioni e messa a punto di sellette.
- Per riparazioni sellette e ripiegamento di emergenze mi appoggio ad altri professionisti qualificati.

Certificazioni\riconoscimenti:
PIccolo curriculum: ho lavorato per 5 anni in Metamorfosi, riparando deltaplani e partecipando alla messa a punto di prototipi di deltaplani e parapendio.
Con Angelo Crapanzano ho progettato la selletta Piuma (che ai suoi tempi era molto innovativa ed è stata prodotta per oltre 10 anni).
Ho collaborato come consulente e test pilot nella ditta Apco.
Sono undici anni che svolgo questo lavoro di riparazione, messa a punto e revisione.

Esempio certificato di revisione

Riferimenti:
Pierandrea Patrucco
339/8906277
pierandrea.patrucco@alice.it


EHPU-Logo

Membro Fondatore dell'unione Europea di Volo Libero
Co-Founder Member of European Hangliding and Paragliding Union

ASD FIVL- Associazione Nazionale Italiana Volo Libero
Il volo in deltaplano e parapendio (registro CONI n. 46578)

Via Salbertrand, 50 - 10146 Torino 
Tel. +39 011 744 991 - Fax +39 011 752 846
Email: fivl@fivl.it
P.Iva 10412570011

ORARI SEGRETERIA 8.15-12.15/13-17