FIVL - Associazione Nazionale Italiana Volo Libero

fivl 2016 9b
HomeCompetizioniElenco gareMorgenthaler (Svizzera) e Ellis (Australia) la task 8 dei mondiali di parapendio

Morgenthaler (Svizzera) e Ellis (Australia) la task 8 dei mondiali di parapendio

Avena 2017 task 8 morgenthalerAncora un’ottima giornata di gara per i piloti

 

 

 

Avena 2017 task 8 morgenthalerche si stanno contendendo il titolo di campione del mondo. 84,3 chilometri percorsi tutti nella vallata di Feltre con buone condizioni di volo, che hanno permesso di chiudere la task di giornata senza particolari difficoltà. Ben in 115 centrano l’obiettivo. Due ore e 21 minuti i più veloci alla media oraria poco oltre i 28 km/h.

Tagliano la linea di goal simultaneamente, per primi, lo svizzero Stephan Morgenthaler (nella foto) e lo sloveno Jurij Vidic che già ieri aveva condotto un’ottima gara chiudendo in terza posizione la task. La terza posizione del podio di questa ottava giornata di gara appartiene invece al francese Pierre Remy. Migliore degli azzurri Luca Donini al 23° posto.

L’australiana Kari Ellis (foto sotto) conferma le ottime prestazioni dei giorni precedenti e oggi chiude prima tra le donne, interrompendo la serie della francese Seiko Fukuoka Naville, campionessa del mondo in carica.

Una gara compatta quella di oggi, dove i percorsi scelti dai piloti si sono discostati solo in brevissimi tratti. Decollo alle 13.00 sopra Pedavena, il gruppo è compatto e dopo il via si muove velocemente, aggira la prima boa sopra Pullir e altrettanto veloce si dirige alla seconda boa che aggira sopra il monte Vallorca, a sud di Fonzaso. Sulla via della terza boa, da aggirare sopra Santa Giustina, in prossimità della linea di decollo i piloti si prendono un momento per fare termica e riguadagnare quota.
È a questo punto che un gruppo di sei si stacca e parte velocissimo, subito dietro il resto dei piloti: una parte costeggia i monti e passa sopra San Gregorio e mantiene facilmente quota e velocità. Una parte sceglie di passare sopra Cesiomaggiore e resta un po’ più indietro. Dopo la boa di Santa Giustina il gruppo comunque si ricompatta, la ventina di piloti che aveva scelto la via di San Gregorio si trova in leggero vantaggio. Tutti gli altri inseguono. Direzione Arten, aggiramento dell’ultima boa, poi taglio della meta sopra l’atterraggio ufficiale del Centro del Volo in zona Boscherai a Pedavena con disimpegno su Col Melon.

kari ellis ausUno spettacolo davvero suggestivo, tantissimi i piloti arrivati in gruppo a meta in un susseguirsi omogeneo di vele colorate che una dopo l’altra hanno toccato terra tra gli applausi dei presenti.

Tenuto conto delle sette task valide finora disputate, le classifiche provvisorie sembrerebbero presentare un mondiale dominato dai cugini d’Oltralpe, peraltro campioni d’Europa in carica, con il fastidio del fiato sul collo di sloveni e svizzeri.

In quella generale, 149 piloti in rappresentanza di 47 nazioni, Pierre Remy torna al comando, seguito dallo sloveno Jurij Vidic e dal francese Luc Armant. Quarto Dusan Oroz. (Slovenia), mentre al quinto posto tenta di risalire la china Honorin Hamard, pilota campione del mondo in carica. Sesto lo svizzero Adrian Hachen. Migliore dei nostri Luca Donini, dodicesimo posto.

Classifica rosa: sempre al comando Seiko Fukuoka Naville (Francia), mentre Kari Ellis (Australia) sale al secondo posto a spese di Silvia Buzzi Ferraris, ora terza.
Classifica nazioni: Francia, Svizzera, Slovenia, Austalia, Italia, Repubblica Ceca.

 

Ketty Roman

Ufficio Stampa Mondiali di parapendio MonteAvena2017
press (AT) monteavena2017.org - 39 327 1412412 - sito ufficiale - pagina facebook

Classifiche e risultati di tutte le task nel sito di Airtribune a questo link.

Tutta la cronaca: 

presentazione, cerimonia, ecc. task 1 – 4 a questo link Task 5 – 6 a questo link - task 7 questo link - task 8 a questo link

task 9 a questo link - task 10 a questo link - task 11 e premiazioni a questo link


Go to top