1.a tappa Campionato Triveneto 2021, 29 o 30 maggio, Gemona (Udine)

Il Comitato Triveneto e l’ASD Volo Libero Friuli ricordano che il29 o 30maggio 2021si svolgerà a Gemona(Udine) la 1.a tappa del Campionato Triveneto Parapendio & Deltaplano.

La scelta della giornata verrà comunicata entro le ore 20.00 di giovedì 27 maggio.

Centro operativo: atterraggio Bordano - mappa

Al fine di rendere più veloci le operazioni di registrazione, vi chiediamo di inviare a info (AT) cptriveneto.it i documenti di volo richiesti per l’iscrizione (tessera FIVL, attestato AeCI, visita medica e assicurazione).

Le classifiche verranno stilate utilizzando la traccia caricata sul sitodella Xcontest. Per questo è necessario che tutti i piloti siano iscritti all’XContest mondiale.

Contatti:

Comitato Triveneto: 351 5007476 – info (AT) cptriveneto.it – sitogruppo facebook con video del Volo Libero Friuli

Dora Arena: 329 3759763 - Luigi Seravalli: 349 0613099 – info (AT) cptriveneto.it

 

 

Cammina e Vola, 27 giugno 2021, Assisi (Perugia)

Alisubasio organizza il suo primo Hike and Fly Assisi – Subasio “Cammina eVolaper il prossimo 27 giugno 2021, con eventuale recupero il 4 luglio.

La partecipazione è riservata ai piloti di parapendio con partenzaore9:00daAssisi,pazza delComune(mappa)

Attraverso i sentieri del monte Subasio si raggiungerà il decollo da cui i pilotivoleranno in parapendio versol’atterraggio ufficiale di Rivotorto zona Arenaiola effettuando una prova di “atterraggio di precisione su centro segnalato”

Qui trovate il .pdf con i moduli da compilare per l’iscrizione a“Cammina e Vola” da inviare alla seguente casella di posta:info(AT)alisubasio.it

Informazioni:

asd Alisubasio – Giovanni 348 6546540 – Giuliano 389 9712364 - info (AT) alisubasio.it - sito - pagina facebook

 

 

Convenzione funivie Alpe Cermis 2021

Anche quest'anno siamo riusciti a rinnovare la convenzione con la funivie Alpe Cermis.

Purtroppo a causa dell'aumento del costo del biglietto anche la convenzione è stata ritoccata al rialzo. Infatti ipiloti tesserati FIVL usufruiranno di un costo del biglietto di A/R da Cavalese al decollo del Cermis ad un prezzo di 17,00 € anziché 21,00 € sia in estate che in inverno. 

Gli impianti saranno aperti dal 26 giugno sino al 19 settembre 2021 con orario dalle ore 9,00 sino alle 17,30 e con una sosta tra le 13,00 e le 14,00 - sito - mappa

Ciao e buoni voli

 

Francesco Bizzotto

Presidente di A.S.D. Volavisio – Cavalese (Trento) - pagina facebook

 

 

 

Deltaplano: Spring Meeting, 9-12 settembre 2021, Travesio (Pordenone)

Lo Spring Meeting – Trofeo Venezia Giulia è ormai da qualche anno una delle competizioni di deltaplano più prestigiose del panorama italiano e internazionale di volo libero e sono circa una settantina i piloti italiani e stranieri attesi dal 9 al 12 settembre al centro operativo di Travesio.
L’evento normalmente si svolge dal 25 aprile di ogni anno. Tuttavia, a seguito della pandemia e delle incertezze che hanno caratterizzato l’inizio della stagione di volo nel 2020 e 2021, anche quest’anno gli organizzatori hanno scelto il posticipo nel mese di settembre. Uno spostamento nelle date che non ha sconfortato i piloti che, anzi, continuano a rispondere con entusiasmo e in gran numero a quello che ormai è diventato un appuntamento immancabile.
I decolli avranno luogo dal Monte Valinis e si confida che le condizioni meteorologiche consentano di assegnare temi di gara che possano portare i piloti a sorvolare il territorio del medunese e spingersi fino a Gemona e la Carnia.
Tra i piloti che già hanno effettuato la pre-registrazione si incontrano i celebri nomi dei piloti della Nazionale italiana di deltaplano, che ha conquistato il sesto titolo di seguito proprio in Friuli Venezia Giulia, durante il mondiale del 2019 a Tolmezzo. A contendersi il podio saranno i piloti provenienti da 11 nazioni europee e tra questi alcuni appartenenti alle squadre nazionali del proprio Paese.
La competizione è organizzata da Flyve di Travesio di cui sono rappresentanti Bernardo Gasparini e Giovanni Rupil, supportati dall’ormai storico partner, l’Aero Club Lega Piloti.

Il comitato organizzatore Flyve – info @ flyve.it

Deltaplano: tre azzurri sul podio al Cucco

Con una quarta e ultima task su un percorso lungo poco meno di 150 km e chiuso, per la classe 1, in prima fila da Christian Ciech in 3 ore e 11 minuti, è stata archiviata l’edizione 2021 del trofeo per deltaplani intitolato a Piero Alberini.

Però la vittoria nei cieli del sito icona del volo in deltaplano per eccellenza, il Monte Cucco, non è bastata a Christian a scalzare dal primo postoil ciociaroMarco Laurenzi chequi aveva vinto il titolo italiano nel 2016. Oggi si aggiudica la competizione davanti a Filippo Oppicidi Parma e allo stesso Ciech,trentino trapiantato sul lago Maggiore.Nella foto degli organizzatori, ilpodio con sole maglie del team nazionale, dieci volte campione del mondo.

Nella classe 5, deltaplani ala rigida,vittoria dell’alto atesinoKonrad Baumgartner, seguito da Claudio Deflorian e Marzio Digiusto. I percorsi erano identici quelli della classe 1, vale a dire tra i 68 e i 150 km.

Infine nella classe 1 Sport, su percorsi ridotti tra i 45 e 61 km circa, vittoria di Andrea Fusi, seguito dallo svizzero Roberto Nichele e dal francese Serge Mainente.

La competizione è stata organizzata dal Volo Libero Monte Cucco e il sito umbro ospiterà i campionati europei del 2022. Una quarantina i piloti in gara provenienti da Svizzera, Francia, Germania, Repubblica Ceca, Polonia oltre che Italia.

Gustavo Vitali, u.s. FIVL

pagina facebook – sito ufficiale con risultati e altre informazioni

Deltaplano: Trofeo Albrizio, 4-6 giugno 2021. Laveno (Varese)

Naufragata lo scorso anno a causa dell'emergenza sanitaria, la XXXIII edizione del trofeo Valerio Albrizio, la competizione che vanta la più lunga tradizione nel panorama delle gare di deltaplano a livello nazionale e internazionale, ritorna nel 2021.

La manifestazuione si svolgerà a Laveno Mombello (Varese) dal 4 al 6 giugno con eventuale recupero dall'11 al 13 dello stesso mese. E' stata inserita nel calendario FAI 2021 ed è organizzata dall'Aero Club Lega Piloti in collaborazione con il Delta Club Laveno.

Classi ammesse: Classe 1 e classe Sport per un massimo di 50 piloti

Circa l'area di volo, copio-incollo dopo approssimativa, ancorchè automatizzata, traduzione quanto scrive il sito Airtribune dove, a questo link, trovate tutte le informazioni riguardo il trofeo Valerio Albrizio:

"L'area di volo è nelle Prealpi, sul Lago Maggiore, nel Nord Ovest d'Italia, non lontano dalla Svizzera. La location è definita, anche dai piloti più esperti, una vera e propria "palestra di volo" per le sue molteplici e peculiari caratteristiche.

I decolli, grazie all'influenza del Lago Maggiore, sono fruibili tutto l'anno e comodi da raggiungere, grazie alla moderna funivia che porta direttamente al Monte Sasso del Ferro. Il crinale del Sasso del Ferro è generoso, con termiche che in primavera portano molto al di sopra dei 2000 metri. Da Laveno e dal vicino Monte Nudo vi sono notevoli possibilità di voli a lunga percorrenza, in quanto si possono raggiungere tutte le vette delle Prealpi. A Est, fino a Como e Lecco; a Nord, sulle Alpi svizzere interne, e a Ovest, per chi non ha problemi di recupero, oltre il Lago Maggiore, nelle Valli di Novara fino al Passo del Sempione e verso il Monte Rosa."

Buoni voli

Gustavo Vitali, u.s. FIVL

Durogati: buone notizie dalle Alpi

Al termine del quarto giorno della X Alps, la maratona di volo in parapendio ed escursionismo, il nostroAaron Durogatisi è insediato al terzo posto dietro agli svizzeriChristian Maurere Patrick vonKänel, esattamente a circa 9 km dal primo e solo uno dal secondo.Il terzetto ha superato il sesto turnpoint diSäntis e si sta dirigendo versoFiesch, il settimo, entrambi in Svizzera

Restano loro ancora circa 750 km da percorreredei1.238 prima di aggirare il Monte Bianco e tornareaSalisburgo in Austria da dove erano partiti.

Gli altri azzurriTobiasGrossrubatschere Nicola Doninisono rispettivamente all’ottavo posto e a mezza classifica.Restano in gara 32 piloti essendo stato eliminato il russoAndrei Mashak esordiente nella Red Bull XAlps

Nel gruppo facebookRed Bull Xalps Italia,fondato e amministrato da Enrico Pietrobon,è possibileseguire e commentare in diretta le evoluzioni dei piloti. Unitevi ai già 711 iscritti.

Alcuni Link importanti:

Live Tracking Sito Ufficiale - Pagina Facebook ufficiale

Gustavo Vitali, u.s. FIVL

nell'immagine tratta dal sito ufficiale Red Bull XAlps: pilota in volo

 

Fattori umani nel volo, 26 giugno 2021, Grone (Bergamo)

Incontro aperto e dedicato a tutti piloti di volo libero … e non:

data:sabato 26 giugno 2021 h.20.30

località: Palazzetto dello sport di Grone (Bergamo)

relatore:C.te Francesco Serriconi

 

temi trattati:

A.D.M. Aeronautical Decision Making (come si formano le decisioni in ambito aeronautico)

C.R.M. Crew resource management (gestione della risorsa umana)

S.A. Situation Awareness (consapevolezza della situazione)

Matrice di rischio

 

per info telefonare al 388-6970369 Giovanni

per partecipazione inviare un messaggio in whatsapp con: nome , cognome, club di

appartenenza e numero di telefono al 388-6970369.

 

Il C.te Francesco Serriconi, già direttore della scuola di volo per la formazione di piloti di elicotteri professionisti sita in Arena Po, Pavia, è stato pilota, istruttore, ed esaminatore.

Di formazione militare, negli ultimi anni è stato collaboratore e formatore per Augusta in Italia e negli U.S.A.

Un appuntamento prezioso che permetterà di integrare alle conoscenze già in uso, tecniche applicate in ambito professionale del trasporto aeronautico.

 

Saremo onorati inoltre, dalla presenza delle autorità locali, che nella persona del Sindaco Dr. Agazzi, informerà la platea circa le iniziative e le novità che riguarderanno lo splendido sito di volo dei Colli di San Fermo

L’ingresso è gratuito, previa registrazione al numero sopra riportato.

In linea con le normative vigenti anti covid 19 , è stata prevista una quantità max di partecipanti.

Finale Triveneto 2021, 4 o 5 settembre, Feltre (Belluno)

Il Comitato Triveneto e l’ASD Para & Delta Club Feltre ricordano che lafinale del Campionato Triveneto 2021si svolgerà aFeltre (Belluno) il 4 o 5 settembre 2021 con eventuale rinvio al 18 o 19 settembre 2021.

La scelta del weekend verrà effettuata giovedì 2 settembre entro le ore 20:00.

La finale si svolgerà in una sola giornata ed è rivolta sia alle categorie di parapendio che ai deltaplani.

Centro operativo: Impianti Sportivi Boscherai - Pedavena (Belluno) – indicazioni >>> QUI <<<

Ricordiamo ancora una volta che lapreiscrizione on line al Campionato 2021 è obbligatoria ed è da effettuarsi tramite il format disponibile >>>QUI<<<.

Chi era presente nelle tappe precedenti non deve rifare la preiscrizione.

Ci saranno tantissime sorprese … impossibile mancare!

Contatti:

Comitato Triveneto 329 3759763 – 351 5007476 - info (AT) cptriveneto.it

Andrea Saioni 347 3172507 – paradeltaclubfeltre (AT) gmail.com

Dora Arena

FIVL Summer Camp 2021, Serrone (Frosinone), 17-18 luglio

FIVL e CRIC, in collaborazione con il Comune di Serrone (Frosinone) e la Pro Loco, presentano un imperdibile weekend dedicato al volo libero … e non solo.

Tre diverse discipline tra cui scegliere di cimentarsi, con ricchissimi montepremi, stand espositivi delle migliori marche e tanto altro ancora per chi non vola.

Voli Biposto, downhill, escursioni guidate, dog trekking, visite guidate nel borgo, visite enogastronomiche e tante altre attività collateralisportive ea contatto con la natura

Leggete tutto il programma, gli eventi, i contatti per le diverse attività, i premi ecc.

Entro breve disponibile il modulo iscrizioni.

Contatti: 351 8853 065 – info (AT) piloticric.org

I 45 anni del Delta club Vicenza,18 settembre 2021, Santorso (Vicenza)

In occasione del 45° anno dalla fondazione del Delta Club Vicenza, si terrà presso l’atterraggio di Santorso (Vicenza) un ritrovo per piloti di deltaplano e parapendio per sabato 18 settembre 2021.

Nei prossimi giorni i dettagli della giornata. Restate aggiornati nel gruppo facebook del club e in quella dell’evento dove trovata anche la mappa per l’atterraggio.

Il Delta Club Vicenza è una storica associazione di volo in deltaplano e parapendio, fondata nel 1976, L’area di volo comprende il Monte Novegno, Monte Summano e Località Ceresana, tutti nelle prealpi vicentine, confinanti a ovest con le piccole Dolomiti (Recoaro) e ad est con la zona più conosciuta di Bassano.

Andrea VitellaeA.S.D. Delta club Vicenza

 

In Val Parma i campionati italiani di parapendio 2021

Comunicato stampa - L’edizione 2021 dell'Italian Paragliding Open, ovvero il Campionato Italiano di parapendio con formula aperta anche ai piloti stranieri, sarà ospitata dal 24 al 31 luglio in Val Parma, il comparto alimentare famoso in tutto il mondo.

Al momento hanno confermato la presenza 104 piloti, su una capienza massima di 125, provenienti da una dozzina abbondante di nazioni. Quartier generale dell’evento sarà il nuovo polo sportivo di Schia, frazione di Tizzano Val Parma a una manciata di km da Parma. I piloti spiccheranno il volo da Campo Grande a 1584 metri di quota, località alle pendici del Monte Caio tra prati e boschi di castagni nel comune di Palanzano. Da qui sorvoleranno l’Appennino parmense, con sconfinamenti in Liguria e Toscana, prima di atterrare in varie località tra Tizzano e Langhirano.

I percorsi precisi delle sette giornate di gara saranno determinati dalle condizioni meteo, fattore imprescindibile per la sicurezza dei piloti nel volo libero in parapendio e deltaplano, cioè senza motore, sulle ali del vento e delle masse d’aria ascensionali. Potrebbero toccare i 100 e più km se il tempo sarà molto favorevole.

Presente la nazionale azzurra campione del mondo in carica al completo a partire da Joachim Oberhauser di Termeno (Bolzano), detentore del titolo individuale. Poi Marco Busetta di Paternò (Catania), Chritian Biasi di Rovereto (Trento), la milanese Silvia Buzzi Ferraris, Alberto Vitale, ragusano trapiantato a Bologna, e Alberto Castagna di Cologno Monzese (Milano).

La gara rientra nel calendario FAI (Fédération Aéronautique Internazionale) ed è organizzata dal Aeroclub Gaspare Bolla di Parma insieme all’asd Volo LiberoMonte Caio – Delta Club Melloni.

 

Pioggia e vento sul Lago dei Tre Comuni (Udine) hanno costretto gli organizzatori a chiudere in anticipo le esibizioni mozzafiato dei piloti impegnati nel Campionato del Mondo di parapendio acrobatico.

Il titolo nella categoria solo è andato al cileno Victor “Bicho” Carrera, seguito dallo spagnolo Horacio Llorenzs e dall’olandese Luke De Weert. Migliore degli italiani il reatino Marco Papa, decimo. Categoria “synchro”, cioè evoluzioni in copia: medaglia d’oro agli spagnoli Horacio Llorenzs-Raul Rodriguez seguiti dalle coppie austrriache Norbert Winkler-Thomas Schloegl e Roland Brunnbauer-Thomas Laireiter

Il titolo a squadre è stato vinto dalla Francia, seguita da Colombia e Spagna. Italia al sesto posto.

 

Gustavo Vitali – Ufficio Stampa FIVL

Associazione Nazionale Italiana Volo Libero (registro CONI n. 46578)

il volo in deltaplano e parapendio - 335 5852431 - skype: gustavo.vitali

FOTO

informazioni sul Campionato Italiano di parapendio – Trofeo 100 laghi (Val Parma)

Volo LiberoMonte Caio – DeltaClub Melloni -sitopagina facebook

sito ufficiale con risultati e classifiche

addetta stampa Barbara Valla – barbara (AT) artistisenzanome.it – 338 5823373

 

informazioni sul Campionato del Mondo di acrobazia in parapendio, Lago dei Tre Comuni (Udine)

Luigi Seravalli – 349 0613099 -info (AT) vololiberofriuli.it

sito ufficiale– pagina facebookVolo Libero Friuli

addetta stampa Barbara Valla – barbara (AT) artistisenzanome.it – 338 5823373

 

Tutti icomunicati stampa FIVL

 

Iscrizioni e assicurazioni 2021

La procedura di iscrizione per il 2021 è cambiata. Chi si iscrive a FIVL stipulando anche una polizza assicurativa lo deve fare compilando il modulo online. Chi invece si iscrive a FIVL senza stipulare una polizza assicurativa deve usare i moduli come gli scorsi anni.

Italiani deltaplano: la decima volta di Christian

Decimo titolo italiano di volo in deltaplano per Christian Ciech che ha vinto tutte e quattro le manches tra i 62 e 111 km disputate nel comprensorio del Monte Avena in quel di Feltre (vedi comunicato stampa).

Nella classifica Italian Open -Trofeo Guarnieri secondo posto per il francese Mario Alonsi e terzo per Marco Laurenzi che diventa il vice campione d’Italia 2021. Quarto Francesco Marsella.

Classifica Classe 5 (deltaplani ala rigida)

1 - Konrad Baumgartner; 2 - Marzio Digiusto; 3 - Stefano Dalla Vecchia

Classifica Classe 1 Sport

1 - Andrea Fusi; 2 - Serge Mainente (Francia); 3 - Katia Bruni

Il palmares completo del campione d’Italia 2021 e più volte campione del mondo è stato pubblicato da Flavio Tebaldi nel gruppo facebook Nazionale Italiana Deltaplano dal quale abbiamo tratto la foto.

 

Gustavo Vitali, u.s. FIVL

 

La XAlps supera il Monte Bianco

La Red Bull XAlps è giunta all’ottavo giorno di gara e al giro di boa nel senso che i primi piloti hanno superato il Monte Bianco e si sono avviati sulla strada del ritorno verso il traguardo di Salisburgo. Infatti quest’anno la maratona di 1238 km non finirà con un tuffonel Mediterraneo, ma tra i monti dell’Austria.

Purtroppo l’azzurro Aaron Durogati, che aveva guadagnato i primi posti in classifica nelle scorse giornate, al momento nel quale scriviamo è sceso al nono posto, mentre l’altro italiano Tobias Grossrubatscher è risalito al sesto. In testa c’è l’inossidabile svizzero Christian Maurer, unico in volo a circa 374 km dal traguardo, mentre un’altra dozzina piloti dietro di lui sono condannati a lavorare di gambe come i francesi Maxime Pinot e Benoit Outters, l’austriaco Simon Oberrauner, Patrick von Känel (Svizzera), Tobias e via a scendere.

Non si hanno notizie certe di Nicola Donini: stamattina il sito ufficiale lo dà per ritirato forse a causa di qualche guaio fisico, mentre nel gruppo facebook Red Bull Xalps Italia ieri si leggeva che avrebbe continuato la gara.

Questo gruppo di appassionati nostrani di volo in parapendio ed escursionismo,fondato e amministrato da Enrico Pietrobon, ha raggiunto nel frattempo i 750 iscritti. Lì è possibile seguire e commentare in direttatutta l’avventura tra le Alpi. Aggregatevi!

Alcuni Link importanti:

Live Tracking Sito Ufficiale - Pagina Facebook ufficiale

Gustavo Vitali, u.s. FIVL

nell'immagine tratta dal sito ufficiale Red Bull XAlps Tobias Grossrubatscher in decollo a Griessenkar (Austria)

 

Parapendio Acrobatico, 6-17 luglio 2021, Lago dei Tre Comuni (Udine)

Anche nel 2021 il Lago di Cavazzo in provincia di Udine, detto anche Lago dei Tre Comuni, cioèBordano, Trasaghis e, appunto, Cavazzo Carnico, ospiterà i 60 più forti piloti di acrobazia in parapendio dal 6 al 17 luglio 2021.

La manifestazione è conosciuta come AcroMax, fa parte del circuito AWT (Aerobatic World Tour) e occuperà il cielo sopra il bacino lacustre per i primi tre giorni. Poi lascerà il campo (si fa per dire, visto che parliamo di aria!) al 3° Campionato del Mondo di Parapendio Acrobatico. Entrambi gli eventi sono promossi dalla FAI, Federazione Aeronautica Internazionale, e organizzati dallAeC Lega Piloti, con la collaborazione della asd Volo libero Friuli.

Dopo il decollo dal Monte San Simeone (1220mt) ed effettuate manovre acrobatiche alla faccia della fisica, i piloti atterreranno su una zattera galleggiante posizionata nel bel mezzo di questolago di origine glaciale, il più esteso tra quelli naturali friulani, posto a 195 metri s.l.m., lungo 2250, largo da 400 a 800, per una superficie totale di 1,2 km², profondità massima di circa 40 metri.

Gemona, Trasaghis e Bordano fanno partedei 15 comuni aderenti al progetto Sportland con finalità di promuovere il territorio attraverso eventi sportivi di richiamo internazionale. Infatti, per quanto riguarda il volo libero in parapendio, oltre ad AcroMax, sarà ospitata dal 19 al 26 giugno anche la PWC Gemona, cioè una tappa della coppa del mondo, oltre a campionati di altre nazioni meno fortunate dell’Italia come territorio e aerologia per il volo senza motore: dal 12 al 18 giugno i Polish Open, dal 25 al 31 luglio la BGD Weightless e dal 1 al 7 agosto la British Sport Championship. Messe tutte insieme queste manifestazioni e richiameranno oltre 500 piloti da tutto il mondo ai quali si sommeranno un numero ancora più alto di accompagnatori e poi tanto pubblico con elevata ricaduta economica per il comparto turistico.

Gustavo Vitali, u.s. FIVL

sito Volo libero Friuli - pagina facebook

 

Partita da Salisburgo la decima XAlps

Per gli amanti del hike & flyieri dalla piazza di Salisburgo (Austria) dedicata a Mozart ha preso il via la decima edizione della RedBull Xalps, gara biennale della quale avevamo già parlato in questo comunicato stampa.

Per il 2021 l’organizzazione ha apportato alcune novità, come il ritorno a Salisburgo in sostituzione del tuffo nel mare davanti a Montecarlo. Il percorso è stato portato a 1.238 km da coprire entro il 2 luglio in volo o rigorosamente a piediattraverso Germania, Svizzera, Francia e Italia. 12 i punti di aggiramento, compreso il Monte Bianco che segna la vetta dalla quale i 33 piloti iscritti si dovranno avviare sulla strada del ritorno.

Difendono i colori azzurri attraverso i cieli di Austria, Germania, Svizzera, Francia e Italia Aaron Durogati, Tobias Grossrubatschere Nicola Donini. Al momento Aaron è secondo, Tobias settimo e Nicola amezza classifica, ma le evoluzioni non possono mancare visto che i piloti sono in corsa e poco più di 2 km separano i primi sette nei quali è compreso lo svizzero Cristian Maurer,l’inossidabile ed eterno uomo da battere.

Come per le scorse edizionialcuni estimatori del volo in parapendio coniugato a quello delle scarpe grosse, quelle degli Alpini tanto per intenderci, seguiranno e commenteranno la gara nelgruppo facebookRed Bull Xalps Italiafondato e amministrato da Enrico Pietrobon.

L’invito è quello di unirvi ai già 700 iscritti.

Alcuni Link importanti per seguire le vicende in diretta

Live Tracking- Sito Ufficiale -Pagina Facebook ufficiale

 

Gustavo Vitali, u.s. FIVL

Prealpi Tour: è Ivan il migliore!

Si è conclusa dopo tre giorni di camminate e voli in parapendio tra le Prealpi Venete e le Dolomiti trentine la Prealpi Tour 2021, gara di hike & fly con la partecipazione di 57 piloti, comprese tre donne, e altrettanti supporter da Austria, Germania, Repubblica Ceca, Polonia, Slovenia, Belgio, Svizzera, Argentina, Romania e Italia (vedi elenco).

Distanza “virtuale” 200 km. Partenza alle ore 10 del 18 giugno dal Boscherai – Pedavena presso Feltre a 360 metri di altitudine e stop notturno alle 21. Sei punti di aggiramento contrassegnati da rifugi e malghe a quote comprese tra i 1300 e poco oltre i 1600 metri, gol finale in Val di Lamen (quota 728 m) entro le 17,30 del 20 giugno.

Classifica finale assoluta: in testa il pilota locale Ivan Centa che immaginiamo avrà sfruttato le conoscenze del posto, oltre che abilità di volo e forza delle gambe. Al secondo posto Giuliano Minutella che invece ha maturato le sue conoscenze all’altro capo della penisola, precisamente sui monti siciliani della Madonie. Terzo l’austriaco Helmut Schermpf seguito dal sud tirolese Anselm Rauh. Al quinto posto sorpresa rosa: Martina Centadi Feltre, forse la migliore prestazione femminile in tutte le gare di hike & fly, se ricordo bene.

A questo link il resto della classifica e altre notizie.

Tre video degli organizzatori:

Video giorno 1 - Video giorno 2 - Video giorno 3

 

Gustavo Vitali, u.s. FIVL

 

Presolana Hike & Fly 2021, Rovetta (Bergamo), 11-12 settembre

È tutto pronto per la quarta edizione di Presolana Hike & Fly 2021.

Partenza da Rovetta (Bergamo)sabato 11 settembre e arrivo sempre a Rovetta domenica 12 settembre. Dopo tanto lavoro di preparazione siamo ansiosi di ricevere i piloti per questa nuova prova di abilità, forza e coraggio!

Tanti volti noti ma anche tanti nuovi amici che vengono ad aggiungersi al lungo elenco di partecipanti a una delle “classiche“ del panorama italiano delle gare d’avventura in parapendio.

Un grande grazie agli sponsor che ci hanno sostenuto con una menzione speciale per FIVL che ancora una volta si è dimostrata sempre presente e all’altezza della situazione.

L’evento sarà visibile on line a questo link

Lo scorso anno il trofeo del vincitore è volato in Sicilia... Dove finirà quest’anno?

Rinaldo Frattini

Club Volomania
Ennio Capitanio - 333 9123330 – info (AT) volomania.it - sito Volomania - pagina facebookvideo

EHPU-Logo

Membro Fondatore dell'unione Europea di Volo Libero
Co-Founder Member of European Hangliding and Paragliding Union

ASD FIVL- Associazione Nazionale Italiana Volo Libero
Il volo in deltaplano e parapendio (registro CONI n. 46578)

Via Salbertrand, 50 - 10146 Torino 
Tel. +39 011 744 991 - Fax +39 011 752 846
Email: fivl@fivl.it
P.Iva 10412570011

ORARI SEGRETERIA 8.15-12.15/13-17